Tastatore/Probe/Sonda 3D a stilo DIY - studio e sviluppi

Strumenti e metodi per la messa in quadro, la calibrazione e il posizionamento degli elementi strutturali delle CNC.

Moderatore: walgri

Rispondi
quisazadrah
Newbie
Newbie
Messaggi: 31
Iscritto il: giovedì 20 marzo 2014, 10:29
Località: Mugello

Re: Tastatore/Probe/Sonda 3D a stilo DIY - studio e sviluppi

Messaggio da quisazadrah » mercoledì 21 marzo 2018, 2:24

bè, il concetto di base da cui tutto inizia è quello di zebra, tre punti di appoggio che chiudono una serie di contatti, al minimo spostamento la serie si apre e via dicendo...
Nel modello di zebra, dal momento che sono un certo numero di parti in accoppiamento si rende necessaria una regolazione di planarità dei contatti dovuta proprio a tutti quegli accoppiamenti, risolta in questo caso dalla resinatura delle parti mobili e fisse mediante dime di montaggio che ne assicurano l'isolamento elettrico e il posizionamente pressochè perfetto.
ci sono molte meno parti, quindi piu economico, che era un punto espresso anche da zebra abbastanza cruciale.
si puo utilizzare con o senza braccio inserendolo direttamente nel mandrino.
ho eliminato le molle sostituendole con due magneti, quindi minore attrito e il movimento della sonda dovrebbe essere piu uniforme e fluido.

penso che tutto sommato ci sia un tentativo di ottimizzare l'idea iniziale, che poi lo sia è tutto da dimostrare, ma comunque rimane sul solco tracciato inizialmente, mi pare altresi ovvio che non possa essere uguale a quello di zebra, altrimenti che senso avrebbe.
:)

Avatar utente
Stiefin.
Senior
Senior
Messaggi: 729
Iscritto il: giovedì 30 aprile 2015, 21:22
Località: Mortegliano (Ud)

Re: Tastatore/Probe/Sonda 3D a stilo DIY - studio e sviluppi

Messaggio da Stiefin. » mercoledì 21 marzo 2018, 2:45

Messaggioda franceso » venerdì 9 aprile 2010, 18:44
Magari lo sapete. Esiste un brevetto il tastatore ? se si, e´ gia scaduto ?.
Io gli ho visti in giro sempre sopra gli 400€, per qui mi e´ sempre venuto il dubbio che
magari cé un brevetto a qualcosa d´altro per qui non si potesse vendere un
tastatore a prezzi ragionevoli. Avete forse trovato qualcosa, per caso.

Re: Tastatore/Probe/Sonda a stilo DIY - primo studio

Messaggioda Zebrauno » venerdì 9 aprile 2010, 19:04
Il brevetto a cui mi sono ispirato, come ho scritto all'inizio, e' della Renishaw e risale al 1972-73.
Hanno fatto passi da gigante, soprattutto a livello software e nella compensazione degli errori meccanici, e ormai sarebbe quasi impossibile per un singolo costruire una sonda simile alle attuali, anche avendo a disposizione il brevetto odierno su cui basarsi...

Il prezzo, come tante cose in commercio, lo decidono in base alla necessita' di chi usa questi dispositivi per lavoro e a cui affida la precisione ed il riscontro in fase di produzione......quindi mi pare normale che ci siano sonde da 400 a 5000 euro e sistemi di rilievo 3D integrati da 100.000 euro.

Sugli strumenti di misura e' normale...oltre un certo livello di qualita' e precisione c'e' sempre chi e' disposto a spendere quelle cifre..
Come vedi il concetto di base è di un brevetto ormai scaduto , a cui anche lui si è ispirato , quindi

se il resto l' hai sviluppato autonomamente , per me resta valido il consiglio precedente ...

:)

Stiefin .

Paxpanz
Newbie
Newbie
Messaggi: 4
Iscritto il: lunedì 9 dicembre 2013, 19:32
Località: roma

Re: Tastatore/Probe/Sonda 3D a stilo DIY - studio e sviluppi

Messaggio da Paxpanz » mercoledì 9 maggio 2018, 1:14

Ciao una domanda: i files di questo tastatore nelle varie versioni, magari da stampare, dove li trovo?

paolo

Avatar utente
Stiefin.
Senior
Senior
Messaggi: 729
Iscritto il: giovedì 30 aprile 2015, 21:22
Località: Mortegliano (Ud)

Re: Tastatore/Probe/Sonda 3D a stilo DIY - studio e sviluppi

Messaggio da Stiefin. » mercoledì 9 maggio 2018, 2:25

A pagina 21 della discussione , al 9° post trovi il link al file

con i *.dxf , da cui con un qualsiasi Cad 3D puoi ricavare i modelli

per la stampa .

( Consiglierei poi , con calma , di leggerla tutta , è piuttosto interessante . )

:wink:

Stiefin .

