Movimentazione fresa.

Sezione dedicata alla meccanica delle CNC e delle macchine tradizionali.
Rispondi
SunTzu
Newbie
Newbie
Messaggi: 31
Iscritto il: giovedì 21 aprile 2022, 14:01
Località: Torino

Re: Movimentazione fresa.

Messaggio da SunTzu » lunedì 12 settembre 2022, 16:04

Quando lavori, a volte devi fare le cose "facendo attenzione", perchè non è possibile altrimenti... ovviamente non vuol dire non rispettare le prescrizioni di sicurezza, ma che a volte, o si fa così o non si può proprio fare....

Abbiamo un garage con rampa, in cui non passa una gru. O demoliamo il tetto e caliamo la fresa dall'alto o bisogna "arrangiarsi".
Nel caso specifico, anche considerando di avere un buon budget, come faresti questo lavoro?

Io senza dubbio con un bel muletto da 30q. Se ho tempo e budget mi faccio un bancale (magari pure in ferro) a cui fisso stabilmente la base della fresa. Vado dove voglio senza rischiare che nessuno si faccia male: anche nella malaugurata ipotesi che la fresa si ribalti, nessuno corre rischi (bisogna starci lontani, ovviamente).

Con QUALSIASI altro sistema scritto in questo topic i rischi sono maggiori: o perchè diventa un carico sospeso (gru) o perchè la movimentazione è manuale (e quindi hai rischi di schiacciamento)

Ovviamente è solo il mio modesto parere, ma in azienda siamo abituati a movimentare carichi da tonnellate, con i muletti...

Immo
Newbie
Newbie
Messaggi: 17
Iscritto il: domenica 2 maggio 2021, 12:29

Re: Movimentazione fresa.

Messaggio da Immo » lunedì 12 settembre 2022, 17:07

Un transpallet manuale , saldi la macchina sulle forche, con un argano a corda fissato stabilmente da qualche parte lo cali giù, con la smerigliatrice tagli le saldature, porti la macchina nella sua posizione finale la appoggi su 2 travi di legno e estrai il transpallet

Spyro Magno
Junior
Junior
Messaggi: 68
Iscritto il: martedì 1 novembre 2011, 12:18
Località: trieste

Re: Movimentazione fresa.

Messaggio da Spyro Magno » lunedì 12 settembre 2022, 18:30

SunTzu ha scritto:
lunedì 12 settembre 2022, 16:04
Quando lavori, a volte devi fare le cose "facendo attenzione", perchè non è possibile altrimenti... ovviamente non vuol dire non rispettare le prescrizioni di sicurezza, ma che a volte, o si fa così o non si può proprio fare....

Abbiamo un garage con rampa, in cui non passa una gru. O demoliamo il tetto e caliamo la fresa dall'alto o bisogna "arrangiarsi".
Nel caso specifico, anche considerando di avere un buon budget, come faresti questo lavoro?

Io senza dubbio con un bel muletto da 30q. Se ho tempo e budget mi faccio un bancale (magari pure in ferro) a cui fisso stabilmente la base della fresa. Vado dove voglio senza rischiare che nessuno si faccia male: anche nella malaugurata ipotesi che la fresa si ribalti, nessuno corre rischi (bisogna starci lontani, ovviamente).

Con QUALSIASI altro sistema scritto in questo topic i rischi sono maggiori: o perchè diventa un carico sospeso (gru) o perchè la movimentazione è manuale (e quindi hai rischi di schiacciamento)

Ovviamente è solo il mio modesto parere, ma in azienda siamo abituati a movimentare carichi da tonnellate, con i muletti...
Ho visto quei muletti appositi piccoli, quando sono venuti a spostare le presse a iniezione da 80 ton (di pressione non di peso cmq pesantucce) . E' stato il mio primo pensiero e penso sarà anche l'ultimo. Vedo di trovare una ditta e farmi fare un preventivo anche per lo scarico della fresa dal pallet, che si o capra che ne avrei una adatta da farmi prestare (è veramente grossa e quindi disassemblabile) . Ma rimane l'ostacolo della rampa.

Avatar utente
CARLINO
Senior
Senior
Messaggi: 1172
Iscritto il: domenica 17 novembre 2019, 12:56
Località: COMO

Re: Movimentazione fresa.

Messaggio da CARLINO » lunedì 12 settembre 2022, 21:24

Verifica che l'eventuale muletto riesca ad entrare nel locale , di solito l'altezza del montante non è inferiore a 2,40 m .

torn24
God
God
Messaggi: 4208
Iscritto il: venerdì 1 febbraio 2008, 11:28
Località: Modena

Re: Movimentazione fresa.

Messaggio da torn24 » martedì 13 settembre 2022, 7:37

Non ho ben chiaro la pendenza, ma un muletto lavora solo con piccole pendenze, in pendenza il muletto deve andare a marcia in dietro "questo sarebbe il modo corretto". Per cui se la pendenza lo consente scendo con muletto a marcia in dietro e deve esserci lo spazio per fare manovre e alla fine posizionarmi nel giusto modo.
Per cui il muletto è la soluzione più sicura se si lavora in ambiente idoneo, non vuol dire che sia la soluzione migliore in un garage con rampa "non è pensato per lavorare in questi ambienti". :D
Comunque un peso di 900 kg sono pochi per un muletto, diventa problematico quando si parla di tonnellate.
CIAO A TUTTI !

