CNC per liuteria - consigli per acquisto

L'uso della CNC nella realizzazione di strumenti musicali a corde, in particolare di bassi e chitarre elettriche.
Rispondi
latewood
Newbie
Newbie
Messaggi: 13
Iscritto il: mercoledì 26 settembre 2018, 10:16

CNC per liuteria - consigli per acquisto

Messaggio da latewood » lunedì 23 novembre 2020, 21:04

Ciao a tutti,
spero di indirizzare la richiesta sulla sezione corretta.
Escludo autocostruzione, per motivi di competenze e tempo.

Sto valutando di fornirmi di una CNC per lavorare abete/acero/ebano e più raramente multistrato/plexyglass.
Budget 3-4000 euro, 4 asse interpolato.
Possibilmente elettronica con encoder, e meccanica che supporti velocità.
Ho visto in azione la serie precedente di questa:xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx
Capisco che siamo su ben altri livelli (e budget), ma andrei in quella direzione.

Chiedo suggerimenti per eventuale acquisto estero e upgrade elettronica, o se si trovano realtà italiane che possano arrivare a quel budget.
Ultima modifica di Mangusta il venerdì 11 dicembre 2020, 19:05, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: link commerciale senza immagini rimosso

Diego
Member
Member
Messaggi: 501
Iscritto il: domenica 13 gennaio 2008, 15:18
Località: Vicenza

Re: CNC per liuteria - consigli per acquisto

Messaggio da Diego » lunedì 23 novembre 2020, 21:13

Manca l'indicazione dell'area di lavoro richiesta... specie per il 4° asse... che influenza in maniera dominante la corsa dello Z.. poi i parametri per i consigli ci sono tutti.
Ciao

latewood
Newbie
Newbie
Messaggi: 13
Iscritto il: mercoledì 26 settembre 2018, 10:16

Re: CNC per liuteria - consigli per acquisto

Messaggio da latewood » martedì 24 novembre 2020, 10:47

Ops.

100x60 almeno.

Dovrei lavorare in 4 assi parti che hanno un cilindro di rotazione diametro 80 mm e lunghezza 30 cm, allestendo un lato corto della macchina.
In tre assi parti 80x45 massimo, da abbinare al 4° asse se possibile. Altrimenti si smonta il 4° quando serve (o si aumenta il piano).

Credo che 150 mm di corsa in Z sia il minimo, ma anche che il ponte debba avere più di 150 mm di passaggio.
Perdonate i termini poco tecnici.

Francesco

latewood
Newbie
Newbie
Messaggi: 13
Iscritto il: mercoledì 26 settembre 2018, 10:16

Re: CNC per liuteria - consigli per acquisto

Messaggio da latewood » venerdì 4 dicembre 2020, 15:38

Provo ad uppare il post :-)

Avatar utente
arm
Senior
Senior
Messaggi: 1599
Iscritto il: venerdì 18 maggio 2007, 13:21
Località: arborea (OR) e firenze
Contatta:

Re: CNC per liuteria - consigli per acquisto

Messaggio da arm » martedì 8 dicembre 2020, 15:05

Ciao, con il budget che hai indicato, per l'area di lavoro che ti serve, trovi cnc cinesi per le quali è sempre un incognita. Gira un pò sul forum e trovi un po di info sui vari modelli tipo 6090

Oppure, puoi dare un'occhiata qui, dove vendono anche kit da assemblare
https://www.sorotec.de/shop/CNC-Mills/
2.jpg
o anche
http://www.bzt-cnc.de/index.php?option= ... &Itemid=97
1.jpg
Le lavorazioni a 4 assi interpolate, oltre al controller, necessitano di un CAM che abbia tale funzione e si parla di software dai 4/5000 € in su ( a parte Fusion360 per il quale puoi acquistare abbonamenti mensili, ma non so se il 4 è veramente interpolato). Se intendi lavorazioni a 2/3 assi interpolati +1 indexato, che presumo sia quello che ti serve, allora il prezzo scende.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file e le foto allegati in questo messaggio. Per visualizzare tali file devi registrarti ed effettuare il Login
L'arte è l'espressione di piacere che l'uomo prova nel lavoro. (William Morris artigiano - architetto 1834-1896)
Cnc 3 assi per alluminio, 600x350, ponte fisso
Cnc 3 assi+1, 1200x800, doppia vite
Fresatrice verticale per acciaio

latewood
Newbie
Newbie
Messaggi: 13
Iscritto il: mercoledì 26 settembre 2018, 10:16

Re: CNC per liuteria - consigli per acquisto

Messaggio da latewood » giovedì 10 dicembre 2020, 21:29

Grazie per i consigli arm.
proseguo con la ricerca.

latewood
Newbie
Newbie
Messaggi: 13
Iscritto il: mercoledì 26 settembre 2018, 10:16