Paxpanz
Newbie
Newbie
Messaggi: 4
Iscritto il: lunedì 9 dicembre 2013, 19:32
Località: roma

Re: Tastatore/Probe/Sonda 3D a stilo DIY - studio e sviluppi

Messaggio da Paxpanz » mercoledì 9 maggio 2018, 8:52

grazie

Paxpanz
Newbie
Newbie
Messaggi: 4
Iscritto il: lunedì 9 dicembre 2013, 19:32
Località: roma

Re: Tastatore/Probe/Sonda 3D a stilo DIY - studio e sviluppi

Messaggio da Paxpanz » lunedì 14 maggio 2018, 19:35

ciao, in base alle indicazioni di Zebrauno, ho realizzato i file per la stampa 3d. Posso condividerli qui?

Avatar utente
Stiefin.
Senior
Senior
Messaggi: 729
Iscritto il: giovedì 30 aprile 2015, 21:22
Località: Mortegliano (Ud)

Re: Tastatore/Probe/Sonda 3D a stilo DIY - studio e sviluppi

Messaggio da Stiefin. » martedì 15 maggio 2018, 0:31

Se sono tratti direttamente dai suoi disegni , credo che

Zebrauno preferisca di no .

( Leggi la pagina della discussione precedente a questa ) .

Al limite contattalo in Pvt e chiedi direttamente a lui .

:wink:

Stiefin .

Avatar utente
Zebrauno
God
God
Messaggi: 9665
Iscritto il: venerdì 18 settembre 2009, 18:24
Località: Savigliano/Torino
Contatta:

Re: Tastatore/Probe/Sonda 3D a stilo DIY - studio e sviluppi

Messaggio da Zebrauno » giovedì 26 luglio 2018, 12:02

quisazadrah ha scritto:
mercoledì 21 marzo 2018, 2:24
[...]
ho eliminato le molle sostituendole con due magneti, quindi minore attrito e il movimento della sonda dovrebbe essere piu uniforme e fluido.

[...]


Ciao Quisazadrah e ben trovati tutti!

Ho visto la tua edizione e letto questo dettaglio sui magneti, ho pochissimo tempo e ti lascio una sola osservazione.
La versione con i magneti e' stata tra le prime, magneti di ogni genere....a coppie, a terne su singolo, cilindrici, terne su sferici...Li ho simulati e provati poi dal vero TUTTI. Ebbene: niente e' mai riuscito a raggiungere le velocita' di tastatura di una buona molla ben calibrata, al punto che avevo pure prodotto un modello di molla perfetta per il tastatore di cui avevo fatto realizzare qualche dozzina di parti.

Questo solo per ricordare che i disegni, ed i render, sono gratis e sono la base di qualsiasi progetto. Ne possiamo fare a centinaia. Ma al momento di arrivare alla pratica e solamente in quel preciso istante in cui hai perso delle ore, o delle giornate, per realizzarre cio' che avevi disegnato....allora capisci che magari c'e' da rivedere tutto. Una, due, tre....dieci volte se vuoi migliorare qualcosa.

Realizzane uno, verifica tu stesso cosa significa produrre ciascuna delle componenti e se ha senso preoccuparsi di una realizzazione precisa piuttosto che invece imparare ad annullare l'influenza delle imprecisioni sfruttando la matematica nelle calibrazioni.

Ho usato tastatori per anni, lavorato sfruttando la fotogrammetria e la stereometria per rilevamenti di ogni scala per lavoro ed e' un ambito che mi ha sempre appassionato, ecco il perche' di una sfida in apparenza inutile (basta sganciare 2-3k € e comprare un tastatore professionale per risolvere quasi tutto).

Il divertimento di tutto questo lavoro e' proprio quello di riuscire a tirar fuori un risultato di scansione 'preciso' partendo da una meccanica assolutamente imprecisa e fuori da qualsiasi tolleranza accettabile in meccanica. La forza della ragione contro quella dell'ostinazione nella ricerca di una perfezione che comunque non si raggiungera' mai per via meccanica.

(magari avevi gia' iniziato il thread dedicato, perdona se non l'ho visto ma ero qui per puro caso).

Buona giornata e buoni esperimenti!

taliaki
Junior
Junior
Messaggi: 69
Iscritto il: venerdì 4 settembre 2009, 7:47
Località: Italia Sicilia Agrigento Sciacca

Re: Tastatore/Probe/Sonda 3D a stilo DIY - studio e sviluppi

Messaggio da taliaki » domenica 25 novembre 2018, 13:15

scusate ma per avere i file della versione 3 o ultima?

syntronik
Senior
Senior
Messaggi: 1002
Iscritto il: giovedì 16 settembre 2010, 10:44
Località: Parma

Re: Tastatore/Probe/Sonda 3D a stilo DIY - studio e sviluppi

Messaggio da syntronik » domenica 25 novembre 2018, 16:13

Ciao Zebrauno, è un pò che non ti sento, come stai??
Saluti da Maurizio
Se ti fermi, sei una cosa inutile.

Rispondi

Torna a “Geometria e messa in squadro delle CNC”