Utilizzo saldatrice e bombola ossigeno

Descrizione, problemi, tecniche, macchine, accessori e tutto ciò che riguarda le varie tipologie di saldatura, quali: MMA-TIG-MIG/MAG, etc.
Rispondi
ghost_ghoblins
Newbie
Newbie
Messaggi: 9
Iscritto il: domenica 5 marzo 2017, 10:33

Utilizzo saldatrice e bombola ossigeno

Messaggio da ghost_ghoblins » sabato 10 ottobre 2020, 16:31

Buonasera,
sono in possesso di una saldatrice a filo Elettrocf modello Mig163.
Ho alcuni dubbi e paure che vorrei condividere con voi, proprio oggi ho provato la saldatrice attaccandola ad una bombola di Ossigeno, la bombola in questione è un'estintore caricato ad ossigeno, ho visto vari video ed ho voluto provare ad usarla e devo dire che funziona :mrgreen: .
Il primo quesito che vi pongo è questo dal quale non ne riesco ad uscire, ho collegato ovviamente alla bombola il riduttore di pressione ma dopo un pò di cordoni il riduttore ghiaccia e quindi di conseguenza spengo tutto e chiudo la valvola per la pausa :( da cosa può dipendere?
altro quesito è la regolazione della macchina, ho montato un filo pieno da 0.8, riesco a fare dei bei cordoni su una lamiera di ferro di 2 mm o superiori soltanto con la manopola in posizione Nr.4 (il più potente credo 140A) e la velocità filo quasi al max (su 9 è impostato a 7), con le altre potenze e velocità filo non riesco proprio, da cosa può dipendere? mi vengono dei cordoni alti e brutti.
Grazie anticipatamente a tutti

torn24
God
God
Messaggi: 3395
Iscritto il: venerdì 1 febbraio 2008, 11:28
Località: Modena

Re: Utilizzo saldatrice e bombola ossigeno

Messaggio da torn24 » domenica 11 ottobre 2020, 6:52

Quello che sapevo che nella saldatura, tig, mig mag, elettrodo, il gas e il rivestimento dell'elettrodo servono proprio per non fare venire a contatto il
bagno di fusione con l'ossigeno dell'aria, l'ossigeno reagisce col metallo fuso creando forte ossidazione. Quindi saldare con una bombola di ossigeno non mi sembra una buona soluzione, pensi forse che sono contenti di comprare miscela di gas o argon se si potesse saldare con aria compressa "ossigeno" :D
CIAO A TUTTI !

ghost_ghoblins
Newbie
Newbie
Messaggi: 9
Iscritto il: domenica 5 marzo 2017, 10:33

Re: Utilizzo saldatrice e bombola ossigeno

Messaggio da ghost_ghoblins » domenica 11 ottobre 2020, 9:46

Tu dici? :?: ma guarda io so che con ossigeno al 100% si può saldare a filo #-o

Avatar utente
MauPre75
Senior
Senior
Messaggi: 1254
Iscritto il: venerdì 1 dicembre 2017, 14:43
Località: Castelbuono (Pa)

Re: Utilizzo saldatrice e bombola ossigeno

Messaggio da MauPre75 » domenica 11 ottobre 2020, 12:01

Cosa più importante è che l'ossigeno è un gas altamente implosivo, quindi se sei ancora vivo sarà che hai qualche santo in paradiso che ti protegge, ti consiglio di smontare al più presto quella bombola e di tenerla in luogo ventilato o all'aperto e soprattutto lontano da dove saldi, qualche anno fa al telegiornale dissero di un paziente che era sotto ossigeno che astutamente si accese una sigaretta e gli è esplosa la bombola accanto morendo.
Per la saldatura si usano gas inerti quale co2 o argon.

ghost_ghoblins
Newbie
Newbie
Messaggi: 9
Iscritto il: domenica 5 marzo 2017, 10:33

Re: Utilizzo saldatrice e bombola ossigeno

Messaggio da ghost_ghoblins » domenica 11 ottobre 2020, 12:24

Chiedo venia ma in chimica sono una frana, non è ossigeno (ho sbagliato io ad esprimermi e scrivere :D ) ma è una bombola a CO2, credo che se fosse stata ossigeno non sarei qua a scrivere :mrgreen: il quesito è ancora aperto :shock:
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file e le foto allegati in questo messaggio. Per visualizzare tali file devi registrarti ed effettuare il Login

Avatar utente
MauPre75
Senior
Senior
Messaggi: 1254
Iscritto il: venerdì 1 dicembre 2017, 14:43
Località: Castelbuono (Pa)

