precisione parti meccaniche "made in china"

Sezione dedicata alla meccanica delle CNC e delle macchine tradizionali.

Moderatore: Fiveaxis

Rispondi
AlexCpm
Newbie
Newbie
Messaggi: 14
Iscritto il: lunedì 29 maggio 2017, 12:58
Località: Treviso

precisione parti meccaniche "made in china"

Messaggio da AlexCpm » mercoledì 6 giugno 2018, 22:43

Ciao a tutti,
Nel tempo libero ho montato un piccolo telaio a tre assi, https://www.youtube.com/watch?v=ppukrWJtyY4 realizzato sia con parti di recupero ( profilati, motori, driver), che con parti acquistate a basso costo su aliexpress ( cuscinetti lineari, viti trapezoidali, giunti elastici, reggispinta) e devo dire che per quanto riguarda il posizionamento a vuoto ( foratura ) si ottiene una buona precisione e ripetibilità, se pur lontana da quella teorica relativa al passo dei motori (0.01mm teorica/circa 0.05 reale)
Purtroppo il posizionamento con carico (incisione/fresatura) è notevolmente impreciso, penso principalmente sia a causa della torsione che hanno i cuscinetti lineari sotto sforzo laterale (SBR12UU) sia al fatto che ho utilizzato tre cuscinetti per asse.
Secondo voi è possibile migliorare la precisione utilizzando un' altro tipo di cuscinetti o è meglio passare a guide lineari? In tal caso qualcuno ha provato le guide economiche cinesi?

Avatar utente
Fiveaxis
Moderator
Moderator
Messaggi: 2456
Iscritto il: sabato 15 gennaio 2011, 12:08
Località: Monza e Brianza

Re: precisione parti meccaniche "made in china"

Messaggio da Fiveaxis » giovedì 7 giugno 2018, 0:02

Certo! ma le guide lineari, secondo me, sono l'ultimo dei problemi.
Per migliorare la precisione, io credo si debba partire con il rifare la struttura migliorandone la rigidità. In secondo luogo, sostituire le viti trapezioidali con quelle a ricircolo.
Buon divertimento!
La macchina conta...ma la differenza la fa il "manico"!

torn24
Senior
Senior
Messaggi: 2536
Iscritto il: venerdì 1 febbraio 2008, 11:28
Località: Modena

Re: precisione parti meccaniche "made in china"

Messaggio da torn24 » giovedì 7 giugno 2018, 9:32

Esistono le classi di precisione per viti a ricircolo e classi di precisione per le guide.
Adesso per prodotti a basso costo non sono indicate le classi di precisione, quindi si deve pensare alla classe di precisione "peggiore" :)
Comunque le macchine a basso costo cinesi "quindi con componenti cinesi a basso costo" gli viene affibbiata una precisione di 0.05 mm.
Credo che a livello hobbystico sia una precisione sufficiente, ma per me anche se l'errore fosse 0.1 mm in molte lavorazioni sarebbe accettabile!
Se si vuole precisione maggiore allora è inevitabile acquistare componenti professionali costosi che moltiplicano il costo della macchina, se pensiamo che una macchina con precisione 5-10 centesimi costi 1000 euro, se volessimo ottenere una precisione di 2 centesimi dovremmo spenderne 2500.
CIAO A TUTTI !

AlexCpm
Newbie
Newbie
Messaggi: 14
Iscritto il: lunedì 29 maggio 2017, 12:58
Località: Treviso

Re: precisione parti meccaniche "made in china"

