Acquisto stampante 3D

Tecnologia, meccanica, materiali, utilizzo.
Rispondi
Jon_Peppe
Newbie
Newbie
Messaggi: 25
Iscritto il: giovedì 30 aprile 2020, 18:54

Acquisto stampante 3D

Messaggio da Jon_Peppe » sabato 24 aprile 2021, 21:22

Premetto che ho visto usarle ma sono proprio a disconoscenza di tutto, anche se pero' me la cavo bene in campo informatico, programmazione e tanto altro essendo un tecnico elettronico.

Fatta questa premessa...dovrei acquistare una stampante 3D che sia discreta con un ottimo rapporto qualità prezzo e che stampi sia con fili di materiali diversi, nonchè a tre colori o più, assemblaggio semblice da fare per quanto possibile ma soprattutto che sia precisa durante il lavoro.

Per il costo non ho idea ma non vorrei spendere tantissimo, però non vorrei una macchina da "principiante" che dopo un mese di utilizzo o più sarei costretto a cambiare, nonchè con una buona e valida garanzia anche post vendita.

Lasscio a Voi, la palla rovende, suggerimenti per indicarmi le fasce di prezzo ed eventuali siti siti su dove al momento poter vedere qualcosa e non guasterebbe inziare a postarmi qulche macchina precisa.

Grazie infinite di cuore, attendo vosatre risposte e scusate se in questo campo ne so poca...ma in altri natralmente la cosa cambia di molto ;-)

Avatar utente
maufedro
Junior
Junior
Messaggi: 128
Iscritto il: lunedì 15 giugno 2020, 11:38
Località: Praia do Frances Brasil

Re: Acquisto stampante 3D

Messaggio da maufedro » sabato 24 aprile 2021, 23:03

GIANTARM Geeetech A20T Stampante 3d a colori 3 in 1
Stampante amatoriale
Flashforge Stampante 3D Creator Pro
Quasi professionale, costosa
Per ogni problema esistono più soluzioni. ma solo una è la migliore

torn24
God
God
Messaggi: 3473
Iscritto il: venerdì 1 febbraio 2008, 11:28
Località: Modena

Re: Acquisto stampante 3D

Messaggio da torn24 » domenica 25 aprile 2021, 10:09

Be se proprio ti servono tre colori di stampa, non puoi stare nella fascia di prezzo economica o media.
Mentre per un unico filo ci sono molte alternative valide e di qualità discreta. Il prezzo non è tutto e questo è vero, ma le stampanti 3d si sono evolute
e hanno diminuito i costi, e già una stampante da 250-300 euro sono di discreta qualità se paragonate alle stampanti di non molti anni fa.
A me piace la stampante anycubic i3 mega, tutta in metallo, venduta in due parti che si monta avvitando 8 viti, ma ha un filo solo.
CIAO A TUTTI !

Jon_Peppe
Newbie
Newbie
Messaggi: 25
Iscritto il: giovedì 30 aprile 2020, 18:54

Re: Acquisto stampante 3D

Messaggio da Jon_Peppe » lunedì 26 aprile 2021, 9:29

torn24 ha scritto:
domenica 25 aprile 2021, 10:09
se proprio ti servono tre colori di stampa
A me serviva a tre colori, so che il costo è piu' elevato....ma mi serviva questo tipo.

Ho visto quella postata da @maufedro
GIANTARM Geeetech A20T Stampante 3d a colori 3 in 1
e dalle revew non sembra male, anzi...il problema è che non so dove eventualemnte poi acquistarle ( amazon ad esempio non l' ha )

Oltre a questa ci sono altri modelli validi anche se magari so che non costano pochissimo...ma mi potete dire dove posso caquistarle, in modo sicuro, e con garanzia Italiana?


Grazie infinite!

Jon_Peppe
Newbie
Newbie
Messaggi: 25
Iscritto il: giovedì 30 aprile 2020, 18:54

Re: Acquisto stampante 3D

Messaggio da Jon_Peppe » martedì 27 aprile 2021, 19:30

Qualcuno che mi dia una mano?.....?

Grazie infinite!

Avatar utente
maufedro
Junior
Junior
Messaggi: 128
Iscritto il: lunedì 15 giugno 2020, 11:38
Località: Praia do Frances Brasil

Re: Acquisto stampante 3D

Messaggio da maufedro » martedì 27 aprile 2021, 21:45

Il modello maggiore A30T si trova su Amazon
Per ogni problema esistono più soluzioni. ma solo una è la migliore

Jon_Peppe
Newbie
Newbie
Messaggi: 25
Iscritto il: giovedì 30 aprile 2020, 18:54

Re: Acquisto stampante 3D

Messaggio da Jon_Peppe » mercoledì 28 aprile 2021, 8:33

maufedro ha scritto:
sabato 24 aprile 2021, 23:03
Il modello maggiore A30T si trova su Amazon
Grazie, vista.

