Macro Mach4 per jambo

Sezione dedicata a Mach4
Rispondi
Avatar utente
Pedro
Moderator
Moderator
Messaggi: 6116
Iscritto il: domenica 6 aprile 2008, 18:44
Località: Roma

Macro Mach4 per jambo

Messaggio da Pedro » martedì 3 gennaio 2017, 11:01

per non incasinare un topic già di per se complesso volevo postare qui quello che è lo script per jambo. Innanzi tutto diciamo questo, ho letto un po' di confusione: mentre le macro e gli script in mach4 come in mach3 vengono chiamati ad "evento", cioè o a pulsante premuto o a chiamata mdi di una macro, un input esterno, a meno che sia un limit o un e-stop tanto in mach3 come mach4 di per se non chiama uno script, purtroppo. Quindi l'unico metodo è fare un polling dell'input; in mach3 si usavano i brain e ora in mach4 si usano gli script PMC, una sorta di PLC. Questi generano un codice che va a salvarsi nella sottodirectory PMC di mach4. C'è un editor, di questi script, che usa la logica dei PLC...che odio, ma 'ho sempre odiata e perennemente l'odierò; è una cosa per non programmatori che qualsiasi persona che sa programmare impazzisce a dusarli ma tant'è. FOrtunatamente questo "coso" genera un codice lua in formato leggibile testo e allora si può usare, o meglio dire un umano lo può usare ecco :lol:

Questi script PMC però non parono automaticamente, come non partivano automaticamente i brain in mach3, ma bisogna dire nello screen set che c'è quello script e che vogliamo che parta e giri di continuo; qui, a differenza di mach3 si può scegliere ogni quanti ms lo script parte. Si va in screen editor e in alto a sinistra nella finestra screen tree manager nella casella più in alto di tutte c'è il nome dello screen che si sta usando. Si fa clic e in basso appaiono le properties, quella più in basso è chiamata PMC object: li si sceglie in nome dello script che si vuole eseguire.

Tornando a jambo: in allegato trovi il file che devi salvare nella cartella PMC e poi devi abilitarlo come ho scritto poco sopra. Questo file lo puoi aprire con un editor di testo qualunque e alla fine del file trovi la parte che ho scritto io. Io ho usato l'input 1 e come uscita l'output 1, puoi cambiarlo, puoi aggiungerne a seguire (nella stessa function che si chiama jambo) quanti input e relativi out vuoi (occhio che devi anche mettere variabili di nome diverse e anch flag di nome diversi...se no nulla). Ad ogni pressione dell'input lo stato dell'out cambia come volevi tu.

Sperando di aver fatto cosa gradita a tutti, anche se la funzione era per jambo. Voglio aggiungere che la nuova tecnica di script con lua oltre ad essere molto efficiente è anche estremamente potente, nulla a che vedere con il vecchio sistema in VB


PS: ah, tutto ciò ovviamente verrebbe ad essere bypassato da controller programmabili di per loro.... :D
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
"Ho controllato molto approfonditamente," disse il computer, "e questa è sicuramente la risposta. Ad essere sinceri, penso che il problema sia che voi non abbiate mai saputo veramente qual è la domanda."

Avatar utente
danieleee
Senior
Senior
Messaggi: 2280
Iscritto il: lunedì 8 marzo 2010, 22:38
Località: Borgo Vercelli

Re: Macro Mach4 per jambo

Messaggio da danieleee » martedì 3 gennaio 2017, 15:32

Mi aggancio al post!
Grande Pedro! =D>

Avatar utente
Pedro
Moderator
Moderator
Messaggi: 6116
Iscritto il: domenica 6 aprile 2008, 18:44
Località: Roma

