Aiusto per cnc xyz 3040 A+B

Strumenti e metodi per la messa in quadro, la calibrazione e il posizionamento degli elementi strutturali delle CNC.
Rispondi
frankdima
Newbie
Newbie
Messaggi: 4
Iscritto il: lunedì 6 aprile 2020, 21:24

Aiusto per cnc xyz 3040 A+B

Messaggio da frankdima » lunedì 6 aprile 2020, 23:55

Ciao ragazzi,
da una settimana ho montato sulla mia 3040 il basculante A rotativo su X ed il piatto B rotativo su Z.
Ho disegnato con fusion 360 un dado con facce numerate e l' ho dato in pasto al postprocessor per mach3
Questa la config. del postprocessor di Fusion per mach3.
function onOpen() {

if (true) {
var aAxis = createAxis({coordinate:0, table:true, axis:[1, 0, 0],range:[0,-90], preference:1});
var bAxis = createAxis({coordinate:1, table:true, axis:[0, 0, 1],preference:1});
machineConfiguration = new MachineConfiguration(aAxis, bAxis);

setMachineConfiguration(machineConfiguration);
optimizeMachineAngles2(1); // map tip mode
}
Ho scoperto che mach 3 non gestisce l' RTCP (Che neanche so e quindi non sapendo dove si trova la punta dell' utensile mi sarà molto difficile fare lo 0 pezzo a patto da disegnare tutta la fresa compresa di morsa su Fusion e settare lo 0 pezzo al centro degli assi.( Imposibile per me in questo momento)
Mi son detto:" perchè non iniziarele operazioni con A in posizione +90, prendere lo 0 pezzo, continuando per le tre successive rotazioni di B e successivamente rimettere A in posizione 0 riprendere lo 0 pezzo e lavorare l' ultima faccia? Bene, una settimana di tempo perso xchè non ho concluso niente.
A questo punto non so cosa sbaglio, il disegno con relativo punto di origine, la configurazione del postprocessor, l' origie pezzo sulla macchina o le varie combinazioni :?: :?: :?:
Chiederei ad un anima pia un aiutino, uno "start" che mi aiuti a proseguire poi da solo.....
C'è qualcuno che usa Fusion e che mi potrebbe dare chiavi in mano un progetto di un dado con relativa parte cam ed eventuale postprocessor per mach 3 configurato per la mia macchina? Ho scelto un dado perchè penso che sia la figura che meglio possa aiutarmi a comprendere tutto......So che chiedo tanto... Grazie a tutti!!!
Francesco.

torn24
God
God
Messaggi: 3295
Iscritto il: venerdì 1 febbraio 2008, 11:28
Località: Modena

Re: Aiusto per cnc xyz 3040 A+B

Messaggio da torn24 » martedì 7 aprile 2020, 7:51

Mi viene un dubbio ma non so se sia questo il problema :D
Adesso i nomi assi rotativi seguono una normativa, uno standard, A rotazione parallela all'asse X, B rotazione parallela all'asse Y, C rotazione parallela all'asse Z. Adesso se hai un asse che ruota attorno all'asse Z devi chiamarlo C e non B.
Questo potrebbe essere importate soprattutto per un CAM, a seconda del nome assi si ricava come è configurata la macchina, e si creano percorsi utensili differenti. In pratica il programma è diverso se si ha una macchina con assi A e B da un programma per macchina con assi A e C.
CIAO A TUTTI !

torn24
God
God
Messaggi: 3295
Iscritto il: venerdì 1 febbraio 2008, 11:28
Località: Modena

Re: Aiusto per cnc xyz 3040 A+B

Messaggio da torn24 » martedì 7 aprile 2020, 8:17

Aggiungo che non so se il postprocessor di fusion gestisca gli assi A e C nel codice che hai postato sono nominati solo gli assi A e B.
CIAO A TUTTI !

safe60
Member
Member
Messaggi: 556
Iscritto il: venerdì 29 maggio 2009, 8:43
Località: Ferrara
Contatta:

Re: Aiusto per cnc xyz 3040 A+B

Messaggio da safe60 » martedì 7 aprile 2020, 9:35

Per gestire una macchina senza funzioni RTCP, il post deve conoscere sostanzialmente due informazioni :

1) Decentramento degli assi.
2) Posizione dello zero pezzo rispetto al centro della tavola.

Premesso che si tratta di un argomento lungo e complesso da trattare, provo a sintetizzare.
Decentramento assi : se le caratteristiche costruttive della tavola fanno in modo che gli assi di rotazione del sistema rotobasculante non hanno un punto in comune, significa che fra di loro c'e' una certa distanza. Questa distanza deve essere in qualche modo inserita nel post processor. A volte la si trova documentata come offset e in altri casi il termine usato e' ancora diverso ma il concetto e' sempre lo stesso. In pratica : se gli assi rotativi della macchina NON si intersecano, bisogna misurare che distanza c'e' fra loro. Questa operazione va fatta una tantum perche' si presuppone che la cinematica della macchina non cambi mai.

Posizione dello zero pezzo rispetto al centro della tavola : il post deve sapere dove si trova lo zero pezzo rispetto al centro della tavola diversamente non potra' fare i calcoli necessari per correggere effetti delle rotazioni. 20 e passa anni fa agli albori delle lavorazioni a 5 assi questo era il modo standard di lavorare. Si metteva il pezzo in macchina, si rilevava con la massima accuratezza la distanza fra lo zero pezzo ed il centro tavola in X Y e Z.
Questi tre valori andavano poi inseriti nel post processor che finalmente poteva generare il codice per la lavorazione. L'alternativa è quella di lavorare sempre con origine pezzo in centro tavola cosi' quella distanza sarebbe zero sia in X che Y che Z.