Messaggio da AlexCpm » giovedì 7 giugno 2018, 22:15

Fiveaxis
Innanzitutto grazie per i consigli perchè sono alla mia prima esperienza e per quanto riguarda la meccanica ne ho veramente bisogno ( per l' elettronica e gli azionamenti dei motori passo passo penso di essere abbastanza ferrato )
Comunque la parte fissa della struttura mi sembra abbastanza robusta per il target che mi sono prefissato ( legno e materiali plastici ), infatti è realizzata con un profilato pesante da 35x35mm che non sembra vibrare ne avere flessioni. Il problema sono le parti mobili in quanto i cuscinetti lineari presenti nei supporti che ho acquistato, se forzati (ad esempio facendo leva con un cacciavite tra supporto ed asse) fanno uno spostamento di circa 0.5-0.8 mm nelle due direzioni. La gabbia in plastica che funge da guida per le sfere rasenta il ridicolo. La rigidità in torsione penso di poterla migliorare mettendo 4 supporti al posto dei 3 attuali ed aumentando la distanza tra i supporti stessi. Ma in compressione verso gli assi ?
Le madreviti a ricircolo di sfere saranno un passo successivo se riuscirò a migliorare il resto. Attualmente per eliminare il backslash utilizzo due chiocciole contrapposte, una delle quali con i fori di fissaggio asolati. Questo aumenta l' attrito sulla vite trapezoidale e comporta un azionamento con coppia maggiore del necessario, ma nella mia meccanica di prova ho volutamente sovradimensionato sia i motori che la tecnica di pilotaggio.
torn24
Grazie per le precisazioni. Ma sono da prendere in considerazione le caratteristiche dichiarate da un venditore online generico, sia esso su aliexpress rispetto che ebay o amazon ?

torn24
Senior
Senior
Messaggi: 2536
Iscritto il: venerdì 1 febbraio 2008, 11:28
Località: Modena

Re: precisione parti meccaniche "made in china"

Messaggio da torn24 » venerdì 8 giugno 2018, 8:09

Negli ultimi decenni si è diffusa la costruzione o l'acquisto di macchine cnc per hobbysti, il mercato asiatico ha preso la palla al balzo e ha cominciato a produrre componenti che hanno un notevole mercato "se ci sono cosi tanti tipi di schede elettroniche e componenti per cnc ci si può solo immaginare il mercato e il possibile guadagno" queste produzioni potrebbero guardare più alla quantità che alla qualità, quindi non mi aspetterei grosse precisioni da prodotti venduti su aliexpress , ebay o amazon, perché sono tutti prodotti nati per il mercato hobbystico.

Ma c'è da precisare che questi componenti "estrusi di alluminio, viti a ricircolo e trapezie, guide lineari e o ad alberi" sono sempre esistiti per il settore automazione e continuano ad essere prodotti e venduti per tale settore, quindi quando vogliamo una reale precisione dovremmo rivolgersi a rivenditori di componenti per automazione, come detto esistono le classi di precisione, i componenti con meno precisione saranno paragonabili a quelli di origine cinese, ma andando su col prezzo si avranno tolleranze molto ristrette e quindi una maggiore precisione.
CIAO A TUTTI !

torn24
Senior
Senior
Messaggi: 2536
Iscritto il: venerdì 1 febbraio 2008, 11:28
Località: Modena

Re: precisione parti meccaniche "made in china"

Messaggio da torn24 » venerdì 8 giugno 2018, 8:43

Aggiungo che un profilato-estruso 35x35 mi sembra un po piccolo, io "mi sentirei a disagio" anche con un 45x45. Forse è una mia fissa non giustificata :D :D
CIAO A TUTTI !

AlexCpm
Newbie
Newbie
Messaggi: 14
Iscritto il: lunedì 29 maggio 2017, 12:58
Località: Treviso

Re: precisione parti meccaniche "made in china"

Messaggio da AlexCpm » domenica 10 giugno 2018, 18:16

Messaggio ricevuto :D
Anche se l'area di lavoro è di 16x24 cm adesso pianifico di rifare la struttura con un profilato da 45x90 ok ?

AlexCpm
Newbie
Newbie
Messaggi: 14
Iscritto il: lunedì 29 maggio 2017, 12:58
Località: Treviso

Re: precisione parti meccaniche "made in china"

Messaggio da AlexCpm » lunedì 9 luglio 2018, 19:31

In vista della revisione della meccanica nella speranza di renderla più robusta e precisa, ho acquistato per prova la prima vite a ricircolo di sfere ,rigorosamente cinese e a basso costo dichiarata in classe C7, e devo dire che al suo arrivo sono rimasto piacevolmente sorpreso. Nonostante il basso costo sembra di buona fattura ed ha un backslash quasi nullo.
1204.png
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
scj
Moderator
Moderator
Messaggi: 3474
Iscritto il: sabato 25 novembre 2006, 22:31
Località: Prov UD, prov TV