Re: Macro Mach4 per jambo

Messaggio da Pedro » martedì 3 gennaio 2017, 15:36

grazie :D

aggiungo: se si vuole creare un bottone che "simuli" un input...si può. Per l'uso che anche ne vorrebbe fare jambo basta creare un bottone, normale e non toggle, ed associarlo all'imput che si usa nella macro, io ho usato il N 1 ma ripeto basta associarlo all'input. Su mach4 questo rende i test più facili rispetto a mach3 simulando in questo modo gli input senza usare una scheda controller :D
"Ho controllato molto approfonditamente," disse il computer, "e questa è sicuramente la risposta. Ad essere sinceri, penso che il problema sia che voi non abbiate mai saputo veramente qual è la domanda."

jambo
Member
Member
Messaggi: 211
Iscritto il: martedì 2 gennaio 2007, 1:04
Località: san costantino calabro (vv)

Re: Macro Mach4 per jambo

Messaggio da jambo » martedì 3 gennaio 2017, 16:54

Pedro ha scritto:per non incasinare un topic già di per se complesso volevo postare qui quello che è lo script per jambo. Innanzi tutto diciamo questo, ho letto un po' di confusione: mentre le macro e gli script in mach4 come in mach3 vengono chiamati ad "evento", cioè o a pulsante premuto o a chiamata mdi di una macro, un input esterno, a meno che sia un limit o un e-stop tanto in mach3 come mach4 di per se non chiama uno script, purtroppo. Quindi l'unico metodo è fare un polling dell'input; in mach3 si usavano i brain e ora in mach4 si usano gli script PMC, una sorta di PLC. Questi generano un codice che va a salvarsi nella sottodirectory PMC di mach4. C'è un editor, di questi script, che usa la logica dei PLC...che odio, ma 'ho sempre odiata e perennemente l'odierò; è una cosa per non programmatori che qualsiasi persona che sa programmare impazzisce a dusarli ma tant'è. FOrtunatamente questo "coso" genera un codice lua in formato leggibile testo e allora si può usare, o meglio dire un umano lo può usare ecco :lol:

Questi script PMC però non parono automaticamente, come non partivano automaticamente i brain in mach3, ma bisogna dire nello screen set che c'è quello script e che vogliamo che parta e giri di continuo; qui, a differenza di mach3 si può scegliere ogni quanti ms lo script parte. Si va in screen editor e in alto a sinistra nella finestra screen tree manager nella casella più in alto di tutte c'è il nome dello screen che si sta usando. Si fa clic e in basso appaiono le properties, quella più in basso è chiamata PMC object: li si sceglie in nome dello script che si vuole eseguire.

Tornando a jambo: in allegato trovi il file che devi salvare nella cartella PMC e poi devi abilitarlo come ho scritto poco sopra. Questo file lo puoi aprire con un editor di testo qualunque e alla fine del file trovi la parte che ho scritto io. Io ho usato l'input 1 e come uscita l'output 1, puoi cambiarlo, puoi aggiungerne a seguire (nella stessa function che si chiama jambo) quanti input e relativi out vuoi (occhio che devi anche mettere variabili di nome diverse e anch flag di nome diversi...se no nulla). Ad ogni pressione dell'input lo stato dell'out cambia come volevi tu.

Sperando di aver fatto cosa gradita a tutti, anche se la funzione era per jambo. Voglio aggiungere che la nuova tecnica di script con lua oltre ad essere molto efficiente è anche estremamente potente, nulla a che vedere con il vecchio sistema in VB


PS: ah, tutto ciò ovviamente verrebbe ad essere bypassato da controller programmabili di per loro.... :D
grazie pedro, ora provo. non avevo visto che avevi creato un topic apposito. stamattina stavo provando il pmc e qualcosa si e' mosso ma uscivano errori perche' avevo scritto qui e li i relativi input e output e dava errore quindi ho reinstallato. ora provo e ti/vi dico
cento misure e un taglio

torn24
Senior
Senior
Messaggi: 2529
Iscritto il: venerdì 1 febbraio 2008, 11:28
Località: Modena

