un vs consiglio per new tornio CNC

Sezione dedicata esclusivamente a macchine professionali CNC quali Torni cnc, Fresatrici cnc, Brocciatrici cnc, Centri di lavoro cnc, ecc.
Subforum:
Programmazione CNC
Fanuc
Mitsubishi
Heidenhain
Siemens
Haas
Osai
Selca
Fidia
Fagor
WinMax
Mazatrol

Moderatore: Fiveaxis

Rispondi
Avatar utente
zeffiro62
God
God
Messaggi: 6087
Iscritto il: sabato 15 dicembre 2007, 15:53
Località: Fiorentino D.O.C.G.
Contatta:

Re: un vs consiglio per new tornio CNC

Messaggio da zeffiro62 » mercoledì 10 luglio 2019, 16:33

è il primo contatto, aspetta qualche mese :badgrin:

Ti consiglio di fare una assicurazione contro danni elettrici e accidentali costa ma il botto si fa o quando si è alle prime armi o quando si è " troppo bravi "
Il bene si fa, ma non si dice. E certe medaglie si appendono all'anima, non alla giacca. (G. Bartali)

Avatar utente
Fiveaxis
Moderator
Moderator
Messaggi: 3971
Iscritto il: sabato 15 gennaio 2011, 12:08
Località: Monza e Brianza

Re: un vs consiglio per new tornio CNC

Messaggio da Fiveaxis » mercoledì 10 luglio 2019, 16:44

Di solito, se fai un Leasing, la stragrande maggioranza di Società ti inserisce, per tutta la durata del contratto, l'assicurazione contro i danni accidentali ed anche per imperizia dell'operatore.
Ci tengono che il "loro bene" sia sempre in ordine; del resto paghi tu il premio. :mrgreen:
La macchina conta...ma la differenza la fa il "manico"!

Avatar utente
Fiveaxis
Moderator
Moderator
Messaggi: 3971
Iscritto il: sabato 15 gennaio 2011, 12:08
Località: Monza e Brianza

Re: un vs consiglio per new tornio CNC

Messaggio da Fiveaxis » giovedì 11 luglio 2019, 16:40

Ho visto che Victor hanno torni in offerta...Ne ho sentito parlare bene e poi Vimak (l'importatore per l'Italia che credo faccia anche il service) è vicino a te. :wink:
La macchina conta...ma la differenza la fa il "manico"!

WR77
Junior
Junior
Messaggi: 78
Iscritto il: lunedì 7 maggio 2018, 8:49

Re: un vs consiglio per new tornio CNC

Messaggio da WR77 » domenica 21 luglio 2019, 15:16

Io ho fatto un grosso investimento tutto 4.0 in iper ammortamento con tanto di perizia giurata.
Attenzione ai venditori di macchine utensili che ti annebbiano la vista con questa storia, se la tua azienda non è gia predisposta e preparata all’integrazione fisica e gestionale rischi un bagno di sangue o sanzioni pesantissime.
Accontentati del super ammortamento se non sei ancora pronto.
Per il tipo di lavoro che devi fare, taglio di alluminio e AVP, ti consiglio vivamente una macchina veloce.
Io andrei senza dubbi sul tornio serie Linx della Doosan.
Le alternative di cui ho visto parlare sopra o hanno consegne lunghe, o sono più costose o sono troppo lente perché progettate per lavorare materiali più tenaci.
Io ormai ho una decina di CNC, e faccio questo lavoro da 25 anni.

Avatar utente
Fiveaxis
Moderator
Moderator
Messaggi: 3971
Iscritto il: sabato 15 gennaio 2011, 12:08
Località: Monza e Brianza

Re: un vs consiglio per new tornio CNC

Messaggio da Fiveaxis » domenica 21 luglio 2019, 15:34

Recentamente (lo scorso giugno) ho visitato lo stabilimento DMG-Mori di Brembate in occasione di un "open-House".
Bene, loro hanno dei funzionari che seguono la normativa e sanno spiegarti tutto per filo e per segno.
Per investimenti inferiori ai 500K non serve la perizia giurata ma è necessaria una "relazione tecnica". DMG offre tale relazione ed il software di gestione della produzione a cui collegare la/e macchina/e (obbligatorio) ad una cifra che parte dai 2500€ (dipende poi se una sola macchina o più macchine). Fatto ciò sei in regola.
Altri produttori non so come si comportano ma, spesso, si fa terrorismo, per incentivare il lavoro delle società (magari di amici degli amici) che redigono le relazioni.
La macchina conta...ma la differenza la fa il "manico"!

Avatar utente
fabio da rio
Newbie
Newbie
Messaggi: 47
Iscritto il: venerdì 15 luglio 2016, 9:55
Località: scorzè venezia