Re: CNC per liuteria - consigli per acquisto

Messaggio da latewood » venerdì 11 dicembre 2020, 9:01

arm ha scritto:
martedì 8 dicembre 2020, 15:05
Le lavorazioni a 4 assi interpolate, oltre al controller, necessitano di un CAM che abbia tale funzione e si parla di software dai 4/5000 € in su ( a parte Fusion360 per il quale puoi acquistare abbonamenti mensili, ma non so se il 4 è veramente interpolato). Se intendi lavorazioni a 2/3 assi interpolati +1 indexato, che presumo sia quello che ti serve, allora il prezzo scende.
Credo che per il momento me siano sufficiente 3+1 (indexato), e quello può essere fatto anche con Fusion.
Ciò detto, come hai mostrato nella costruzione della tua 4 assi, prima di tutto occorre dimensionare correttamente gli ingombri e la strategia di lavoro.
Mi leggerò con calma i tuoi post.

Avatar utente
arm
Senior
Senior
Messaggi: 1599
Iscritto il: venerdì 18 maggio 2007, 13:21
Località: arborea (OR) e firenze
Contatta:

Re: CNC per liuteria - consigli per acquisto

Messaggio da arm » venerdì 11 dicembre 2020, 15:02

A mio avviso se non hai l'esigenza di fare lavorazioni tipo tornitura, forse ti conviene valutare di fare più lavorazioni a 3 assi, riposizionando il pezzo più volte ruotato di 90° con i giusti riferimenti.
Se per esempio devi fresare il sopra e il sotto e il fianco lo devi solo scontornare, fai una lavorazione su un lato, metti delle spine di riferimento, ruoti il pezzo di 180°, lo riposizioni e fai la seconda fresata sull'altro lato.
L'arte è l'espressione di piacere che l'uomo prova nel lavoro. (William Morris artigiano - architetto 1834-1896)
Cnc 3 assi per alluminio, 600x350, ponte fisso
Cnc 3 assi+1, 1200x800, doppia vite
Fresatrice verticale per acciaio

latewood
Newbie
Newbie
Messaggi: 13
Iscritto il: mercoledì 26 settembre 2018, 10:16

Re: CNC per liuteria - consigli per acquisto

Messaggio da latewood » sabato 12 dicembre 2020, 9:34

Putroppo 0-180 non è sufficiente per i sottosquadri ed i dettagli che mi servono.
Anche 0-90-180-270 non sarebbero sufficienti, e riposizionare il pezzo richiederebbe ogni volta l'intervento umano.

Avatar utente
arm
Senior
Senior
Messaggi: 1599
Iscritto il: venerdì 18 maggio 2007, 13:21
Località: arborea (OR) e firenze
Contatta:

Re: CNC per liuteria - consigli per acquisto

Messaggio da arm » sabato 12 dicembre 2020, 11:52

Ok, ho capito. Per i sottosquadri ti servirebbe allora un cam che gestisca 4 assi interpolati, ovvero avere una strategia che mantenga la fresa perpendicolare alla superficie da fresare (per intenderci magari dai un'occhiata ad un mio video (min 0.53) che feci di prova sulla mia https://www.youtube.com/watch?v=K4NtMEc7asM&t=11s. Il cam era una demo di MADCAM un plugin di Rhinoceros).

Le classiche lavorazioni al 4 che vedi tipo questa, https://www.youtube.com/watch?v=gqT9-zxr7Sg, sono 2 assi + 1 indexato

Non so che pezzi dovrai fare, ma io ogni tanto realizzo cornici classiche che hanno diversi sottosquadra, chioccioli, volute, ecc, ma visto il costo del cam che non recupererei, risolvo montando il pezzo sul 4° facendo più lavorazioni a 3 assi ruotando di volta in volta il pezzo tramite MDI.
L'arte è l'espressione di piacere che l'uomo prova nel lavoro. (William Morris artigiano - architetto 1834-1896)
Cnc 3 assi per alluminio, 600x350, ponte fisso
Cnc 3 assi+1, 1200x800, doppia vite
Fresatrice verticale per acciaio

latewood
Newbie
Newbie
Messaggi: 13
Iscritto il: mercoledì 26 settembre 2018, 10:16

Re: CNC per liuteria - consigli per acquisto

Messaggio da latewood » sabato 12 dicembre 2020, 15:15

i pezzi sono dei ricci da violino-viola-cello, per capirsi.
chiaro che una 5 assi del genere avrebbe il suo perchè:
https://www.youtube.com/watch?v=3RIFFtuguAQ
https://www.youtube.com/watch?v=5E0x-T4d5Rc

Ma credo che 2+1 sia un ottimo inizio.