Re: Macro Mach4 per jambo

Messaggio da torn24 » martedì 3 gennaio 2017, 16:55

Tanto per parlà, perché me sento un friscico nel core... :badgrin:

Premetto che pedro deve essere molto abituato a leggere documentazione e soprattutto a trovarla "non riesco a trovare una documentazione di mach4 script da cui imparare qualcosa, quel poco che ho imparato è leggendo qualcosa di LUA :)" , avevo fatto un discorso analogo proprio con Pedro, e sostenevo che ogni linguaggio è uguale, provo a spiegarmi banalmente, se pensiamo a Arduino con il linguaggio C, o a mach3 con VB, o lo stesso mach4 con lua, usiamo di un linguaggio di programmazione "qualunque questo sia", le strutture di controllo, la sintassi per le funzioni, alcune funzioni native, e poi funzioni o metodi particolari nati per lo scopo specifico, per cui, avere oggetti e metodi particolari in lua o avere funzioni particolari in VB, non vedo questa potenza, per i miei PICCOLI SCOPI, come un cambio utensilie personalizzato, un esecuzione di Gcode, uso le strutture di controllo VB e sintasssi funzione, come uso strutture di controllo e sintassi funzione Lua, che tra l'altro sono molto simili, ciò che mi dispiace e mi fa rimpiangere Vb rispetto a Lua, che il primo bastava una semplice funzione, nel secondo OOP, devi avere l'istanza, oggetti ecc.., per la stessa cosa...

Opinione puramente personale, sono migrato a linguaggi oop, perché offrivano integrazione e più funzionalita, come il C# per windows, ma il fatto è che è stata una scelta obbligata, ma però se si può fare con una riga di codice e funzione, che cosa migliora farla con 3-4 righe e oggetti, e in mach4 con le sue api, mi sembra tutto più complicato, se penso che con vbscript e mach3 lo facevo con un unica funzione e riga di codice. Sono più giovane di Pedro ma forse ho una vecchiaia mentale di 30 anni superiore :badgrin:
CIAO A TUTTI !

jambo
Member
Member
Messaggi: 211
Iscritto il: martedì 2 gennaio 2007, 1:04
Località: san costantino calabro (vv)

Re: Macro Mach4 per jambo

Messaggio da jambo » martedì 3 gennaio 2017, 17:13

\:D/ :-({|= =D> pedrooooo funzionaaaaaaaaa
erano mesi che ci provavo.
ma ora se voglio metterne altre cosa devo ripetre? solo l'ultima parte?
cento misure e un taglio

Avatar utente
Pedro
Moderator
Moderator
Messaggi: 6116
Iscritto il: domenica 6 aprile 2008, 18:44
Località: Roma

Re: Macro Mach4 per jambo

Messaggio da Pedro » martedì 3 gennaio 2017, 18:44

si, ma se hai pazienza non stasera ma domani ti metto un esempio di come fare. Se vuoi mettere anche dei pulsanti a pannello hai capito come farli?

Felice che ti funzioni, allora stavolta ho capito cosa ti serviva. Ricordo a tutti che se si modifica lo script PMC si deve ricaricare, in qualche modo, lo screen essendo lo script associato allo screen set, appunto. Basta o andare e poi riuscire subito dallo screen editor o chiudere e riaprire mach4 o cambiare lo screenset e poi rimetterlo; insomma deve rileggerlo ma questo vale solo quando si fa l'edit e solo con un edito esterno come ho fatto io, insomma se si salva il file da un editor esterno mach4 non sa che è stato modificato e bisogna rifarglielo leggere
"Ho controllato molto approfonditamente," disse il computer, "e questa è sicuramente la risposta. Ad essere sinceri, penso che il problema sia che voi non abbiate mai saputo veramente qual è la domanda."

jambo
Member
Member
Messaggi: 211
Iscritto il: martedì 2 gennaio 2007, 1:04
Località: san costantino calabro (vv)

