Maschiatura con tornio

Lavorazioni al tornio tradizionale, problematiche, consigli, soluzioni ed accorgimenti.
Rispondi
Avatar utente
skylord73
Junior
Junior
Messaggi: 167
Iscritto il: lunedì 28 marzo 2011, 15:42
Località: Padova
Contatta:

Maschiatura con tornio

Messaggio da skylord73 » venerdì 29 settembre 2017, 22:35

Ciao,
premesso che sono il possessore di un tornio da più o meno 3 giorni e pertanto la mia conoscenza sull'argomento è al momento completamente teorica, ho necessità di eseguire una filettatura M10 su dei cilindrati di C40 30x30.

Ho pensato di fare così:

1) metto il cilindro sul mandrino e con una punta da centro sulla contrappunto faccio il primo foro
2) foro il cilindro con una punta da 8.5 fissato sul mandrino al posto della contropunta
3) metto il maschiatore sul mandrino della contrappunto, libero il carrello in modo che sia libero di scorrere
4) imposto il numero di giri più basso che riesco a fare (potenza permettendo)
5) faccio prendere il maschiature sul foro

Filetto il cilindro o distruggo tutto ??

Avatar utente
brunart
Senior
Senior
Messaggi: 1320
Iscritto il: mercoledì 30 novembre 2011, 22:12
Località: messina
Contatta:

Re: Maschiatura con tornio

Messaggio da brunart » venerdì 29 settembre 2017, 23:55

e ricordati che se vuoi volare devi battere le ali
www.voloclubfenice.com

Avatar utente
skylord73
Junior
Junior
Messaggi: 167
Iscritto il: lunedì 28 marzo 2011, 15:42
Località: Padova
Contatta:

Re: Maschiatura con tornio

Messaggio da skylord73 » sabato 30 settembre 2017, 15:46

esattamente quello che cercavo @brunat.
Ho scaricato anche il resto dal forum.
Penso che sarà la mia prossima lettura prima di accendere il tornio!

Grazie =D>

Avatar utente
skylord73
Junior
Junior
Messaggi: 167
Iscritto il: lunedì 28 marzo 2011, 15:42
Località: Padova
Contatta:

Re: Maschiatura con tornio

Messaggio da skylord73 » domenica 1 ottobre 2017, 1:04

stasera ho provato a maschiata con il tornio...

Fino alla foratura tutto bene, ma quando provo a maschiare con l'utensile nel mandrino montato al posto della contropunta, appena lo sforzo comincia a farsi sentire, il cono morse (CM3) su cui è montato il mandrino comincia a slittare.

In effetti essendo il mandrino in trazione (attirato verso il pezzo che ruota sul mandrino principale) la cosa mi sembra abbastanza normale.

Come si risolve?

Nico 61
Newbie
Newbie
Messaggi: 6
Iscritto il: martedì 8 agosto 2017, 12:22

Re: Maschiatura con tornio

Messaggio da Nico 61 » domenica 1 ottobre 2017, 12:04

Ciao, metti il pezzo da filettare sul mandrino, sulla contropunta metti un mandrino con la punta da centrino e fai il centro, poi togli il centrino dal mandrino e ci metti una punta da 7 mm, ripeti il tutto con la punta da 8.5 mm, con uno svasatore crei un invito sul foro, a questo punto seleziona la velocità più bassa, metti il maschio sul mandrino della contropunta, lubrifica il maschio ed il foro con olio da taglio togli il bloccaggio della contropunta (deve essere libera di scorrere avanti ed indietro, accendi il mandrino e spingi in avanti la contropunta e continua con la spinta fino a che il maschio non penetra per 4 o 5 mm, ferma il mandrino libera il maschio dal mandino della contropunta, inserisci sul maschio un giramaschi appropriato e procedi a mano svitando di mezzo giro il maschio, poi procedi a filettare per 2 mm e ritorna indietro di mezzo giro, continua fino alla fine della filettatura, questa ultima parte devi lavorare con il mandrino del tornio spento.
Nico.

Avatar utente
skylord73
Junior
Junior
Messaggi: 167
Iscritto il: lunedì 28 marzo 2011, 15:42
Località: Padova
Contatta:

Re: Maschiatura con tornio

Messaggio da skylord73 » domenica 1 ottobre 2017, 20:46

Grazie @nico,
in effetti per qualche giro entra poi comincia a girare tutto il mandrino mandato sulla contropunta.
Al momento li ho forati col tornio e filettati a mano, però non sono venuti proprio benissimo :mrgreen:

Tanto ne devo fare ancora...