SunTzu
Newbie
Newbie
Messaggi: 31
Iscritto il: giovedì 21 aprile 2022, 14:01
Località: Torino

Re: Movimentazione fresa.

Messaggio da SunTzu » martedì 13 settembre 2022, 10:11

Concordo Torn24.

@Spyro: io pensavo più ad un vicino che te lo presta/noleggia o ti fa il favore di aiutarti con il lavoro. Se devi noleggiarne uno con trasporto a/r, operatore, ecc. ti costa quanto quello che hai speso della fresa :oops:

Spyro Magno
Junior
Junior
Messaggi: 68
Iscritto il: martedì 1 novembre 2011, 12:18
Località: trieste

Re: Movimentazione fresa.

Messaggio da Spyro Magno » martedì 13 settembre 2022, 23:02

si immaginavo.... allora non ho ancora foto decenti ma potete farvi un idea. Un vicino sarebbe bello qualcuno con un trattorino di quelli piccoli con le forche.

Vi lascio la foto della rampa, a parte i calcinacci si capisce qualcosa. E la fresa, che come da misure è alta 1,5 mt. Tutto sommato si il peso è notevole ma forse mi sto facendo troppi problemi e con un transpallet forse c'è la dovrei fare.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file e le foto allegati in questo messaggio. Per visualizzare tali file devi registrarti ed effettuare il Login

Avatar utente
CARLINO
Senior
Senior
Messaggi: 1172
Iscritto il: domenica 17 novembre 2019, 12:56
Località: COMO

Re: Movimentazione fresa.

Messaggio da CARLINO » mercoledì 14 settembre 2022, 0:08

Mi sembra che la rampa abbia delle scanalature, se è così un transpallet non farà neanche 10 cm....devi metterci sopra una lamiera di almeno 4 mm.

torn24
God
God
Messaggi: 4208
Iscritto il: venerdì 1 febbraio 2008, 11:28
Località: Modena

Re: Movimentazione fresa.

Messaggio da torn24 » mercoledì 14 settembre 2022, 6:36

Mi sembra stretto per un mezzo come un muletto, ma dalla foto non sembra neanche la pendenza che hai descritto. Una pendenza del 27% per cento è simile alla pendenza di un tetto, nella foto sembra un piccolo dislivello?
CIAO A TUTTI !

Spyro Magno
Junior
Junior
Messaggi: 68
Iscritto il: martedì 1 novembre 2011, 12:18
Località: trieste

Re: Movimentazione fresa.

Messaggio da Spyro Magno » domenica 18 settembre 2022, 10:53

Si le scanalature non sono un problema, al massimo le raso con un po di cemento o una lamiera come hai detto te.

Il dislivello dovrebbe essere del 20% . 200cm di lunghezza per un massimo di 40cm di altezza (forse un po meno)

Per la larghezza è una doppia anta la porta, ma sembra a me che muletti non trovo/ non neanche idea dove trovarli. Ho chiesto in giro ma nessuno sa dirmi.

Avatar utente
stenov
Senior
Senior
Messaggi: 683
Iscritto il: mercoledì 26 ottobre 2016, 4:44
Località: Udine

Re: Movimentazione fresa.

Messaggio da stenov » domenica 18 settembre 2022, 19:53

con dei tubolari tondi costruisci uno "slittino" e la fresa la trascini con poco, in discesa invece la freni con una corda così resti sempre in sicurezza. Purtroppo non ho foto da mostrarti perchè costruisco alla bisogna e poi demolisco. Uso tubolari da 80x3 mm di spessore e ho movimentato da solo macchinari fino a 10q.
la foto è solo per mostrarti il principio.
fghfg.JPG
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file e le foto allegati in questo messaggio. Per visualizzare tali file devi registrarti ed effettuare il Login

Spyro Magno
Junior
Junior
Messaggi: 68
Iscritto il: martedì 1 novembre 2011, 12:18
Località: trieste

Re: Movimentazione fresa.

Messaggio da Spyro Magno » martedì 27 settembre 2022, 12:42

Penso di essere arrivato ad un conquibus.

Ho analizzato la situazione e penso la via sia di allungare la rampa con della tavole da armo adeguatamente supportate sotto. Tavole da 4mt che portano lo dislivello al 10%. Sopra le tavole mi sono ricordato di avere delle lamiere da 700*2000 da 3mm , in modo da creare una superfice liscia per la rana.
Rana ne ho trovato una in ottime condizioni in prestito.
Inoltre le lamiere dovrebbero riusciere a raccordare dolcemente lo scalino all'entrata e poi lo scalino che creano le tavole alla fine della discesa.

Rimane il disastro di strada che ho all'esterno, ma penso con un po di legni e tavole ricamate alla bisogna dovrei farcela.

Infine rimane il problema di scaricare la fresa dal pallet, dovrei avere accesso ad una capra di dimensioni generose non quelle classiche è cosi grande che è smontabile quindi dovrei farcela.

Rispondi

Torna a “Meccanica”