Re: Macro Mach4 per jambo

Messaggio da jambo » martedì 3 gennaio 2017, 18:54

si, ho capito perfettamente. quindi pedro se volessi richiamare una macro ad esempio m112 e m113 basta cambiare l'output?
sarebbe inportante capire come hai creato il pulsante con pmc cosi' se uno vuole mettere un tempo TOF o TON fara' un'aggiunta al grafico. io avevo provato con pmc con l' RTO ma faceva conflitto quando al secondo push richiamavo il reset del RTO.
comunque certo che aspetto, non vado di fretta anche perche' poi non ci capirei nulla.
una domanda, ma la differenza tra creare script in lua e quella creata dal pmc cosa cambia? a livello di funzionalit' ed affidabilita'?
cento misure e un taglio

Avatar utente
Pedro
Moderator
Moderator
Messaggi: 6116
Iscritto il: domenica 6 aprile 2008, 18:44
Località: Roma

Re: Macro Mach4 per jambo

Messaggio da Pedro » mercoledì 4 gennaio 2017, 8:18

in allegato lo script dove ho messo un secondo input e output, puoi seguire la falsariga che ho usato per inserirne quanti ne vuoi a seguire e ho aggiunto un paio di commenti che dicono da dove a dove copiare ed incollare. L'unica variabile, se vedi bene, che è in più per ogni sezione aggiunta, oltre a cambiare ovviamente l'input e l'output, è la variabile dei flag che ho chiamato flag1, flag2 e così via dovrai fare tu.

le altre domande che hai fatto: non cambia scrivere con il pmc creator o usando lua come efficienza, poi tanto il pmc creato viene convertito comunque in lua con il comando generate. Solo che il linguaggio logico-grafico dell'editor pmc può piacere o no, a me non piace ma poi la macro non è che vada meglio o peggio, è solo un mezzo utile per chi non conosce lua.

I bottoni? ma mica li ho creati nello script. Mi sa che c'è confusione. I bottoni li ho creati con lo screen editor. Però qui, a differenza di mach3, tutto ciò che si crea anche se si usa il pmc editor o lo screen editor alla fine genera comunque un codice in lua ma per gli screen e i loro componenti grafici in effetti un editor grafico fa comodo

vabbè, penso che ti possa ritenere soddisfatto, divertitici :D
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
"Ho controllato molto approfonditamente," disse il computer, "e questa è sicuramente la risposta. Ad essere sinceri, penso che il problema sia che voi non abbiate mai saputo veramente qual è la domanda."

Avatar utente
danieleee
Senior
Senior
Messaggi: 2280
Iscritto il: lunedì 8 marzo 2010, 22:38
Località: Borgo Vercelli

Re: Macro Mach4 per jambo

Messaggio da danieleee » mercoledì 4 gennaio 2017, 11:29

Io mi sono preso la briga di tradurre il manuale.
Viste le dimensioni non posso allegare, ma inserisco il link di dove scaricare.
ATTENZIONE, nella traduzione sono state modificate anche alcune parti dei codici (le pagine blu), di conseguenza per quelle parti usare il PDF originale presente anche lui nel link.
Spero di aver fatto cosa gradita.

https://drive.google.com/open?id=0B4k3R ... 2c5RklLTTA

torn24
Senior
Senior
Messaggi: 2529
Iscritto il: venerdì 1 febbraio 2008, 11:28
Località: Modena

Re: Macro Mach4 per jambo

Messaggio da torn24 » giovedì 5 gennaio 2017, 7:40

@ danieleee, grazie a me è servito, fa notare all'amministratore se vuoi renderlo disponibile a tutti, su questo thread passeranno poche persone fra qualche tempo, e nessuno troverà il file.
CIAO A TUTTI !

