Consiglio utilizzo dado autobloccante

Sezione dedicata alla meccanica delle CNC e delle macchine tradizionali.
Rispondi
apferrara
Newbie
Newbie
Messaggi: 33
Iscritto il: giovedì 26 settembre 2019, 17:06

Consiglio utilizzo dado autobloccante

Messaggio da apferrara » giovedì 30 luglio 2020, 10:49

Salve. Quando utilizzo un dado autobloccante, una volta serrato, il perno che lo attraversa di quanto deve uscire al di fuori dal dado? Può andare anche a filo del dado? Vorrei capire se faccio uscire parte del perno al di fuori del dado, se avvitando troppo non si consuma la parte in nylon che permette l'antisvitamento.

Avatar utente
tittopower
Member
Member
Messaggi: 373
Iscritto il: lunedì 1 novembre 2010, 23:54
Località: Cattolica (RN)
Contatta:

Re: Consiglio utilizzo dado autobloccante

Messaggio da tittopower » giovedì 30 luglio 2020, 12:42

Parere da hobbysta: meno volte ci passa un filetto e meglio è ! E' facile constatare che se lo utilizzi più volte ogni volta si avvita meglio per cui direi che quando il filetto è passato di qualche mm è al massimo della sua tenuta, anche se devo dire che usando più volte lo stesso dado non mi è mai capitato che si svitasse. In rari casi mi è capitato che uscisse la parte in bloccante in plastica, ma si trattava di dadi particolari in alluminio che reggono meno il riutilizzo.
MF30 - 1991 Inverter & Ceriani 203 Norton - 1996 Inverter & XJ25 CNC - 2013 & Prusa I4 2016 & Little Laser 2019 & CNC-PCB 2019 - http://www.tittopower.it/

apferrara
Newbie
Newbie
Messaggi: 33
Iscritto il: giovedì 26 settembre 2019, 17:06

Re: Consiglio utilizzo dado autobloccante

Messaggio da apferrara » giovedì 30 luglio 2020, 13:02

Grazie tittopower.

Avatar utente
Vecchietto67
Member
Member
Messaggi: 244
Iscritto il: lunedì 9 ottobre 2017, 7:28
Località: Bologna

Re: Consiglio utilizzo dado autobloccante

Messaggio da Vecchietto67 » venerdì 31 luglio 2020, 19:30

Generalmente la regola è che il numero di filetti in presa deve essere almeno uguale al diametro della vite. Poi personalmente mi piace che la vite sporga almeno di 2 -3 mm dal dado.
Per quanto riguarda gli autobloccanti tutto dipende dalla applicazione. Se la temperatura di lavoro dell'assieme è quella ambiente un paio di avvitamenti e svitamenti di solito ci stanno. Ovviamente se fai sporgere il filetto di 50/100 mm dal dado l'attrito dell'inserto in plastrica diminuisce notevolmente visto che la rullatura che la vite genera sulla plastica è notevole.
Se la temperatura di lavoro dell'assieme è superiore ai 50°C è meglio usare il classico controdado, poi ogni esperienza è un caso a sè e quindi aspetto smentite.
Non sono un genio ma voglio farvi credere che lo sono .........

vespucci 2
Junior
Junior
Messaggi: 60
Iscritto il: martedì 24 settembre 2013, 12:11
Località: Pescara

Re: Consiglio utilizzo dado autobloccante

Messaggio da vespucci 2 » sabato 1 agosto 2020, 16:37

normalmente non si svitano, se lo devi esporre a sollecitazioni particolari, puoi mettere e puoi cambiare la vite, metti vite e bullone passo stretto, io quando ho il timore che si possa svitare, un metodo veloce con la tenaglia do un colpo al filetto che esce fuori dal dado per ammaccarlo un pochino

Avatar utente
Vecchietto67
Member
Member
Messaggi: 244
Iscritto il: lunedì 9 ottobre 2017, 7:28
Località: Bologna

Re: Consiglio utilizzo dado autobloccante

Messaggio da Vecchietto67 » sabato 1 agosto 2020, 16:49

Su filetti in acciaio questo procedimento generalmente non crea problemi anche se è meccanicamente discutibile ma efficace. Su filetti inox crea il grippamento del dado e spesso grossi problemi
Non sono un genio ma voglio farvi credere che lo sono .........

conan2001
Newbie
Newbie
Messaggi: 3
Iscritto il: sabato 1 agosto 2020, 9:53

Re: Consiglio utilizzo dado autobloccante

Messaggio da conan2001 » sabato 1 agosto 2020, 19:01

il filetto deve sporgere dal dado di almeno un giro. poi c'è da dire che un autobloccante anche se si allenta almeno poi non si svita e cade come può succedere con un dado normale.

Avatar utente
turbina
God
God
Messaggi: 5042
Iscritto il: domenica 19 novembre 2006, 14:34
Località: Paese TREVISO
Contatta:

Re: Consiglio utilizzo dado autobloccante

Messaggio da turbina » sabato 1 agosto 2020, 19:30

Ci sono dadi autobloccanti interamente metallici ad esempio i dax,
Non occorre rovinare un filetto ....
cerca "dado autobloccante interamente metallico"
Fresa CNC ISEL Gantry027, Tornio CNC DM3000, 3DP PrusaI3.

Avatar utente
Fiveaxis
God
God
Messaggi: 4427
Iscritto il: sabato 15 gennaio 2011, 12:08
Località: Monza e Brianza

Re: Consiglio utilizzo dado autobloccante

Messaggio da Fiveaxis » domenica 2 agosto 2020, 21:17

Altra alternativa: frenafiletti medio e dado normale.
La macchina conta...ma la differenza la fa il "manico"!

Rispondi

Torna a “Meccanica”