CNC 3018 : quali sono i limiti?

Piccole cnc hobbystiche non autocostruite

Moderatore: kalytom

Rispondi
alejho
Newbie
Newbie
Messaggi: 4
Iscritto il: venerdì 22 maggio 2020, 14:31

CNC 3018 : quali sono i limiti?

Messaggio da alejho » venerdì 22 maggio 2020, 16:05

Ciao a tutti,
come ho notato siamo in molti ad essere interessati a questa cnc economica da banco.
Da quello che ho capito non c'è speranza che "out of the box" sia in grado di lavorare il metallo (ottone o alluminio intendo).

Quello che da profano volevo capire è: dove sta il limite?...perchè non è in grado di farlo?

Si tratta del mandrino troppo poco potente o sono gli stepper?
Esistono degli "upgrade" affidabili che qualcuno ha testato per questa macchina?

Grazie e ciao!

Innaig
Member
Member
Messaggi: 598
Iscritto il: venerdì 26 settembre 2014, 15:49
Località: Forlì

Re: CNC 3018 : quali sono i limiti?

Messaggio da Innaig » venerdì 22 maggio 2020, 17:57

Il limite lo hai scritto all'inizio.
Cnc economica.
Tutto li

alejho
Newbie
Newbie
Messaggi: 4
Iscritto il: venerdì 22 maggio 2020, 14:31

Re: CNC 3018 : quali sono i limiti?

Messaggio da alejho » venerdì 22 maggio 2020, 19:38

questo è chiaro...è praticamente un giocattolo...ne sono consapevole.
Mi chiedevo, da perfetto ignorante, le motivazioni tecniche per cui non potesse lavorare l'alluminio (mentre macchine più costose possono farlo)

safe60
Member
Member
Messaggi: 556
Iscritto il: venerdì 29 maggio 2009, 8:43
Località: Ferrara
Contatta:

Re: CNC 3018 : quali sono i limiti?

Messaggio da safe60 » venerdì 22 maggio 2020, 22:31

Dico la mia : non e' che le macchine lo possono fare perche' sono costose ma sono costose perche' lo fanno. Scherzi a parte, vedendo un qualsiasi filmato di una macchina che lavora alluminio asportando millimetri di materiale alla volta si puo' avere l'impressione che la cosa fili liscia e la macchina non stia sopportando sforzi elevati.

Nulla di piu' lontano dalla realta'. I carichi sono enormi e solo una struttura adeguatamente dimensionata lo puo' fare senza deformarsi. Va da se' che una struttura adeguata richiede molto piu' materiale, lavorazioni precise e via dicendo : in altre parole costa molto di piu'. Questo solo per la parte meccanica. Poi c'e' la parte elettronica. I motori devono essere di potenza adeguata, gli azionamenti e alimentatori idem e cosi' via. Ecco perche' alla fine una macchina che lavori anche solo alluminio e ottone arriva a pesare decine e decine di chili uso ridere. E ovviamente costa molto di piu'.

Va da se che una macchina che viene proposta al cliente a 200 .. 300 euro sta insieme quasi per miracolo e oltre il compensato (non troppo spesso pero'..) acrilico e poco altro non puo' fare.

E' un po' come dire : Perche' una Fiat Panda di serie non puo' fare la Parigi/Dakar ?
More Maiorum

torn24
God
God
Messaggi: 3295
Iscritto il: venerdì 1 febbraio 2008, 11:28
Località: Modena

Re: CNC 3018 : quali sono i limiti?

Messaggio da torn24 » sabato 23 maggio 2020, 7:16

Per lavorare i metalli le macchine devono resistere a forti sollecitazioni e devono esercitare forze intense necessarie per la lavorazione dei metalli.
Adesso una macchina per lavorare i metalli ha una struttura molto pesante e robusta, guide che resistono a forti sollecitazioni, motori con alta coppia, viti di grosso diametro, e mandrino di grossa potenza.

Nessun pantografo hobbystico si può dire che lavora i metalli il fatto è che usando frese di piccole dimensioni e asportando pochi decimi di materiale le forze in gioco sono modeste. Ma lavorare i metalli realmente non lo si fa con frese da 3 mm di diametro e non si asporta 4-5 decimi.
Ad esempio se si usasse una fresa di diametro 5 mm già ogni pantografo hobbystico, anche quelli considerati robusti, non riuscirebbero a fare nessuna lavorazione su metalli.
CIAO A TUTTI !

alejho
Newbie
Newbie
Messaggi: 4
Iscritto il: venerdì 22 maggio 2020, 14:31

Re: CNC 3018 : quali sono i limiti?

Messaggio da alejho » domenica 24 maggio 2020, 23:06

Ok...quindi direi che la risposta è "un po' tutto".
Mi ero posto la domanda dopo aver visto questo video:

https://www.youtube.com/watch?v=aSBFcjPTMqQ&t=115s

che mi aveva fatto pensare che fosse principalmente una questione di qualità del mandrino e/o dell'utensile!

Avatar utente
MauPre75
Senior
Senior
Messaggi: 783
Iscritto il: venerdì 1 dicembre 2017, 14:43
Località: Castelbuono (Pa)

Re: CNC 3018 : quali sono i limiti?

Messaggio da MauPre75 » mercoledì 27 maggio 2020, 13:46

Nel video hai la rappresentazione visiva di ciò che ha detto Torn 24, lavorare di pochi decimi per volta, quello che hai visto in 15 minuti di video nella realtà è durato ore.

Rispondi

Torna a “Fresatrici CNC da banco”