Generatore con motori passo passo

Realizzazioni home made di attrezzature, macchine e/o parti di esse di qualsiasi tipologia diversa da quelle normalmente trattate nel Forum.
Rispondi
Junior73
God
God
Messaggi: 3606
Iscritto il: lunedì 14 aprile 2014, 10:36
Località: Perugia

Re: Generatore con motori passo passo

Messaggio da Junior73 » sabato 28 maggio 2022, 9:27

Si intendevo generatori tipo questi sia orizzontali che verticali

https://www.vevor.it/turbina-eolica-c_1 ... 0189036488

https://www.vevor.it/turbina-eolica-c_1 ... 0214006301

possono rendere qualcosa in più cercando di applicare una superficie maggiore di cattura del vento (sia più pale che di maggiore grandezza). Questo perchè so' che sono davvero molto lontani dai 500w dichiarati altrimenti li avrei già presi in quantità!!! :D
Questo indipendentemente dal fatto che rimane il probelma degli alti regimi di rotazione 700-800rpm che hanno.

Saluti

Avatar utente
Pedro
God
God
Messaggi: 6993
Iscritto il: domenica 6 aprile 2008, 18:44
Località: Roma

Re: Generatore con motori passo passo

Messaggio da Pedro » sabato 28 maggio 2022, 9:36

l'aerodinamica è una scienza complicata. Un aereo con ali più piccole, a pari peso e fusoliera-motori, va più veloce rispetto ad uno con ali più grandi e consuma meno ma non è detto che si alzi da terra. Per le pale vale abbastanza lo stesso, vento teso a bassa velocità è diverso da raffiche forti, si affronta anche in mare con superfici di velatura diverse.

intanto vedi tu che media di vento hai, con 2 soldi te lo misuri pure come velocità, chiaramente misuralo dove vuoi mettere l'eolico. Poi puoi trovare ciò che ti serve, i ragionamenti a priori portano a risultati deludenti, ho visto in giro di gente che dopo aver montato rivende tutto
"Ho controllato molto approfonditamente," disse il computer, "e questa è sicuramente la risposta. Ad essere sinceri, penso che il problema sia che voi non abbiate mai saputo veramente qual è la domanda."

Avatar utente
arm
Senior
Senior
Messaggi: 2356
Iscritto il: venerdì 18 maggio 2007, 13:21
Località: arborea (OR) e firenze
Contatta:

Re: Generatore con motori passo passo

Messaggio da arm » sabato 28 maggio 2022, 10:10

Anche secondo me nel caso dell'eolico si deve partire da misurazioni strumentali puntuali che però andrebbero fatte nel lungo termine (qualche anno?) e vedere la media.
Per esempio da me zona pianeggiante agricola battuta da forte maestrale o scirocco, ci sono aree protette da alberi frangivento; tagliano per vari motivi alcuni filari e ti ritrovi raffiche di vento che piegano i semafori.
L'arte è l'espressione di piacere che l'uomo prova nel lavoro. (William Morris artigiano - architetto 1834-1896)
Cnc 3 assi per alluminio, 600x350, ponte fisso
Cnc 3 assi+1, 1200x800, doppia vite
Fresatrice verticale per acciaio

Junior73
God
God
Messaggi: 3606
Iscritto il: lunedì 14 aprile 2014, 10:36
Località: Perugia

Re: Generatore con motori passo passo

Messaggio da Junior73 » sabato 28 maggio 2022, 14:41

Pensavo di partire con qualcosa di soft a livello economico per poi vedere a distanza di un anno se vale la pena di moltiplicare x volte il generatore magari migliorandolo. Si potrebbe installare un verticale ed un orizzontale e misurare le diverse potenzialità. Mi interessa il periodo Novembre Febbraio in particolare per il resto dell'anno il 6kw attuale se la cava bene e con un aggiunta di altri 6+ 6kw (da vedere prezzi ed eventuali nuovi incentivi) dovrei coprire maggiori necessità di pompa di calore , auto/motorino elettrico etc. Vorrei una produzione media di almeno 2kw al giorno che potrebbe giustificare l'installazione di molti generatori eolici . Chiaramente il prezzo non può essere alto o non giustificato dalla resa.

Come si comporta il vento dalle tue parti Pedro?

Sono incuriosito anche dai "muri eolici" ...più che altro a livello estetico :)

https://www.youtube.com/watch?v=vJlcMYfD7rM

Saluti

Avatar utente
Pedro
God
God
Messaggi: 6993
Iscritto il: domenica 6 aprile 2008, 18:44
Località: Roma

Re: Generatore con motori passo passo

Messaggio da Pedro » sabato 28 maggio 2022, 16:53

il vento c'è quasi sempre. Forte quando di maestrale, sto sulla costa poco prima di Capalbio (in città sto in un appartamento quindi nulla di che di nulla) , forte di tramontana in inverno che accelera grazie alla conformazione delle colline poco distanti che fanno una V. Insomma zona ben ventilata e sempre piena di velisti e surfisti, per capirci
"Ho controllato molto approfonditamente," disse il computer, "e questa è sicuramente la risposta. Ad essere sinceri, penso che il problema sia che voi non abbiate mai saputo veramente qual è la domanda."

Rispondi

Torna a “Autocostruzioni meccaniche varie”