Materiale d'apporto non si muove TIG

Descrizione, problemi, tecniche, macchine, accessori e tutto ciò che riguarda le varie tipologie di saldatura, quali: MMA-TIG-MIG/MAG, etc.
Rispondi
alesil05
Newbie
Newbie
Messaggi: 3
Iscritto il: mercoledì 28 dicembre 2022, 15:37

Materiale d'apporto non si muove TIG

Messaggio da alesil05 » mercoledì 28 dicembre 2022, 15:48

Buongiorno, sono nuovo, mi è stata regalata una saldatrice parkside sempre a livello hobbistico, e una torcia tig della elcan, ho comprato già la bombola di gas, gli elettrodi e le bacchette, ho provato oggi a fare la mia prima "saldatura", sono partito con 30A e dato che ho notato che l'elettrodo si scioglieva facilmente ho provato ad alzare il flusso di gas (argon puro) e ho migliorato la situazione dato che l'elettrodo a meno che non faccia mosse sbagliate non si consuma, ma quando vado ad apportare materiale, non si muove di lì, :oops:, per intederci si scioglie, fa la pallina, si attacca, ma l'arco non lo smuove di pezzo, come potrei risolvere ciò?

giosek
Newbie
Newbie
Messaggi: 11
Iscritto il: venerdì 6 novembre 2020, 18:44

Re: Materiale d'apporto non si muove TIG

Messaggio da giosek » mercoledì 28 dicembre 2022, 18:03

Parkside tig: digita questo sul google e vedrai qualche video che ti può aiutare ma mi raccomando se devi fare la punta all' elettrodo non farlo come affilare un chiodo, come si vede in un filmato ma la punta deve essere allungata e affilata con le righe della molatura lungitudinali all'elettrodo.
Puoi farlo appogiando l' elettrodo sulla parte alta e lateralmente della mola e che la stessa abbia una grana fine.
30 A probabilmente sono pochi e dipende anche dallo spessore che devi saldare.
Ciao.

Immo
Newbie
Newbie
Messaggi: 35
Iscritto il: domenica 2 maggio 2021, 12:29

Re: Materiale d'apporto non si muove TIG

Messaggio da Immo » mercoledì 28 dicembre 2022, 22:39

30A non sono niente , alza alza

alesil05
Newbie
Newbie
Messaggi: 3
Iscritto il: mercoledì 28 dicembre 2022, 15:37

Re: Materiale d'apporto non si muove TIG

Messaggio da alesil05 » venerdì 30 dicembre 2022, 12:38

oggi ho provato con 80A e sembra andare meglio, ma continuo a sciogliere spesso la punta del l'elettrodo, e il materiale sembra ancora che non si muova, per fare questa prova ho utilizzato argon puro, una piccola bombola da 60l che è finita in appena 10 minuti utilizzando una pressione di 6l/min, infatti credo proprio che comprerò una bombola ricaricabile che sta sulle 120 euro, avete probabili cause dello scioglimento del l'elettrodo?

Avatar utente
MauPre75
Senior
Senior
Messaggi: 1853
Iscritto il: venerdì 1 dicembre 2017, 14:43
Località: Castelbuono (Pa)

Re: Materiale d'apporto non si muove TIG

Messaggio da MauPre75 » venerdì 30 dicembre 2022, 20:42

Forse perché stai troppo ad insistere sullo stesso punto, il materiale si surriscalda ed anche l'elettrodo, è da molto che non saldo a tig ma come tutte le saldature devi essere dinamico, muoverti ed andare avanti, credo che se il materiale d'apporto non ti lega sarà perché stai troppo tempo sullo stesso punto e la superficie si inquina, fai le prove spostando l'area di saldatura senza insistere sullo stesso punto, la dove non sei riuscito prima di riprendere pulisci la superficie.

Avatar utente
CARLINO
Senior
Senior
Messaggi: 1395
Iscritto il: domenica 17 novembre 2019, 12:56
Località: COMO

Re: Materiale d'apporto non si muove TIG

Messaggio da CARLINO » venerdì 30 dicembre 2022, 20:48

Verifica che il collegamento elettrico sia quello giusto , con il tig la polarità è al contrario rispetto all'uso degli elettrodi rivestiti , usare la polarità sbagliata comporta il consumo dell'elettrodo di tungsteno.

SunTzu
Junior
Junior
Messaggi: 67
Iscritto il: giovedì 21 aprile 2022, 14:01
Località: Torino

Re: Materiale d'apporto non si muove TIG

Messaggio da SunTzu » giovedì 5 gennaio 2023, 0:18

Immagino parliamo di saldatrice Tig DC, su materiali ferrosi, giusto? In questo caso, credo anche io che tu abbia invertito la polarità.

Se invece stai saldando AC su alluminio devi regolare il bilanciamento AC in modo che la saldatura venga pulita ma non ti squagli l'elettrodo

Rispondi

Torna a “La Saldatura e sue tecniche”