Plasma HF e cnc

Spazio dedicato a tutte le discussioni di carattere tecnico-informativo vario, che per loro natura non hanno corrispondenza specifica con le altre Sezioni del Forum.
Rispondi
fr_sc
Newbie
Newbie
Messaggi: 14
Iscritto il: giovedì 23 aprile 2020, 23:48

Re: Plasma HF e cnc

Messaggio da fr_sc » domenica 10 maggio 2020, 1:23

Nono, pensavo più a una cosa del genere:
xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx
Stile pinza amperometrica sul cavo della massa.

i link commerciali devono essere corredati dell'immagine di riferimento
Ultima modifica di Mangusta il giovedì 14 maggio 2020, 7:47, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: rimozione link commerciali-avviso

Junior73
Senior
Senior
Messaggi: 2923
Iscritto il: lunedì 14 aprile 2014, 10:36
Località: Perugia

Re: Plasma HF e cnc

Messaggio da Junior73 » martedì 12 maggio 2020, 10:26

Quindi pensi che gli ampere varino leggermente durante il taglio a seconda che l'arco sia più o meno lungo o la torcia sia più o meno vicino alla lamiera da tagliare. Una variazione che ti potrebbe consentire di controllare l'altezza che credo sia legata anche all'amperaggio selezionato per il taglio. Purtroppo come detto non ho le competenze necessarie per valutare una cosa del genere.
Magari attendi altri pareri ....

Saluti

fr_sc
Newbie
Newbie
Messaggi: 14
Iscritto il: giovedì 23 aprile 2020, 23:48

Re: Plasma HF e cnc

Messaggio da fr_sc » martedì 12 maggio 2020, 22:26

Su questo argomento sono totalmente ignorante... non so se a variare sia la tensione o la corrente. Ad ogni modo domani avrò modo di dedicare un pò di tempo alla macchina, vediamo cosa riesco a tirar fuori

Junior73
Senior
Senior
Messaggi: 2923
Iscritto il: lunedì 14 aprile 2014, 10:36
Località: Perugia

Re: Plasma HF e cnc

Messaggio da Junior73 » mercoledì 13 maggio 2020, 10:52

O.k. se ti capita di registrare con lo smartphone e relativa applicazione le interferenze emesse dal plasma facci sapere. Non solo l'intensità ma anche da dove provengono maggiormente (interno del plasma, torcia etc). Non so se lo smartphone è in grado di intercettarle e misurarle correttamente ma potrebbe dare qualche indicazione (anche a livello di esposizione riguardo alla salute).

A parte lo staffaggio da me previsto per la torsione delle lamiere (causa calore o già storte in origine) sul piano di lavoro , potrebbe aiutare anche il raffreddamento diretto con acqua come si vede in questo video

https://www.youtube.com/watch?v=1j1_oEGknRM


Non so se in qualche modo scenda la potenza di taglio ma mi pare interessante anche e soprattutto a livello di emissioni nocive in ambienti chiusi

Saluti

Avatar utente
hellfire39
Senior
Senior
Messaggi: 1000
Iscritto il: domenica 16 dicembre 2012, 9:04
Località: AN

Re: Plasma HF e cnc

Messaggio da hellfire39 » mercoledì 13 maggio 2020, 12:09

Non so se lo smartphone è in grado di intercettarle e misurarle correttamente ma potrebbe dare qualche indicazione (anche a livello di esposizione riguardo alla salute).
Non diciamo baggianate, su! Il cellilare non è mica il tricorder di StarTrek!

Se vuoi vedere qualcosa di significativo ti serve un analizzatore di spettro.
Tralasciamo poi il discorso della salute, manco fosse un'antenna 5G :mrgreen:
Sennò tocca aprire un OFF-TOPIC che non finisce più

Junior73
Senior
Senior
Messaggi: 2923
Iscritto il: lunedì 14 aprile 2014, 10:36
Località: Perugia

Re: Plasma HF e cnc

Messaggio da Junior73 » mercoledì 13 maggio 2020, 13:50

Ciao Hell,
il mio era solo un tentativo e curiosità nel vedere cosa emana il plasma con gli strumenti che abbiamo disponibili.

Riguardo al Thc fai da te cosa ne pensi o quale soluzione adotteresti a livello elettronico (tipo di sensore etc) ?

Saluti

Avatar utente
hellfire39
Senior
Senior
Messaggi: 1000
Iscritto il: domenica 16 dicembre 2012, 9:04
Località: AN

Re: Plasma HF e cnc

Messaggio da hellfire39 » mercoledì 13 maggio 2020, 14:04

Io e il plasma siamo distanti anni luce. Non ho proprio idee e/o conoscenze a riguardo.
Ho solo visto (per sbaglio, curiosavo sul sito) che la scheda planet-cnc supporta alcuni THC:

https://planet-cnc.com/how-to-connect-a ... a-cutters/


Prossimamente avrò a che fare con sistemi di fiammatura al plasma, ma in quel caso farò solo i percorsi robot, per altro fissi.

----
Non sono neanche intervenuto sul sensore da mettere su arduino perché non ho la più pallida idea di che tipo di corrente stiamo parlando (continua, alternata, la sua frequenza, ecc.)

Rispondi

Torna a “Miscellaneous”