Dubbi su motori assi

Conversione di macchine utensili tradizionali (torni, fresatrici, ecc.) in CNC e aggiornamento di macchine già CNC.
Rispondi
Avatar utente
leomonti
Senior
Senior
Messaggi: 1745
Iscritto il: mercoledì 20 dicembre 2006, 19:04
Località: Bologna

Dubbi su motori assi

Messaggio da leomonti » sabato 10 novembre 2018, 14:36

Sto retrofittando nuovamente il mio pantografo Pear, usando, stavolta, pattini e viti a ricircolo. Ho forti dubbi sul tipo di motori da utilizzare per la movimentazione degli assi. A conti fatti, ho bisogno, considerate anche le demoltipliche date dal sistema di pulegge, di circa 6Nm per X e Y e di 8Nm per la Z.
Le opzioni sono:
- motori e azionamenti hybrid tipo Leadshine. Il vantaggio di una coppia notevole, lo svantaggio in termini di velocità. Ma le corse approssimative di 450x350x350 non richiedono forti velocità in rapido.
In questo caso una ulteriore indecisione sull'alimentazione. Diretta 230 Vac, DC, tipicamente 36-48 V o, infine, AC 36-48 V col vantaggio di fare a meno dell'alimentatore, utilizzando semplicemente un trasformatore? I motori/azionamenti hybrid con alimentazione diretta 230 Vac sono poco diffusi e molto più costosi di quelli in bassa tensione. In pratica, costano più dei servo. E poi, quale fonte? Cloni cinesi da Aliexpress, o Sorotec (genuine Leadshine )?

- motori e azionamenti AC brushless tipo Hiwin o Delta. Vantaggio di grande velocità ed accelerazione, coppia molto più bassa, alimentazione diretta 230 Vac, totale configurabilità degli azionamenti, elevata risoluzione dell'encoder.

In ogni caso, mi servono azionamenti pilotabili in step/dir.

Sono molto ben accette opinioni circostanziate, magari da parte di qualcuno che conosca entrambi i sistemi, per averli usati.
Grazie.
Il cervello è l'organo più sopravvalutato...(W.Allen)

gino
Senior
Senior
Messaggi: 1774
Iscritto il: domenica 11 ottobre 2009, 18:12

Re: Dubbi su motori assi

Messaggio da gino » sabato 10 novembre 2018, 15:57

Leo , perche` no ..3motori 8Nm e 3 driver 7.8 A 1 alimentatore ad 80V Dc ?
tengono bene la potenza e fino a F7000 con vite passo 5 ( da me stallano a F9500)

Avatar utente
leomonti
Senior
Senior
Messaggi: 1745
Iscritto il: mercoledì 20 dicembre 2006, 19:04
Località: Bologna

Re: Dubbi su motori assi

Messaggio da leomonti » sabato 10 novembre 2018, 16:19

@Gino, parliamo quindi di hybrid, giusto? Il problema diventa l'alimentazione DC 80V, ingombrante e costosa.
Il cervello è l'organo più sopravvalutato...(W.Allen)

gino
Senior
Senior
Messaggi: 1774
Iscritto il: domenica 11 ottobre 2009, 18:12

Re: Dubbi su motori assi

Messaggio da gino » sabato 10 novembre 2018, 16:42

si Leo intendevo hibryd , ..ho 2 alimentatori da me solo perche` 5 assi (3 assi basta uno)
ma da 8 anni non han dato mai problemi ; ..costo cadauno circa 120.-€

Avatar utente
leomonti
Senior
Senior
Messaggi: 1745
Iscritto il: mercoledì 20 dicembre 2006, 19:04
Località: Bologna

Re: Dubbi su motori assi

Messaggio da leomonti » sabato 10 novembre 2018, 19:29

Mi dici che alimentatori hai, e, già che ci sei, anche che azionamenti (marca e sigla) e che motori?
Il cervello è l'organo più sopravvalutato...(W.Allen)

gino
Senior
Senior
Messaggi: 1774
Iscritto il: domenica 11 ottobre 2009, 18:12

Re: Dubbi su motori assi

Messaggio da gino » domenica 11 novembre 2018, 8:21

..i motori non trovo piu niente di scritto ..
ma sono da 10Nm (non ci posso leggere niente) perche` tutt`intorno
ci ho incollati dei dissipatori..

--
Driver e alimentatori
https://www.sorotec.de/shop/EM-806-Lead ... -8-2A.html
https://it.aliexpress.com/item/Universa ... 2db6x70o7r

--
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file e le foto allegati in questo messaggio. Per visualizzare tali file devi registrarti ed effettuare il Login

Avatar utente
leomonti
Senior
Senior
Messaggi: 1745
Iscritto il: mercoledì 20 dicembre 2006, 19:04
Località: Bologna

Re: Dubbi su motori assi

Messaggio da leomonti » domenica 11 novembre 2018, 9:24

Ma quell'azionamento non chiude il loop leggendo l'encoder. E' un azionamento digitale che dovrebbe, non so in che modo, capire quando c'è una perdita di passi.
Il cervello è l'organo più sopravvalutato...(W.Allen)

gino
Senior
Senior
Messaggi: 1774
Iscritto il: domenica 11 ottobre 2009, 18:12

Re: Dubbi su motori assi

Messaggio da gino » domenica 11 novembre 2018, 9:46

non sono ad anello chiuso ; ma...aperto.

Avatar utente
leomonti
Senior
Senior
Messaggi: 1745
Iscritto il: mercoledì 20 dicembre 2006, 19:04
Località: Bologna

Re: Dubbi su motori assi

Messaggio da leomonti » domenica 11 novembre 2018, 12:21

Nel mio caso, desidero utilizzare un sistema closed-loop, o con motori/azionamenti hybrid, o coi servo brushless. Diversamente avrei tenuto gli stepper che avevo già,Alla fine, credo opterò per i brushless demoltiplicati, magari mettendo un 750W sulla Z, e dei 400 sugli altri assi.
Il cervello è l'organo più sopravvalutato...(W.Allen)

Rispondi

Torna a “Retrofitting”