Re: Utilizzo saldatrice e bombola ossigeno

Messaggio da MauPre75 » domenica 11 ottobre 2020, 12:48

Per il ghiaccio riduci al riduttore la portata di gas e vedrai che non ghiaccia più, parti dal minimo e ti verrà una saldatura con bolle ed aumenti fino a che non ottieni una buona saldatura, risparmierai anche il gas e la ricarica ti durera a lungo.
Per il secondo quesito riduci la portata di filo, non è detto che al massimo della potenza occorre il massimo del filo, riduci gradualmente fino ad ottenere il cordone giusto.

ghost_ghoblins
Newbie
Newbie
Messaggi: 9
Iscritto il: domenica 5 marzo 2017, 10:33

Re: Utilizzo saldatrice e bombola ossigeno

Messaggio da ghost_ghoblins » domenica 11 ottobre 2020, 12:52

Grazie MauPre75 per i tuoi consigli, proverò appena possibile. Il problema è che con la potenza a 1 (su 4 disponibili) non si riesce a saldare proprio con qualsiasi velocità di filo, bho. Comunque farò una foto ai cordoni con le varie potenze impostate vediamo che ne uscirà :mrgreen: :mrgreen:

Avatar utente
MauPre75
Senior
Senior
Messaggi: 1254
Iscritto il: venerdì 1 dicembre 2017, 14:43
Località: Castelbuono (Pa)

Re: Utilizzo saldatrice e bombola ossigeno

Messaggio da MauPre75 » domenica 11 ottobre 2020, 13:12

Al minimo della potenza devi usare meno filo possibile, relativamente parlando, sarà sempre la saldatura che ne viene fuori a dirti se va bene o no, devi imparare a conoscere la saldatrice stessa, su lamiera da 2 mm è normale che non salda, provala su lamiera da 1mm, la saldatrice va regolata in funzione agli spessori da saldare, più sono grossi più potenza serve.
Ce da dire anche che per spessori troppo piccoli andrebbe usato filo 0,6mm, esempio in carrozzeria, 0,8 e 1mm per la carpenteria, questa è la ragione che la saldatura non si può standardizzare così guardando le possibili regolazioni in macchina, devi usarla e fare pratica con il filo che usi poi potrai standardizzare le regolazioni, ma se cambi filo sballano tute le regolazioni.

ghost_ghoblins
Newbie
Newbie
Messaggi: 9
Iscritto il: domenica 5 marzo 2017, 10:33

Re: Utilizzo saldatrice e bombola ossigeno

Messaggio da ghost_ghoblins » domenica 11 ottobre 2020, 18:02

Si hai proprio ragione MauPre75, io sto provando tutte le regolazioni su un ferraccio da 2,5 mm e 0.8 di filo, devo comprare gli altri diametri di filo e provari su diversi spessori. Intanto grazie mille per le delucidazioni :mrgreen:

Avatar utente
MauPre75
Senior
Senior
Messaggi: 1254
Iscritto il: venerdì 1 dicembre 2017, 14:43
Località: Castelbuono (Pa)

Re: Utilizzo saldatrice e bombola ossigeno

Messaggio da MauPre75 » domenica 11 ottobre 2020, 19:52

Se non devi fare carrozzeria passare al 0,6mm non ti conviene, se non fai carpenteria pesante il filo da 1mm non è necessario, il 0,8 mm è una fascia media con cui riesci a fare un po' di tutto, e se non li hai già in dotazione dovresti trovare anche i rulli trascinatori. Fai pratica così com'è che sei già a cavallo.

ghost_ghoblins
Newbie
Newbie
Messaggi: 9
Iscritto il: domenica 5 marzo 2017, 10:33

Re: Utilizzo saldatrice e bombola ossigeno

Messaggio da ghost_ghoblins » domenica 11 ottobre 2020, 21:24

In settimana proverò, devo controllare i rulli, non ci avevo proprio pensato. Ma se ad esempio sto usando lo 0,8 e scopro che ho un rullo da 1 cosa ne risente?

Avatar utente
MauPre75
Senior
Senior
Messaggi: 1254
Iscritto il: venerdì 1 dicembre 2017, 14:43
Località: Castelbuono (Pa)

Re: Utilizzo saldatrice e bombola ossigeno

Messaggio da MauPre75 » domenica 11 ottobre 2020, 21:42

Con un rullo con la cava più larga è possibile che il filo slitta e non scorre bene.

ghost_ghoblins
Newbie
Newbie
Messaggi: 9
Iscritto il: domenica 5 marzo 2017, 10:33

Re: Utilizzo saldatrice e bombola ossigeno

Messaggio da ghost_ghoblins » lunedì 12 ottobre 2020, 6:20

Ok e di conseguenza se non scorre bene é falsata anche la saldatura ed insuoi parametri.. :roll:

Rispondi

Torna a “La Saldatura e sue tecniche”