Re: precisione parti meccaniche "made in china"

Messaggio da scj » martedì 10 luglio 2018, 8:50

Quasi nullo? :shock:
Cioè lo senti?
Nell'ordine si conserva, nel disordine si crea.
Simone

https://www.youtube.com/channel/UCBPtFN ... subscriber

AlexCpm
Newbie
Newbie
Messaggi: 14
Iscritto il: lunedì 29 maggio 2017, 12:58
Località: Treviso

Re: precisione parti meccaniche "made in china"

Messaggio da AlexCpm » martedì 10 luglio 2018, 19:32

Si, si sente :roll: La chiocciola ha un seppur minimo giogo assiale rispetto alla vite. Sarà questione di pochi centesimi (spero). Lo potrò misurare con una certa precisione solo dopo aver montato il tutto.

rex1984
Junior
Junior
Messaggi: 139
Iscritto il: mercoledì 3 maggio 2017, 8:49
Località: Pordenone

Re: precisione parti meccaniche "made in china"

Messaggio da rex1984 » mercoledì 11 luglio 2018, 10:56

Ma, soprattutto, ti è arrivata dritta o è a banana?
Paolo

AlexCpm
Newbie
Newbie
Messaggi: 14
Iscritto il: lunedì 29 maggio 2017, 12:58
Località: Treviso

Re: precisione parti meccaniche "made in china"

Messaggio da AlexCpm » mercoledì 11 luglio 2018, 13:20

È arrivata perfettamente imballata e non ha subito danni nel trasporto

Avatar utente
PumaPiensa
Senior
Senior
Messaggi: 723
Iscritto il: lunedì 22 dicembre 2008, 19:30
Località: vicenza

Re: precisione parti meccaniche "made in china"

Messaggio da PumaPiensa » domenica 15 luglio 2018, 12:14

dallla lavorazione sui codoli dovrebbe essere una 12x4 (?) , ne ho preso una anch'io per prova. Ho fatto varie misure anche smontando la chiocciola con apposito tubo. Alla fine ho trovato che la vite è sia imbananata (ma un pò lo son tutte) , ma più che altro sono le lavorazioni dei codoli che sono decentrate rispetto al filetto (confrontate per sicurezza con una 16X5 THK). La chiocciola inoltre senza raschiatori e pulita dal (poco) grasso cinese presenta un movimento radiale molto accentuato e da come scorre "libera" ha le sfere tutto fuorchè precaricate. L'ho presa perchè a un costo ridicolo è già lavorata e permette velocità relativamente elevate con piccoli motori....... credo però che come precisione-gioco una buona trapezia con le chiocciole autocostruite (come faccio io) sia sicuramente migliore.
Resta il fatto che qui nel forum ci sono utenti che con materiale cinese realizzano capolavori (vedi " la mia cnc si è fatta da sola") , quindi evidentemente si possono usare. Magari prenderò sempre per prova delle 16X5 per vedere se il problema sono solo le 12x4.

AlexCpm
Newbie
Newbie
Messaggi: 14
Iscritto il: lunedì 29 maggio 2017, 12:58
Località: Treviso

Re: precisione parti meccaniche "made in china"

Messaggio da AlexCpm » domenica 15 luglio 2018, 17:33

Si, è una 12x4 lunga 400mm con corsa utile di 300mm e la ho acquistata anche io per prova dato il costo irrisorio. Nel mio caso sono stato fortunato perchè le lavorazioni sono abbastanza centrate (minore di 0.02mm). La chiocciola con una spinta esagerata sembra avere un giogo assiale di circa 0.06mm. Al centro della vite lo scostamento assiale è di circa un decimo. Le misure sono approssimative e sono state ricavate con un comparatore centesimale prendendo la vite sul mandrino del tornio.
Come ho gia detto tutto sommato sono soddisfatto perchè per il tipo di utilizzo prettamente hobbistico che ne devo fare vanno più che bene tanto che dopo le ferie ordinerò le viti dello stesso tipo per gli altri due assi.
Ho capito comunque che questa categoria di componenti non ha nulla a che fare con quelli utilizzati in campo professionale e come in tutte le cose la differenza sostanziale nei costi ha una valida giustificazione.

Rispondi

Torna a “Meccanica”