Protezioni guide, soffietti, accordion, fisarmonica

Sezione dedicata alla meccanica delle CNC e delle macchine tradizionali.
Rispondi
mark81
Member
Member
Messaggi: 230
Iscritto il: giovedì 8 novembre 2007, 22:13
Località: Como

Protezioni guide, soffietti, accordion, fisarmonica

Messaggio da mark81 » domenica 18 novembre 2007, 11:31

Ciao,

forse sono io che ho cercato male oppure davvero se ne è parlato poco.
Mi riferisco alle protezioni a soffietto per guide e barre filettate. Indispensabili altrimenti dopo la prima fresata tutto sarebbe impastato di trucioli o limaia.

Immagino quindi che tutti ne facciate uso, delle protezioni a soffietto intendo.

Io ho provato a seguire una strada economica, divertente e teoricamente efficace, ma nella pratica ho riscontrato un problema. Parlo di soffietti ottenuti piegando semplice carta pesante (120 g/m^2 o poco più).

L'effetto è il seguente:

Il problema è che una volta montate su una guida della CNC (supportate da un elastico) tendono a piegarsi malamente durante la fase di compressione:

Ciò è dovuto al fatto che non sono guidate e ovviamente non sono abbastanza rigide per stare in posizione da sole.

Cosa potreste consigliare in proposito?

Marco / iw2nzm
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file e le foto allegati in questo messaggio. Per visualizzare tali file devi registrarti ed effettuare il Login
Ultima modifica di mark81 il domenica 18 novembre 2007, 12:33, modificato 1 volta in totale.

luk2k
God
God
Messaggi: 3344
Iscritto il: lunedì 13 novembre 2006, 21:37
Località: napoli
Contatta:

Messaggio da luk2k » domenica 18 novembre 2007, 11:39

la prima cosa che mi viene in mente è far scorrere questi soffietti su un filo ben teso che parte da un lato e arriva a quello opposto, ovviamente deve passare al centro, quindi va previsto un forellino passante nel carrellino, oppure lo si fa passare sotto ma non andrebbe bene perchè sotto questi soffietti sono aperti...

cmq molto simpatica la cosa, ora abbiamo anche l'origami cnc... :lol:

immagino anche che non fresi con il refrigerante... :wink:


sai, non so dove trovarli, ma un tempo c'erano degli scherzi di carnevale, erano fatti come una scatoletta, la aprivi ed usciva un "serpentone" fatto da un tubo di carta o plastica con una molla dentro, si potrebbe usare un coso di quelli solo che andrebbe infilato in fase di montaggio della macchina...
non esistono domande stupide ma solo risposte inutili...

Avatar utente
Grighin
Senior
Senior
Messaggi: 2156
Iscritto il: lunedì 13 novembre 2006, 11:16
Località: RIMINI
Contatta:

Messaggio da Grighin » domenica 18 novembre 2007, 11:50

hai fatto un gran bel lavoro! torppo fatte bene e poi con l acarta! bravo!

concordo anche io per il filo teso, compra dei piccoli occhielli, da stringere a pinza, cosi il filo non tagierà  la carta.

altro consiglio, in feraamenta vendono un plastificante, più o men o gommoso, non ricordo il nome, oppure prendi della goma spry, i alla peggio del normale trasparente. e lo spruzzi sulla carta, cosi non avrai paura dell'olio che puo saltare, umido, sporco ecc.. ovvio non sono da immergere nel liquido, ma direi che ci siamo!

Oppure fai ancora prima, vai in una spiccola tipografia digitale, e prendi la carta poliestere, la usano per fare gli striscioni all'aperto, non si strappa, non teme il liquido, inoltre è stampabile!
Esistono diversi tipi di stato, ma nessuno è peggio dello stato cui siamo arrivati. (da "Capitani d'Aprile")

bgvsan
Junior
Junior
Messaggi: 73
Iscritto il: sabato 3 febbraio 2007, 0:10
Località: Foligno
Contatta:

Messaggio da bgvsan » domenica 18 novembre 2007, 12:17

se ce la fai ridimensiona le foto.. tanto presto te lo dirà  qualcun' altro.. :roll:

mark81
Member
Member
Messaggi: 230
Iscritto il: giovedì 8 novembre 2007, 22:13
Località: Como

Messaggio da mark81 » domenica 18 novembre 2007, 12:24

bgvsan ha scritto:se ce la fai ridimensiona le foto.. tanto presto te lo dirà  qualcun' altro.. :roll:
Prima di postare ho guardato le FAQ ma non ho visto la dimensione massima ammessa. Ho letto male?

Ora provo a modificare il post.

Marco / iw2nzm

mark81
Member
Member
Messaggi: 230
Iscritto il: giovedì 8 novembre 2007, 22:13
Località: Como

Messaggio da mark81 » domenica 18 novembre 2007, 12:38

Grighin ha scritto:concordo anche io per il filo teso, compra dei piccoli occhielli, da stringere a pinza, cosi il filo non tagierà  la carta.
Anzitutto grazie a tutti per gli interventi.
La soluzione dei fili tesi l'avevo pensata subito, ma solo su una guida è fattibile. Sulle altre 5 (si perché la mia cnc ha il carrello movimentato su entrambi gli assi) sebbene possibile sarebbe molto laborioso.
altro consiglio, in feraamenta vendono un plastificante, più o men o gommoso, non ricordo il nome, oppure prendi della goma spry, i alla peggio del normale trasparente. e lo spruzzi sulla carta, cosi non avrai paura dell'olio che puo saltare, umido, sporco ecc.. ovvio non sono da immergere nel liquido, ma direi che ci siamo!
Non l'ho scritto, ma avevo già  dato 2-3 mani di fissante (che usavo per i disegni a matita). Non è proprio impermeabilizzante però aiuta.