Avatar utente
danieleee
Senior
Senior
Messaggi: 2280
Iscritto il: lunedì 8 marzo 2010, 22:38
Località: Borgo Vercelli

Re: Macro Mach4 per jambo

Messaggio da danieleee » giovedì 5 gennaio 2017, 8:31

Sì giusto.
Più tardi lo avviso, nel mentre io vado avanti a tradurre i vari manuali.
Man mano li carico nella stessa cartella oppure farne una nuova..poi vedo.

jambo
Member
Member
Messaggi: 211
Iscritto il: martedì 2 gennaio 2007, 1:04
Località: san costantino calabro (vv)

Re: Macro Mach4 per jambo

Messaggio da jambo » giovedì 5 gennaio 2017, 12:14

Pedro ha scritto:in allegato lo script dove ho messo un secondo input e output, puoi seguire la falsariga che ho usato per inserirne quanti ne vuoi a seguire e ho aggiunto un paio di commenti che dicono da dove a dove copiare ed incollare. L'unica variabile, se vedi bene, che è in più per ogni sezione aggiunta, oltre a cambiare ovviamente l'input e l'output, è la variabile dei flag che ho chiamato flag1, flag2 e così via dovrai fare tu.

le altre domande che hai fatto: non cambia scrivere con il pmc creator o usando lua come efficienza, poi tanto il pmc creato viene convertito comunque in lua con il comando generate. Solo che il linguaggio logico-grafico dell'editor pmc può piacere o no, a me non piace ma poi la macro non è che vada meglio o peggio, è solo un mezzo utile per chi non conosce lua.

I bottoni? ma mica li ho creati nello script. Mi sa che c'è confusione. I bottoni li ho creati con lo screen editor. Però qui, a differenza di mach3, tutto ciò che si crea anche se si usa il pmc editor o lo screen editor alla fine genera comunque un codice in lua ma per gli screen e i loro componenti grafici in effetti un editor grafico fa comodo

vabbè, penso che ti possa ritenere soddisfatto, divertitici :D
ciao pedro, si e' un grande passo.
ho creato un led lampeggiande con pmc e in simulazione funziona. ho usato nel parte dove si seleziona il tipo di plc il csmio e i relativi input e output ma quando lo carico mi da errore (lLUA SINTAX ERROR) (THE PLC IS NOW DISABLE) ( ATTEMP TO CALL A NILL VALUE)
allego file di quello che ho creato

cosa dovrei fare per programmare con gli in e out e i vari moduli io di espansione del csio? devo scrivere qualcosa in plc script per riconoscerlo?
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
cento misure e un taglio

Avatar utente
danieleee
Senior
Senior
Messaggi: 2280
Iscritto il: lunedì 8 marzo 2010, 22:38
Località: Borgo Vercelli

Re: Macro Mach4 per jambo

Messaggio da danieleee » giovedì 5 gennaio 2017, 12:30

Io non ci sto capendo niente... :(
Non è che qualcuno abrebbe voglia di fare un video tutorial.? :D

Avatar utente
Pedro
Moderator
Moderator
Messaggi: 6116
Iscritto il: domenica 6 aprile 2008, 18:44
Località: Roma

Re: Macro Mach4 per jambo

Messaggio da Pedro » giovedì 5 gennaio 2017, 12:38

jambo: non lo so, non conosco tutte le schede di interfaccia alo mondo, ne ci tengo a farlo. Però, a naso, gli i/o per mach valgono comunque per tutte le schede e semmai devi configurare la scheda e il suo plugin.

danielee: ma neanche per la più lontana, remota anticamera della più pallidissima farei mai un tutorial che poi andrebbe aggratis in rete, se mi pagano dalla newflanged potrei pure pure valutare la cosa, e non sarebbe ne il primo manuale tecnico ne il primo corso che farei su del software, ma aggratise proprio no, qualche aiutino via forum pure pure ma ore di lavoro perso così proprio non ci penso :lol:
"Ho controllato molto approfonditamente," disse il computer, "e questa è sicuramente la risposta. Ad essere sinceri, penso che il problema sia che voi non abbiate mai saputo veramente qual è la domanda."

Rispondi

Torna a “Mach4”