CAMBIARE PC PER MACH 3

Sezione dedicata all'elettronica di controllo cnc.
Rispondi
Avatar utente
odino87
Member
Member
Messaggi: 286
Iscritto il: mercoledì 15 gennaio 2014, 0:55
Località: Pratovecchio
Contatta:

Re: CAMBIARE PC PER MACH 3

Messaggio da odino87 » lunedì 15 febbraio 2021, 21:20

Riuscire ad avere il manuale della macchina in questione farebbe comodo anche a me dato che ne ho avute per la mani diverse di queste macchine e di nessuna ho mai avuto il manuale purtroppo...

Il "problema" delle Olimpo Meccanica (macchine prodotte da un'azienda della mia zona tra l'altro) hanno lo svantaggio di essere tutte un po' diverse tra loro. Non ne ho mai beccate due uguali.

Da quello che posso vedere la macchina ha una doppia BOB su parallela. Le schede in questione dovrebbe essere delle PMDX-122 (anche se non so valutare la revisione).
La scheda evidenziata da @kAPKA dovrebbe essere un'interfaccia seriale che mette in comunicazione non l'inverter ma il PLC che si occupa di azionare le elettro-valvole per il sistema ATC di solito. Dovrebbe gestire anche le valvole per azionare il raffreddamento pezzo/mandrino (di solito i mandrino ATC che montavano era tutti raffreddati a liquido).
I driver sono dei RTA Pavia ma non riesco a valutare la serie. Forse dei SAC 26.

Tra le varie macchine di questa azienda su cui ho messo le mani il problema non è mai stato la scheda elettronica (il controller su porta parallela) o i driver ma la configurazione del PC. Quelle schede parallele sono di ottima qualità. Le migliori su cui ho messo le mani fino ad ora. Dovrebbero avere anche la charge pump integrata.

Giusto qualche giorno fa ho ricostruito una parte del profilo mach3 di una macchina simile (anche se era un 3 assi).
Tolto il disco rigido e collegato ad un altro pc come disco secondario si può recuperare la cartella di mach3 con i profili, macro etc (le macro sono importanti altrimenti una parte del sistema che avevano creato non va più... e devo dire che le loro macro sono programmato un po' maluccio... pochi commenti e codice strutturato male... ma qua parlo da sviluppatore software).
Una volta reinstallato mach3 su un nuovo pc (windows Xp home/pro oppure windows 7 32bit) si può cominciare a pensare di trasferire i file di configurazione e delle macro.
Oppure provare con una brutale copia della cartella di mach3 dal vecchio HD a quello del nuovo pc.
Sul macchina che ho ricontrollato da poco il nuovo PC usato è un pentium dual core con ram ddr2 con windows xp home e la macchina sta funzionando bene attualmente.

kAPKA
Member
Member
Messaggi: 285
Iscritto il: venerdì 18 ottobre 2019, 8:36
Località: UD

Re: CAMBIARE PC PER MACH 3

Messaggio da kAPKA » lunedì 15 febbraio 2021, 21:48

Mia riflessione: se non fossi spuntato con questi dettagli il rischio di far danni sarebbe stato alto perché, come sempre capita, chi posta le domande omette informazioni importantissime.
La macchina non è un banale pantografo 3 assi. La macchina ha un ATC, la macchina ha un plc, la macchina non è quindi basilare.
Ne deriva che dare info online non sempre funziona perché i dettagli non si conoscono.
Per fortuna hai detto alcune cose importantissime.

Io farei subito un backup speculare dell'hard disk perché mi viene da pensare che ripristinare tutto il setup, in mancanza di documentazione e in assenza della ditta costruttrice , sia tutt'altro che facile. Avendo un backup almeno si dorme sonni un pó più tranquilli avendo almeno una base di partenza.
Probabilmente la cosa più semplice è veramente accaparrarsi qualche pc vecchietto da tenersi in disparte da usare man mano che schiattano gli altri.
E, volendo, una volta ripristinato il tutto in modalità originale (quindi su parallela) fare alcune prove con un motion controller moderno per vedere se va. Perché non è detto che funzioni correttamente su una configurazione macchina tutt'altro che classica.

