Problema di taglio al plasma seghettato

Sezione dedicata esclusivamente a macchine professionali CNC quali Torni cnc, Fresatrici cnc, Brocciatrici cnc, Centri di lavoro cnc, ecc.
Subforum:
Programmazione CNC
Fanuc
Mitsubishi
Heidenhain
Siemens
Haas
Osai
Selca
Fidia
Fagor
WinMax
Mazatrol

Moderatore: Fiveaxis

Rispondi
Graziano85
Newbie
Newbie
Messaggi: 5
Iscritto il: mercoledì 3 aprile 2019, 11:38

Problema di taglio al plasma seghettato

Messaggio da Graziano85 » lunedì 15 aprile 2019, 10:57

Buongiorno a tutti.
Vorrei esporvi un problema con la macchina di taglio plasma che adoperiamo nella speranza che qualcuno ci possa aiutare perfavore.
Si tratta di un sistema plasma a ponte Fratelli Farina 2000x6000 con generatore HyperTerm HD3070 che usiamo per tagliare lamiere di ferro di spessore da 1mm a 15mm.
Abbiamo un problema da qualche mese con la qualità del taglio e non riusciamo a venirne a capo. La macchina ha circa 15 anni e per nostra sfortuna la divisione della Farina che si occupava di macchine per il taglio al plasma non esiste più per cui non possiamo neanche richiedere assitenza dal produttore.
Siamo in alto mare provando con tentativi secondo le nostre (ben poche) conoscenze tecniche specifiche oppure sentendoci limitatamente per telefono con qualche ex dipendente di quella divisione.
Il fatto di trovarci in provincia di Lecce e quindi un pò fuori mano neanche ci aiuta, perchè qui in provincia non ci sono tecnici specializzati in queste cose, almeno per quanto abbiamo visto.

Vi espongo il problema allegando delle foto per rendere tutto più chiaro

In pratica (chiaramente usando consumabili nuovi ed originali HyperTerm) il taglio viene con un effetto seghettato, che si sente al tatto.
Presumiamo (da ignoranti in materia) che sia un problema relativo a vibrazioni che giungono alla torcia, ma non possiamo esserne certi.
Inizialmente il problema si presentava solo sui tagli lungo l'asse Y. Adesso invece si presenta anche sull'asse X, quindi il problema sta degenerando e crediamo non sia limitato solo all'asse Y, come pensavamo inizialmente.
E' indifferente lo spessore del ferro, sottile (3/4mm) o grosso (6/10mm).
Solo tagliando lo spessore massimo di 15mm il problema non si manifesta, forse per via della bassissima velocità di taglio.

Le guide e le cremagliere visivamente sembrano integre. Per di più tagliando nella parte anteriore o posteriore (all'altezza di 5 o 6 metri dove non tagliamo quasi mai e quindi dove cremagliera e guida non sono usurati) la situazione non cambia.
I pignoni erano consumati invece e li abbiamo cambiati, sia per l'asse X che per l'asse Y.
I pattini su cui scorrono gli assi sono stati ingrassati.

Non so se potrebbe esserci qualche problema sull'asse Z o sul blocco che mantiene la torcia.
Ho cercato di darvi tutte le informazioni che potevo, ma se avete bisogno di altri dettagli, sono a completa disposizione.

Spero davvero qualcuno possa darci qualche indicazione o qualche idea perchè non è una situazione facile.

Grazie mille in anticipo
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file e le foto allegati in questo messaggio. Per visualizzare tali file devi registrarti ed effettuare il Login

Graziano85
Newbie
Newbie
Messaggi: 5
Iscritto il: mercoledì 3 aprile 2019, 11:38

Re: Problema di taglio al plasma seghettato

Messaggio da Graziano85 » mercoledì 17 aprile 2019, 12:22

Nessuno riesce a darci qualche suggerimento perfavore?

mecha
Member
Member
Messaggi: 393
Iscritto il: venerdì 13 marzo 2009, 22:00
Località: udine

Re: Problema di taglio al plasma seghettato

Messaggio da mecha » mercoledì 17 aprile 2019, 20:43

Premetto che non sono un esperto ma provo a dirti cosa farei io.
Provare a fare un taglio il piu' costante possibile a mano libera o muovendo manualmente l'asse se possibile farlo (magari spostando o togliendo il pignone)
per eliminare ogni dubbio sulla torcia e sul generatore. Se il taglio risulta bello liscio qui e' tutto ok.
Controlla il gioco dell'asse z sulle guide, la torcia deve essere ben ferma cercando di muoverla con la mano.
Mentre taglia a cnc prova a sentire se ci sono vibrazioni sull'asse, basta appoggiare un dito o la mano e senti subito se l'asse non e' fluido nei movimenti.
Controlla la pulizia e l'integrita' delle guide, se riesci a mettere in folle l'asse deve scorrere fluido spinto a mano.
Poi devi controllare bene i giochi o al contrario il troppo ingranamento del pignone sula cremagliera che deve avere un minimo di gioco..non vorrei dire una cavolata ma qualche centesimo lo devi lasciare (un foglio di domopac se non sbaglio dovrebbe essere proprio 1 centesimo, quindi 1 deve passare, due sovrapposti dovrebbero rimanere leggermente pizzicati, 3 bloccati).
Se il motore ha una riduzione prima del pignone bisogna sentire che non ci siano giochi eccessivi su questa.
Se non va ancora e hai motori servo provare a di ritarare il pid (se analogico con potenziometri sui drive) oppure sul cnc modificare i parametri ad esso collegati...ma qui penso sia meglio rivolgersi a un tecnico, si rischiano danni se un asse va in fuga.
Mandi
Mecha

salvatore993
Senior
Senior
Messaggi: 1779
Iscritto il: giovedì 23 novembre 2006, 8:04
Località: Napoli-Tenerife
Contatta:

Re: Problema di taglio al plasma seghettato

Messaggio da salvatore993 » giovedì 18 aprile 2019, 8:28

il problema sta nell'avanzamento "da una certa velocità in poi" dimostrato dal fatto che lentamente non lascia segni. escluderei problemi di torcia visto che dalle foto la seghettatura sembra abbastanza regolare, e nulla nel taglio lento.
i problemi possono essere meccanici come dice mecha, ma da i sintomi i direi elettronici, se il sistema ha qualche tachimetrica o encoder prova a dargli una pulita con spray per contatti, e controlla che le connessioni di massa dei motori encoder ecc. siano ben salde e pulite. se gli scorrimenti meccanici li hai rivisti e non hanno problemi, il difetto sembra un "ritardo di feedback" da parte di componenti che controllano velocità e posizione, encoder o tachimetriche appunto. la prova del 9 è quella suggerita da mecha avanza manualmente e controlla che effettivamente il taglio esca migliore, o al limite peggiore ma non regolare, ed avrai la riprova che il problema e sull'elettronica.

Graziano85
Newbie
Newbie
Messaggi: 5
Iscritto il: mercoledì 3 aprile 2019, 11:38

Re: Problema di taglio al plasma seghettato

Messaggio da Graziano85 » giovedì 18 aprile 2019, 9:08

Ringrazio sia salvatore993 che Mecha, siete stati molto gentili.
Nei prossimi giorni dovrebbe arrivare la torcia nuova che ha ordinato il titolare su suggerimento di un ex tecnico della Farina.
Se montandola non noteremo miglioramenti proveremo a fare queste altre prove.§
Per ora, facendo qualche altra prova la situazione è leggermente migliorata. La qualità del taglio non è eccezionale, ma quanto meno accettabile per poter andare avanti provvisoriamente.
Anche io avevo pensato di ricorrere al movimento manuale, in modo da cominciare ad escludere già qualche possibile causa.
Riguardo alla sfera elettronica purtroppo lì non abbiamo veramente idea, è qualcosa di totalmente sconosciuto per noi. Fra console e generatore è tutto troppo complicato per noi.

Per quanto riguarda vibrazioni, come da suggerimenti di un ex tecnico Farina, mentre il plasma taglia abbiamo provato a mettere il dito sulla torcia (chiaramente in condizioni di sicurezza) oppure la mano sul carrello che scorre sull'asse X e Y. Si sente qualche piccola vibrazione, ma non so se sia rilevante. Sono vibrazioni quasi impercettibili. Per di più quando ila macchina è accesa ma non in fase di taglio si sentono suoni e ci sono vibrazioni (ci sono sempre state), probabilmente per i motori in fase di stallo.

mecha
Member
Member
Messaggi: 393
Iscritto il: venerdì 13 marzo 2009, 22:00
Località: udine

Re: Problema di taglio al plasma seghettato

Messaggio da mecha » giovedì 18 aprile 2019, 23:54

Se senti dei ronzii sugli assi e' questione elettronica, li sono cavoli se pulendo un po non si risolve. #-o

Graziano85
Newbie
Newbie
Messaggi: 5
Iscritto il: mercoledì 3 aprile 2019, 11:38

Re: Problema di taglio al plasma seghettato

Messaggio da Graziano85 » venerdì 19 aprile 2019, 8:46

Diciamo che suoni anomali non ne sento, rispetto al passato. Uso questa macchina da 10 anni quindi noterei qualche rumore 'nuovo'.
Come dicevo dal lato elettronico non abbiamo la minima idea di dove mettere mano, ma il vostro suggerimento mi ha fatto prendere in considerazione l'idea di far fare un sopralluogo ad un amico ingegnere elettronico.
Noi sinceramente non avevamo minimamente preso in considerazione l'idea che ci potesse essere un problema sull'elettronica.
Vediamo se gli è possibile venire, anche per avere un parere.

Io non ho capito quali parti elettroniche dovrei pulire però. Non ne ho idea. Potreste darmi un'indicazione precisa perfavore?
Scusate l'ignoranza #-o

Grazie ancora :)

mecha
Member
Member
Messaggi: 393
Iscritto il: venerdì 13 marzo 2009, 22:00
Località: udine

Re: Problema di taglio al plasma seghettato

Messaggio da mecha » venerdì 19 aprile 2019, 23:41

Se non hai idea di cosa devi fare e' meglio che ci pensi il tuo amico..magari rischi di fare piu' danni che altro, senza offesa :D
Con il passare del tempo puo' essere che la polvere di ferro si depositi ovunque e riesca ad entrare anche dove non dovrebbe, encoders, schede elettroniche, collegamenti vari.
Se le polveri conduttive se si accumulano sulle schede, anche senza fare cortocircuito, ne cambiano le proprieta' dei componenti installati sballando il funzionamento.
In questo caso si smonta tutto, si ripulisce con attenzione con prodotti idonei e si rimonta il tutto..nel modo corretto :mrgreen:
Se cosi' fosse non sarebbe nemmeno un grosso lavoro.
Aspettiamo il tuo amico.
Mandi
Mecha

Rispondi

Torna a “Macchine utensili professionali CN/CNC”