Ciao!
Marco / iw2nzm

Avatar utente
fabpri
Senior
Senior
Messaggi: 2117
Iscritto il: lunedì 4 dicembre 2006, 18:10
Località: AN

Messaggio da fabpri » domenica 18 novembre 2007, 13:18

mi ricordo di aver visto un signore fare soffietti artigianali come i tuoi con le buste trasparenti che si usano per proteggere i fogli a4 poi aveva fatto dei fori e besso una battetta di alluminio per fas scorrere tutto in maniera diritta.... ma sarebbe da metterle sotto e non bucare niente...proteggendo anche dal liquido di raffreddamento

Avatar utente
fabpri
Senior
Senior
Messaggi: 2117
Iscritto il: lunedì 4 dicembre 2006, 18:10
Località: AN

Messaggio da fabpri » domenica 18 novembre 2007, 13:18

ci puoi far vedere lo schema di piega?

mark81
Member
Member
Messaggi: 230
Iscritto il: giovedì 8 novembre 2007, 22:13
Località: Como

Messaggio da mark81 » domenica 18 novembre 2007, 14:41

fabpri ha scritto:ci puoi far vedere lo schema di piega?
Si certo, ma è semplicissimo! Basta fare le pieghe a soffietto trasversali e poi ripiegare longitudinalmente le due pareti laterali. Qui l'esempio:

L'importante è fare bene le prepieghe: se sono ben marcate non è difficile dargli forma.

Ciao!
Marco / iw2nzm
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file e le foto allegati in questo messaggio. Per visualizzare tali file devi registrarti ed effettuare il Login

ENGINE
Senior
Senior
Messaggi: 2734
Iscritto il: venerdì 12 gennaio 2007, 1:20
Località: Milano Milano

Re: Protezioni guide

Messaggio da ENGINE » domenica 18 novembre 2007, 14:52

iw2nzm ha scritto:Ciao,
Immagino quindi che tutti ne facciate uso, delle protezioni a soffietto intendo.
immagini male perche' questo e' un problema del quale in pochi
hanno trovato una soluzione valida.....

La tua soluzione mi sembra a dir poco ECCEZIONALE ....

posta immediatamente le pieghe da fare quali sono che ti copio
subito il progetto =D> =D>

Al psto della carta si puo' usare un foglio in pvc ed il gioco e' fatto....

BRAVISSIMO!!!!!!
Lavorare il metallo e' il piu' bel lavoro del mondo.
Giuseppe non era un falegname... era un fabbro.

Avatar utente
fabpri
Senior
Senior
Messaggi: 2117
Iscritto il: lunedì 4 dicembre 2006, 18:10
Località: AN

Messaggio da fabpri » domenica 18 novembre 2007, 16:08

e le pieghe quelle oblique quando e come le fai?

Avatar utente
CarloM
Senior
Senior
Messaggi: 2541
Iscritto il: lunedì 13 novembre 2006, 12:42
Località: Catania
Contatta:

Messaggio da CarloM » domenica 18 novembre 2007, 16:31

....Complimenti .........un altro "uovo di Colombo" :D

sicuramente ti copieranno in tanti ........ il primo io ...... anzi il secondo :wink:

Ciao

mark81
Member
Member
Messaggi: 230
Iscritto il: giovedì 8 novembre 2007, 22:13
Località: Como

Messaggio da mark81 » domenica 18 novembre 2007, 16:31

Subito! Nel caso di origami modulari come questi il trucco è di effettuare le cosiddette prepieghe. In pratica effettui subito tutte le pieghe previste riaprendo ogni volta il foglio.

Devi arrivare ad avere il foglio aperto con tutte le pieghe già  "passate". A questo punto cominci da un lato a dare forma al soffietto e vedrai che una dopo l'altra tutte le pieghe andranno al loro posto.

Il vantaggio delle costruzioni modulari è che puoi fare il foglio di carta lungo quanto desideri. Due spezzoni di soffietto si incastrano alla perfezione (infatti il soffietto della seconda foto è composto dai due soffietti visibili nella prima).

Spero di essere stato chiaro :lol:

Marco / iw2nzm

Avatar utente
pashark
Junior
Junior
Messaggi: 141
Iscritto il: sabato 2 dicembre 2006, 18:56
Località: Palermo

Messaggio da pashark » domenica 18 novembre 2007, 16:57

Scusa, ma con gli origami sono troppo imbranato! Potresti mettere delle foto delle pricipali fasi di piegatura?
Grazzzzzie!!!

ENGINE
Senior
Senior
Messaggi: 2734
Iscritto il: venerdì 12 gennaio 2007, 1:20
Località: Milano Milano

Messaggio da ENGINE » domenica 18 novembre 2007, 16:58

Solo io non ho capito una beata mazza ? :lol: :roll:
Lavorare il metallo e' il piu' bel lavoro del mondo.
Giuseppe non era un falegname... era un fabbro.

Rispondi

Torna a “Meccanica”