Avatar utente
odino87
Member
Member
Messaggi: 286
Iscritto il: mercoledì 15 gennaio 2014, 0:55
Località: Pratovecchio
Contatta:

Re: CAMBIARE PC PER MACH 3

Messaggio da odino87 » lunedì 15 febbraio 2021, 22:11

@kAPKA il fatto è che ci sto sbattendo la testa da ormai più di due anni su queste macchine della olimpo ed anche io non ho trovato nessuna info online. Hanno venduto molto nella mia zona e poco al di fuori. L'azienda ha chiuso perchè mi pare che sia morto uno dei soci tra l'altro quello che si occupava della progettazione dei macchinari (questo è quello che mi hanno raccontato... poi tutto da verificare).
Non si trova niente a giro... un mio cliente ha una di queste macchine con il comparto elettrico sbudellato e non sappiamo come rimetterla a posto perchè in precedenza ci avevano fatto lavorare uno che ha tolto, PLC servo driver, scheda parallela ed altro e dopo questo penso sia andato un po' fuori di capoccia e non sono stati capaci a recuperare/ritrovare i pezzi giusti. E quindi ora hanno un 3 assi con ATC fermo che non siamo cani di capire come rimetterlo in modo perchè mezza roba manca, non sanno quale è il PLC da mettere dentro e non sappiamo come ricollegarlo perchè non ci sono schemi di questa macchina... oltre il pc con il programma e profili che manca...

Comunque per quello che ho potuto vedere lavorando a questi macchinari posso dire qualcosa in aggiunta.
I PLC non li ho mai toccati, ma penso che siano protetti da password quindi in caso di perdita parametri PLC è un casino far andare molti dei controlli in più. Di solito i PLC hanno anche il compito di controllare la presenza della pressione dell'aria per il sistema pneumatico e se ricordo il segnale bene dovrebbe poi andare a confluire nel pin di emergenza. Ma questa macchina è ulteriormente diversa e magari ha una gestione diversa.

L'inverter solitamente non l'ho mai trovato con la velocità pilotata da scheda di controllo ma dovrebbe avere un potenziometro posto sul frontale della scatola di cablaggio (praticamente assieme ai led di controllo visivo). Da scheda di controllo ho sempre solo trovato il consenso di messa in moto motore tramite inverter.

Considerando i driver SAC direi che la macchina monta tutti motori stepper open loop.

La cosa più urgente da fare è quella di fare una copia della cartella Mach3 (presente direttamente nel disco C:) e di salvare anche il file di installazione di mach3 se è presente (giusto per rimettere la stessa identica versione).
Nella cartella backups di mach3 si può cercare di recuperare i vecchi backup delle configurazioni, ma se viene copiata tutta la cartella va già bene così.
Una volta che si è sicuri di aver copiato tutta la cartella di mach3 si può mettere da parte il vecchio PC (senza buttarlo o smantellarlo) e cominciare a lavorare sul nuovo. Serve un PC con una porta parallela interna ed una esterna, più una seriale.
Difficilmente si trovano pc con doppia parallela interna, quindi servirà una scheda di espansione PCI. E qua parte il toto-scheda per trovare quella buona...
Dopo aver installato windows xp (o windows 7 32bit se si vuole) si può procedere ad installare la versione di mach3 che era presente sul vecchio pc.
Dopo il riavvio si può rinominare la cartella mach3 presente sul nuovo PC come mach3_qualcosa e procedere alla copia di quella recuperata dal precedente pc. Per essere sicuri che questa cosa vada a buon fine si deve prima controllare che gli indirizzi fisici delle porte parallele siano i medesimi usati sul vecchio pc.
Già con queste poche cose il nuovo pc dovrebbe essere in grado di far funzionare il pantografo per fare qualche test e vedere come risponde.
Mi raccomando in caso di nuova installazione di windows xp ricordatevi che dopo 30 giorni ci vuole l'attivazione forzata altrimenti windows XP non fa più accedere l'utente.

salvatore993
Senior
Senior
Messaggi: 1939
Iscritto il: giovedì 23 novembre 2006, 8:04
Località: Napoli-Tenerife
Contatta:

Re: CAMBIARE PC PER MACH 3

Messaggio da salvatore993 » lunedì 22 febbraio 2021, 13:35

il plc in questione è al 90% un allen breadly rigorosamente pezzottato, o vecchie serie dismesse vendute sotto mentite spoglie, come sta accadendo con gli fx3 mitsubishi. essendo (suppongo) la macchina certificata, le sicurezze e qualcos'altro, se gestite da una scheda parallela di quel tipo, probabilmente non avrebbe passato la CE. quindi le schede passano per controlli manipolatori di segnali in bassa tensione continua, (e quindi certificabili) e le sicurezze e similari vanno nel plc, a questo punto certificabile il tutto. per evitare la catena elettrica fisica, quindi le sicurezze su una parallela, si opta per far morire le sicurezze in maniera fisica sul plc, e mandare alla cpu (in questo caso il PC con mach3) via seriale. quindi se non si ha il programma si rimane fregati. si possono prendere dalla configurazione di mach i parametri, e cercare di ricostruire il programma, (vista la mole di connessioni, non sembra complicatissimo) magari su di un plc noto e attuale.
mia modesta opinione, vista la macchina meccanicamente cazzuta, io mach non lo avrei proprio installato, quindi io opterei per un retrofit elettronico con un controller nativo, e magari serio.