@IGOR
Junior
Junior
Messaggi: 150
Iscritto il: mercoledì 22 ottobre 2014, 21:39
Località: roma

Re: Maschiatura con tornio

Messaggio da @IGOR » lunedì 2 ottobre 2017, 8:50

prova a non fermare il blocco della contropunta su guide ma se filetti alluminio o materiale non simpatico, i maschi buoni hanno foro su culo. se usi una punta non per forare ora non so termine, e metti maschio con portamaschio poi metti punta in culo del maschio così sei sicuro di andare dritto poi blocchi mandrino tornio con torretta appoggi ad un cane e giri portamaschio ed avvicni punta su contropunta per tre o quattro giri poi non serve più, scusa ma non sono italiano e non so se hai capito

Avatar utente
skylord73
Junior
Junior
Messaggi: 167
Iscritto il: lunedì 28 marzo 2011, 15:42
Località: Padova
Contatta:

Re: Maschiatura con tornio

Messaggio da skylord73 » lunedì 2 ottobre 2017, 10:51

Grazie, sei stato chiarissimo, appena devo fare i prossimi piedini vi faccio sapere come evolve. :wink:

TIRZAN
Senior
Senior
Messaggi: 1915
Iscritto il: sabato 27 luglio 2013, 16:54
Località: AQ

Re: Maschiatura con tornio

Messaggio da TIRZAN » martedì 3 ottobre 2017, 11:52

si maschia sempre con questo sistema sul tornio......se il cono del mandrino ti gira nella contropunta non è inserito bene.

che tornio è??

Avatar utente
skylord73
Junior
Junior
Messaggi: 167
Iscritto il: lunedì 28 marzo 2011, 15:42
Località: Padova
Contatta:

Re: Maschiatura con tornio

Messaggio da skylord73 » martedì 3 ottobre 2017, 12:33

Ciao il tornio è un HBM 290.

Se non vado errando i coni morse sono fatti per lavorare in spinta, pertanto se io maschio, il maschiature si deve tirare dietro il carro della contropunta e pertanto il cono (CM3) non lavora più in spinta ma in trazione, quindi il fatto che si molli mi sembra abbastanza normale...

Infatti entra bene per i primi giri poi quando lo sforzo aumenta comincia a girare tutto il mandrino.

Se però mi dite che il procedimento è corretto, o il mio maschio fa schifo e taglia poco e quindi lo sforzo è troppo, oppure devo inserire con più forza il CM, magari ci do due colpi con il martello di gomma.

Avatar utente
mgd966
Senior
Senior
Messaggi: 772
Iscritto il: lunedì 12 settembre 2016, 2:49
Località: Changzhou,Cina-ridente paesino del Verbano,Italia

Re: Maschiatura con tornio

Messaggio da mgd966 » martedì 3 ottobre 2017, 13:13

controlla se il cono prende bene nel cannotto.
Succede che coni diversi si debba estrarre di piu' o di meno il cannotto per farli prendere.
Ad esempio sul mio il cono che porta il mandrino 1-13 devo estrarre il cannotto per 18 mm per far presa, il cono con la contropunta rotante basta meno, ca 12 mm il cono con il mandrino piccolo 1-10 basta ca 10 mm eppure sono tutti in teoria CM2.
Quindi magari il tuo basta estrarre il cannotto un pelo di piu' per farlo prendere bene.
Poi se ti vuoi togliere una curiosita' sporca di blu di prussia i coni e vedi come si innestano.
se non e' rotto non si puo' aggiustare

TIRZAN
Senior
Senior
Messaggi: 1915
Iscritto il: sabato 27 luglio 2013, 16:54
Località: AQ

Re: Maschiatura con tornio

Messaggio da TIRZAN » martedì 3 ottobre 2017, 13:58

sui torni professionali si fà sempre così senza problema;
nel tuo caso probabilmente l'accoppiamento tra i due coni non è preciso...da verificare appunto come ti hanno suggerito anche con il blu di prussia :wink:

Avatar utente
skylord73
Junior
Junior
Messaggi: 167
Iscritto il: lunedì 28 marzo 2011, 15:42
Località: Padova
Contatta:

Re: Maschiatura con tornio

Messaggio da skylord73 » martedì 3 ottobre 2017, 15:36

Appena riesco faccio un po' di verifiche...

In realtà il tornio è ancora sul bancale, ci ho fatto solo i piedini per il suo stand, che adesso è a verniciare, pertanto prima di pulirlo e misurarlo come dio comanda stavo aspettando di averlo posizionato al suo posto...

Vi faccio sapere.

Avatar utente
skylord73
Junior
Junior
Messaggi: 167
Iscritto il: lunedì 28 marzo 2011, 15:42
Località: Padova
Contatta:

Re: Maschiatura con tornio

Messaggio da skylord73 » martedì 3 ottobre 2017, 23:42

Due colpi al cono con un martello di gomma
Preso un maschiatore da macchina in utensileria, un po di lubrificante ed è andato che è una meraviglia. =D>

A dire il vero ogni tanto slitta sul mandrino, però se spingo un po' la slitta e riparte senza problemi.

Ho fatto sei piedini in nulla rispetto alle due ore buone per maschiare la serie precedente!

Grazie

Tex Willer
Member
Member
Messaggi: 235
Iscritto il: martedì 17 maggio 2011, 21:14
Località: Verona
Contatta:

Re: Maschiatura con tornio

Messaggio da Tex Willer » domenica 25 febbraio 2018, 17:17

Ciao, molto probabilmente non riesci al momento a star dietro all'avanzamento della contropunta mentre il maschio entra, ossia, il maschio viene tirato dentro e tu devi ruotare il volantino della contropunta per tenere sempre in compressione il maschio contro il pezzo (almeno finchè è entrato 5-10 mm) . Se non tiene spinto abbastanza, si può sfilare il cono della contropunta (almeno finchè è nuovo e magari pure lubrificato)

Rispondi

Torna a “Lavorazioni al Tornio”