Domanda: i kit per il 4° asse che si trovano su aliexpress sono adeguati per una lavorazione del genere?
A me servirebbe arrivare a 0.1-0.2 mm di riproducibilità. anche andando lento. Da ignorante non so se la demoltiplica avviene solo con la cinghia.
https://it.aliexpress.com/item/32759538 ... hweb201603_
Immagine 2020-12-12 151330.png
Tra l'altro ho visto nel sito che mi hai consigliato un'opzione per il 5° asse:
Immagine 2020-12-12 150133.png
http://www.bzt-cnc.de/en/5-axis-milling-with-bzt
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file e le foto allegati in questo messaggio. Per visualizzare tali file devi registrarti ed effettuare il Login

Avatar utente
arm
Senior
Senior
Messaggi: 1599
Iscritto il: venerdì 18 maggio 2007, 13:21
Località: arborea (OR) e firenze
Contatta:

Re: CNC per liuteria - consigli per acquisto

Messaggio da arm » sabato 12 dicembre 2020, 15:46

Con macchine a 5 assi si entra in un mondo a parte in cui si deve sborsare qualche decina di migliaia di euro, quindi avrebbe senso se avessi la necessità di fare grandi numeri di produzione. Il chiocciolo lo puoi fare tranquillamente con un 4 e se avanza qualche sottosquadra lo puoi riprendere a sgorbia.

Mio pensiero da ex intagliatore; il segno della sgorbiata, soprattutto su un oggetto musicale che dovrebbe essere un pezzo unico, lo vedo come valore aggiunto :D

Non so dirti la qualità del 4° della foto, roba cinese, boh, incognita. Si, in questo caso, la riduzione è data dal rapporto fra puleggia motore e albero; in pratica il mandrino è collegato ad un albero inserito in paio di cuscinetti e all'altra estremità è montata la puleggia. Esistono altre tipologie di 4° in cui il motore è inserito direttamente in un riduttore planetario collegato direttamente al mandrino; questi hanno il pregio, oltre ad essere meno ingombranti, di trovarli in svariati rapporti di riduzione e soprattutto quando è fermo mantengono il pezzo fermo; quelli con trasmissione a cinghia, come ho io, hanno il difetto che quando il pezzo è fermo causa dell'elasticità della cinghia, se affondi fuori asse di rotazione, il pezzo si muove un po.
Per me non è un problema perchè, come detto, diverse riprese le faccio a mano.
L'arte è l'espressione di piacere che l'uomo prova nel lavoro. (William Morris artigiano - architetto 1834-1896)
Cnc 3 assi per alluminio, 600x350, ponte fisso
Cnc 3 assi+1, 1200x800, doppia vite
Fresatrice verticale per acciaio

latewood
Newbie
Newbie
Messaggi: 13
Iscritto il: mercoledì 26 settembre 2018, 10:16

Re: CNC per liuteria - consigli per acquisto

Messaggio da latewood » domenica 13 dicembre 2020, 14:03

Grazie per i feedback.
Sì, concordo che la finitura è da fare a mano. Però per accessori (cordiere) è preferibile arrivare il più vicini al finito.
Credo che un planetario o una vite senza fine siano di gran lunga preferibili alla cinghia.

Avatar utente
Dar
Newbie
Newbie
Messaggi: 14
Iscritto il: lunedì 25 maggio 2020, 15:27

Re: CNC per liuteria - consigli per acquisto

Messaggio da Dar » lunedì 21 dicembre 2020, 9:57

Ciao, anche io sto cercando qualcosa di simile, in Italia con quel budget c'è GP proto. Dovrai aggiungere qualcosa se vuoi anche il 4°. Cam credo che fusion360 sia la soluzione migliore?

latewood
Newbie
Newbie
Messaggi: 13
Iscritto il: mercoledì 26 settembre 2018, 10:16

Re: CNC per liuteria - consigli per acquisto

Messaggio da latewood » martedì 5 gennaio 2021, 10:33

Ciao e grazie.
Ho un amico che usa la GP, non è male come soluzione.
Come CAM sono orientato a RhinoCam, dato che uso Rhino da tempo.
Fusion non mi è mai piaciuta per l'approccio da pusher, anche se ho visto le sue enormi potenzialità all'opera.
Però per fare 4° asse veramente interpolato (cosa di cui dubito di avere veramente bisogno) ha un costo superiore a RhinoCam di pari allestimento.

Domanda: qualcuno conosce la REVO5 e le sue potenzialità? mi sembra interessante come design della macchina, soprattutto per la Z modulabile e per i due servo che lavorano in parallelo.
L'idea non mi dispiace, non ho parametri di costo per una soluzione del genere (comprata o fatta da se') ma credo siamo oltre budget.
http://revolvetech.it/it/revo5/
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file e le foto allegati in questo messaggio. Per visualizzare tali file devi registrarti ed effettuare il Login

Rispondi

Torna a “Liuteria CNC”