tornitura teflon su tornio CNC

Lavorazioni al tornio tradizionale, problematiche, consigli, soluzioni ed accorgimenti.
Rispondi
luca100
Newbie
Newbie
Messaggi: 3
Iscritto il: mercoledì 17 novembre 2021, 17:00

tornitura teflon su tornio CNC

Messaggio da luca100 » domenica 9 gennaio 2022, 16:55

Buongiorno a tutti,
mi sapreste fornire qualche informazione sui parametri di taglio più opportuni per la lavorazione del teflon con tornio cnc (velocità di taglio, avanzamenti, profondità di passata, taglienza degli inserti, lubrorefrigerazione.....).
Grazie sin d'ora!

TIRZAN
Senior
Senior
Messaggi: 2716
Iscritto il: sabato 27 luglio 2013, 16:54
Località: AQ

Re: tornitura teflon su tornio CNC

Messaggio da TIRZAN » lunedì 10 gennaio 2022, 20:05

Proprio teflon oppure è un'altro tipo di plastica?
Cmq più o meno è come lavorare l'alluminio quindi inserti positivi e taglienti, velocità di taglio alte ma non esagerate, profondità di passata ed avanzamenti in base all'utensile.
Per me poi meglio usare refrigerante.

La regola principale è evitare che il materiale durante la lavorazione si squagli invece di essere tagliato.

PS se cerchi su YouTube trovi qualche video di lavorazioni di plastiche.

Avatar utente
Fiveaxis
God
God
Messaggi: 4846
Iscritto il: sabato 15 gennaio 2011, 12:08
Località: Monza e Brianza

Re: tornitura teflon su tornio CNC

Messaggio da Fiveaxis » lunedì 10 gennaio 2022, 21:10

Il teflon fonde a 280°C e passa (a seconda del tipo). Non avrai "facilmente" problemi di fusione del materiale se, come consigliato, utilizzi inserti positivi per l'alluminio, tuttavia tende a fare il truciolo lungo e quindi il classico "fagotto", soprattutto sulle punte. In foratura io uso velocità di taglio per il bonificato con gli avanzamenti per alluminio raddoppiati. :mrgreen:
Inoltre è un materiale molto elastico e, dovendo lavorare con sporgenze oltre 1,5 - 2 volte il diametro, potrebbe dare problemi di flessioni in tornitura. (almeno sotto il D30)
Consiglio velocità di taglio non troppo elevate un 20-30% in meno dell'alluminio e avanzamenti sostenuti.
Non sapendo esattamente che operazioni e con quali utensili intendi lavorare, è dura darti indicazioni precise.

La lubrorefrigerazione non serve al limite, può essere utile, un soffio d'aria per liberare la zona di taglio dal truciolo. Il teflon è un materiale autolubrificante...Al tatto è viscido come una saponetta. :lol:

Attenzione perchè, se devi lavorare il teflon caricato vetro, considera che è MOLTO abrasivo. (contiene il vetro!)

PS: il teflon costicchia...Occhio ad "ammazzare" i pezzi. :lol:
La macchina conta...ma la differenza la fa il "manico"!

luca100
Newbie
Newbie
Messaggi: 3
Iscritto il: mercoledì 17 novembre 2021, 17:00

Re: tornitura teflon su tornio CNC

Messaggio da luca100 » domenica 16 gennaio 2022, 13:30

Grazie Tirzan e fiveaxis!
terrò conto delle vostre preziose indicazioni per risolvere alcuni problemi che ho incontrato nella lavorazione (fusione del materiale, utilizzo di un inserto forma base negativa etc., imprecisioni dimensionali con sbalzi notevoli del pezzo afferrato sul mandrino...). Vi saprò dire dei risultati! :D
Luca

Rispondi

Torna a “Lavorazioni al Tornio”