Avatar utente
kalytom
Administrator
Administrator
Messaggi: 37546
Iscritto il: lunedì 13 novembre 2006, 9:17
Località: Poggiomarino (Na)
Contatta:

Re: CAMBIARE PC PER MACH 3

Messaggio da kalytom » martedì 23 febbraio 2021, 12:44

Ho visionato la macchina personalmente, una 5 assi con due porte parallele ... e appunto il PLC che si occupa della sicurezza e credo anche di altro. Se ho ben capito controlla se le porte della cabina sono aperte , se arriva aria compressa ecc. ecc. solo che ovviamente lo fa in modo "muto" , quindi se la macchina è in emergenza non sai il perché . L'adattatore seriale serve appunto per comunicare con il PLC
Immagine

salvatore993
Senior
Senior
Messaggi: 1939
Iscritto il: giovedì 23 novembre 2006, 8:04
Località: Napoli-Tenerife
Contatta:

Re: CAMBIARE PC PER MACH 3

Messaggio da salvatore993 » martedì 23 febbraio 2021, 18:23

tommà il PLC è uno zelio, prima telemecanique, oggi shneider, la cosa strana è la condizione in cui si è messo. l'unica cosa che può metterlo in questo stato è l'eprom o sporgrammata o fottu......a. succede solo per sbalzi violenti, o sovratensioni notevoli.
se ciò non è successo si può tirare il programma da dentro con appositi strumenti. Angelo ha fatto un indagine.

Avatar utente
SERGIO GIUSTI
Newbie
Newbie
Messaggi: 35
Iscritto il: sabato 24 aprile 2010, 8:58
Località: ERCOLANO
Contatta:

Re: CAMBIARE PC PER MACH 3

Messaggio da SERGIO GIUSTI » lunedì 8 marzo 2021, 12:11

Caro kapka la scheda che vedi nella porta riceve da una delle porte parallele e poi comunica con il plc tramite un cavo ed è quello che vedi nella foto che va a finire frontalmente. Ho avuto la fortuna di avere Tommaso qui e abbiamo caricato le vecchie cartelle di mach econ la configurazione e le macro su un portatile dotato di porte usb, abbiamo provato a montare una scheda uc 400 per le parallele e sembravano funzionare per la porta seriale che comunica con il plc ZELIO schnaider abbiamo messo un adattatore usb seriale ma non riusciamo a comunicare con il plc.
A questo punto ho seguito il vostro suggerimentro e saccheggiando vari computer vecchi ne ho fatto uno con due parallele e una seriale, gli ho montato l'hard disk del vecchio pc e caricato xp la macchina risponde dopo vari smanettamenti, del tipo per poter sbloccare gli assi devo prima caricare un file e magari farlo partire da un punto successivo al set up di partenza, dopo di che dopo vari tenteativi gli assi si sbloccano e posso fare l'azzeramento degli assi e la macchina parte..... ma devo fare una mezzora di sbattimento e masturbazioni varie tra reset non riusciti e caricamento file etc etc insomma non e assolutamente normale forse ci vorrebbe qualcuno che capisce che cosa sta passando il plc ZELIO....
Ultima modifica di SERGIO GIUSTI il lunedì 8 marzo 2021, 12:24, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
odino87
Member
Member
Messaggi: 286
Iscritto il: mercoledì 15 gennaio 2014, 0:55
Località: Pratovecchio
Contatta:

Re: CAMBIARE PC PER MACH 3

Messaggio da odino87 » lunedì 8 marzo 2021, 12:16

giusto per curiosità, siete poi riusciti a far ripartire il centro di lavoro?

Avatar utente
SERGIO GIUSTI
Newbie
Newbie
Messaggi: 35
Iscritto il: sabato 24 aprile 2010, 8:58
Località: ERCOLANO
Contatta:

Re: CAMBIARE PC PER MACH 3

Messaggio da SERGIO GIUSTI » lunedì 8 marzo 2021, 12:28

Ciao Ondino vedi il mio messaggio sopra sto ancora sbattendo... se vuoi mi puoi contattare all 0817395388 oppure al 3470668715. Conosco personalmente il programmatore del plc ma diciamo al momento non è molto disponibile ad interventi vari sulla macchina.
in attesa di un tuo gentile riscontro colgo l'occasione per salutarti CIAO SERGIO

Avatar utente
odino87
Member
Member
Messaggi: 286
Iscritto il: mercoledì 15 gennaio 2014, 0:55
Località: Pratovecchio
Contatta:

Re: CAMBIARE PC PER MACH 3

Messaggio da odino87 » lunedì 8 marzo 2021, 12:44

scusa mi sa che avevo letto una versione più corta del tuo messaggio

Purtroppo sui PLC non ho mai lavorato e quindi non ti saprei essere d'aiuto su quell'aspetto.

Comunque se riesco provo a contattarti in questi giorni

Rispondi

Torna a “Elettronica CNC”