Re: un vs consiglio per new tornio CNC

Messaggio da fabio da rio » lunedì 29 luglio 2019, 8:19

Grazie mille x tutte le info. Io sto continuando la mia ricognizione tra i vari costruttori per avere dei preventivi su cui ragionare. Di certo c'è che ad oggi il mio budget mi potrebbe consentire di pensare ad un puma doosan, tutti gli altri interpellati viaggiano su cifre superiori a 150k. (Spinner ad esempio, 165k!!!). Il problema è che devo x forza utilizzare gli incentivi 4.0 altrimenti tutta l'operazione non la posso sostenere. Non ho clienti e non è il mio ambito quello delle lavorazioni da barra/ripresa a cnc. Nei dintorni ho tantissime aziende super strutturate e super competenti. Io sarei l'ultimo arrivato, con poca esperienza e con un settore da inventare. Se riesco ad avere il 4.0 mi posso permettere di far lavorare la macchina solo quando ho la commessa giusta (dove si guadagna qualcosina) senza impazzire per prendere lavori a qualsiasi costo (spesso rimettendoci). Quindi il nodo è questo, non sbagliare l'iter x ottenere il 4.0. In tal senso ho trovato una ditta da Pd che svilupperebbe sia hardware (connessione fisica)PS che software specifico per quel tipo di tornio. Curerebbe la perfetta rispondenza alle norme e redigerebbe una relazione tecnica,a supporto. Il costo sui 13k. Volendo poi blindare l'operazione, anche se inferiore ai 500k, avrei trovato un perito che con 3k asseverebbe,in tribunale la relazione tecnica rendendo pressochè inataccabile l'operazione. Da parte mia dovrei inserire i dati di ogni singola commessa in questo sistema sviluppato ad hoc, in modo da dare veridicità al 4.0. In effetti io ho un'azienda tradizionale (trapani, tornio parallelo, saldatrici) e questa sarebbe una sola macchina rispondente al 4.0. Se il sistema è fatto bene nessuno mi dovrebbe contestare niente, io ho usufruito degli incentivi 4.0 per un semplice tornio cnc. Il resto delle mie macchine restano tradizionali e svincolate da ogni legame con il tornio cnc.

Avatar utente
fabio da rio
Newbie
Newbie
Messaggi: 47
Iscritto il: venerdì 15 luglio 2016, 9:55
Località: scorzè venezia

Re: un vs consiglio per new tornio CNC

Messaggio da fabio da rio » lunedì 29 luglio 2019, 8:23

Ps quindi riassumendo, tra predisposizione 4.0 da parte del costruttore (doosan domansa 4k), realizzazione dell'architettura 4.0, perizia asseverata, si arriva a circa 20k. La somma dei benefici della sabatini + gli incentivi 4.0 portano una spesa di circa 140k ad essere interamente detratta in 6/7 anni. Quindi alla fine del periodo resterei con una cnc di 7 anni e la consapevolezza di...non averlo pagato.... :shock:

Avatar utente
Fiveaxis
Moderator
Moderator
Messaggi: 3971
Iscritto il: sabato 15 gennaio 2011, 12:08
Località: Monza e Brianza

Re: un vs consiglio per new tornio CNC

Messaggio da Fiveaxis » lunedì 29 luglio 2019, 12:15


Suggerimento:
Se clicchi sull'icona raffigurante la matita, i messaggi postati possono essere editati e modificati entro 20 minuti, evitando così di postare un doppio messaggio.

QUI trovi indicazioni sui tempi di editing. Consiglio la lettura della sezione Avvisi & Suggerimenti per l'uso corretto del Forum per poter utilizzare al meglio il Forum.
La macchina conta...ma la differenza la fa il "manico"!

Avatar utente
fabio da rio
Newbie
Newbie
Messaggi: 47
Iscritto il: venerdì 15 luglio 2016, 9:55
Località: scorzè venezia

Re: un vs consiglio per new tornio CNC

Messaggio da fabio da rio » martedì 13 agosto 2019, 8:53

Ciao a tutti, complice il maggior tempo libero, sono riuscito in questi gg a parlare con un professionista della tornitura cnc che mi ha dato alcuni consigli sulla mia prima macchina, avendo bisogno di estrema versatilità e velocità di attrezzaggio/programmazione mi ha consigliato di:
utilizzare il mandrino 3 griffe autoblock (niente portapinza)
spingibarra da 1,5 metri lns 8052 (si usano spezzoni da circa 1 metro, sfrido totale su 3 metri circa 15cm, rispetto delle norme antiinfortunio)
Cnc siemens con shopturn 840 d (minimo) (niente fanuc anche se con manual guide, troppo limitato e macchinoso)
Se possibile elettromandrino, no cinghie/motore (troppa manutenzione)
Guide a ricircolo di sfere, no guide piane
Passaggio barra 65mm
No alta pressione su lubrorefrigerazione, bastano le 4/5 atm standard
Torretta motorizzata sauter con attacchi wdi 30/40 12 posizioni
Distanza punte circa 600mm

Che ne dite? Vorrei conoscere il vs parere, x me sarebbe molto importante. Grazie mille.

TIRZAN
Senior
Senior
Messaggi: 2123
Iscritto il: sabato 27 luglio 2013, 16:54
Località: AQ

Re: un vs consiglio per new tornio CNC

Messaggio da TIRZAN » mercoledì 14 agosto 2019, 16:32

In pratica un generico tornio.
Prendilo anche con asse Y se vuoi più versatilità.
Come controllo va' più che bene anche il Fanuc meglio se con MGI....non è affatto complicato o macchinoso.
Se lavori spezzoni da 1,5m non serve uno spingibarra ma basta un supporto posteriore (lo puoi anche fare da te) e per pezzi in serie si usa un tirabarra montato sulla torretta.
Non è necessario che abbia le guide lineari e l'elettromandrino....anzi io preferirei motore con cinghie e possibilmente un cambio gamma meccanico.
Cmq dipende tutto dal bugget che hai a disposizione.

Rispondi

Torna a “Macchine utensili professionali CN/CNC”