Nei controlli con RTCP non e' che queste informazioni non servono. Servono eccome ! Solo che sono gia' state inserite dal costruttore che ha definito la distanza fra gli assi e quando si definisce un origine il controllo automaticamente "sa" dove si trova rispetto al centro della tavola.

Detto questo, noto che nel codice che hai postato gli assi di rotazione sono definiti 1,0,0 per asse A e 0,0,1 per asse B (quotando Torn24 io metterei C). Questo significa che il senso di rotazione positivo dell'asse e' antiorario (vedi regola della mano destra)

Ovviamente la rotazione fisica dei due assi deve corrispondere a questa definizione che pero' e' anomala. Dico questo perche' le stesse normative citate da Torn dicono che il riferimento e' sempre la testa della macchina. Ecco perche', a parte rarissime eccezioni, nelle macchine professionali tutti gli assi di tavola hanno il senso di rotazione orario. Spero di non fare confusione perche' come dicevo l'argomento e' complesso.
in ogni modo poco importa la definizione nella cinematica purche' l'asse rotativo giri in modo coerente a quanto definito.

Purtroppo non avendo mai usato Fusion non ho modo di dare altri contributi. Azzardo pero' che la funzione optimizeMachineAngles2() dovrebbe avere il parametro 2 e non 1 come nel tuo esempio. Ho appena scaricato il manuale dei post di Autodesk e a una prima occhiata direi che il parametro 2 dice al motore del post di compensare le rotazioni sulla tavola.

Io proverei a scaricare dal sito di Fusion un post 5x senza RTCP per una macchina qualsiasi purchè con cinematica tutta di tavola e lo studierei per bene. Anche il manuale dei post contiene informazioni molto utili.
More Maiorum

frankdima
Newbie
Newbie
Messaggi: 4
Iscritto il: lunedì 6 aprile 2020, 21:24

Re: Aiusto per cnc xyz 3040 A+B

Messaggio da frankdima » lunedì 13 aprile 2020, 9:11

Ragazzi, grazie 1000 per i consigli, nei prossimi giorni farò delle ulteriori prove e vi terrò aggiornati. =D>

frankdima
Newbie
Newbie
Messaggi: 4
Iscritto il: lunedì 6 aprile 2020, 21:24

Re: Aiusto per cnc xyz 3040 A+B

Messaggio da frankdima » martedì 14 aprile 2020, 14:27

Udite udite.....sono riuscito ad ottenere un cilindro lavorando le 4 facce del parallelepipedo "grezzo" iniziando la lavorazione con il piano A già a -90 e procedendo con la rotazione del B 90 gradi per volta. Purtroppo lavorare anche la faccia n 5 ovvero facendo ruotare il basculante e non perdere lo 0 pezzo mi è ancora difficile.....ma facciamo un passo per volta. L' unica cosa ma lo 0 pezzo devo per forza di cose prenderlo dal centro del mio grezzo o secondo voi è possibile prenderlo anche sulla faccia, naturalmente cambiando le impostazioni dell'origine da cam?

safe60
Member
Member
Messaggi: 556
Iscritto il: venerdì 29 maggio 2009, 8:43
Località: Ferrara
Contatta:

Re: Aiusto per cnc xyz 3040 A+B

Messaggio da safe60 » martedì 14 aprile 2020, 16:57

Lo zero pezzo puo' essere dovunque. Chiaramente, la definizione dello zero pezzo nel cam e nel piazzamento in macchina devono coincidere.
More Maiorum

rosettacnc
Junior
Junior
Messaggi: 147
Iscritto il: venerdì 6 settembre 2019, 8:18

Re: Aiusto per cnc xyz 3040 A+B

Messaggio da rosettacnc » martedì 14 aprile 2020, 17:10

Putroppo, per quanto ricordo, Fusion 360 non permette nelle testa-testa di avere assi decentrati.
Solo nelle tavole-tavole il parametro che definisce il disassamento fulcri è utilizzabile.

Per le configurazioni con testa è quindi necessario usare RTCP.

safe60
Member
Member
Messaggi: 556
Iscritto il: venerdì 29 maggio 2009, 8:43
Località: Ferrara
Contatta:

Re: Aiusto per cnc xyz 3040 A+B

Messaggio da safe60 » mercoledì 15 aprile 2020, 22:20

In effetti sembra proprio che sia cosi' e confesso che la cosa mi ha lasciato quanto meno allibito. Non capisco la ragione per cui applica la correzione delle rotazioni solo alle tavole e non alle teste.

E' vero che nel manuale c'e' scritto come fare ma si demandano i vari calcoli al post. Se le cose stanno davvero cosi' si tratterebbe di un salto indietro di almeno 15 anni.

Volendo fare l'avvocato del diavolo si puo' pensare che i progettisti di Fusion abbiano stabilito che la maggior parte dei controlli odierni ha gia' di serie la funzionalita RTCP e complicare il motore di postprocessazione con calcoli che sono utili sono in macchine ultra vecchie e quindi obsolete o macchine hobbistiche che non sono certo il loro target... ci puo' stare anche se non mi pare questo il modo migliore per catturare una grande clientela.

Andando leggermente Off topic : qualcuno puo' confermare la politica di licenze di Fusion ? : finche' paghi lo usi, e se non paghi piu' non solo non lo usi piu' per fare cose nuove, ma anche quello che hai fatto fino a quel momento non lo puoi piu' caricare.

Mi riferisco alla versione a pagamento e non a quella free per usi non commerciali.
More Maiorum

Rispondi

Torna a “Geometria e messa in squadro delle CNC”