Mi sapreste fornire due informazioni veloci?

Quali fili e quanti tipi di fili esistono e per che uso specifico servono? ( mi sembri il piu' comune sia il PLA se non erro....) poi?

La resa approssimativativa degli stesssi, non so come me la pssiate fornire ma ad esempio che so con x metri ci fai un cubo es: 15 x 15 x 15 mm....

Grazie di nuovo!

torn24
God
God
Messaggi: 3473
Iscritto il: venerdì 1 febbraio 2008, 11:28
Località: Modena

Re: Acquisto stampante 3D

Messaggio da torn24 » mercoledì 28 aprile 2021, 9:40

Non sono un esperto di stampa 3d ma qualche informazione te la posso dare.
A seconda del materiale del filo abbiamo resistenze meccaniche diverse, allora se abbiamo necessita di produrre pezzi meccanici scegliamo un materiale resistente, se creiamo oggetti artistici o non sollecitati, scegliamo il materiale economico. Oltre alla resistenza meccanica, i vari tipi di filamento producono fumi più o meno nocivi, quindi si può scegliere il filamento in base a questo parametro. Caratteristiche dei vari materiali non so darteli, ma basta una ricerca con google.

Quanto rende una tipologia di filo? Quanti centimetri cubici puoi stampare non dipende dal filo, ma dalla densità di stampa che imposto con software slicer, per realizzare un oggetto si deposita uno strato sopra l'altro, questo strato è formato da un reticolo, densità massima è pieno, densità inferiori questo reticolo presenta spazi vuoti, non compromette l'estetica che a vista è uguale, influisce solo sulla resistenza dell'oggetto.
Per cui una statuetta la posso stampare a bassa densità, che mi permette di risparmiare materiale, un componente meccanico ad alta densità utilizzando più filo.
CIAO A TUTTI !

Jon_Peppe
Newbie
Newbie
Messaggi: 25
Iscritto il: giovedì 30 aprile 2020, 18:54

Re: Acquisto stampante 3D

Messaggio da Jon_Peppe » domenica 2 maggio 2021, 21:16

Ok su questo sono d'accordo, non sapevo della densità del reticolo e quindi resa, ti ringrazio.

Ma chiedo a te ed a tutti quanti tipi di fili e tipologioe e quindi le carattestiche ad ora esistono sul mercato?

Susate l'ignoranza ma ascquistando poi una stampante e sapere che "lavori ci puoi effetivamente fare " mi sembra una cosa abbasta primaria.

Grazie infinite.

torn24
God
God
Messaggi: 3473
Iscritto il: venerdì 1 febbraio 2008, 11:28
Località: Modena

Re: Acquisto stampante 3D

Messaggio da torn24 » lunedì 3 maggio 2021, 9:48

Sempre da non esperto di stampa 3d, posso dirti che nel sito di vendita o facendo una ricerca, trovi le varie tipologie di filo utilizzabili con la tua stampante. Non tutte le stampanti possono usare tutte le tipologie di filo, esempio potrebbero non raggiungere la temperatura adatta per una tipologia di filo o altri fattori. Ma quello che devi sapere che una stampante può usare di solito solo alcuni tipi di filo.
CIAO A TUTTI !

alocin
Newbie
Newbie
Messaggi: 14
Iscritto il: giovedì 12 novembre 2020, 23:05

Re: Acquisto stampante 3D

Messaggio da alocin » lunedì 3 maggio 2021, 21:49

I principali filamenti che ai usano per "giocare", sono il PLA il PETG ed il TPU(filo flessibile).
In base alle mie esperienze:

Il PLA dovrebbe essere il più facile da utilizzare.
Non richiede necessariamente il riscaldamento del piatto.
Non richiede alte temperature di stampa(indicativamente dai 190 ai 220 gradi).
È quello che si deforma meno durante il raffreddamento.
Con una buona areazione sul pezzo, permette la stampa di forme complesse con pochi supporti.
Di contro non resiste agli agenti atmosferici, è rigido e di conseguenza fragile, non è molto indicato per parti "meccaniche".

Il PETG è un pochino più bastardello.
È un pò più difficile gestire l'adesione al piano di stampa, forse si attacca anche troppo, con il piano in vetro rischi di romperlo per rimuovere l'oggetto stampato se il primo.strato è troppo schiacciato.
Richiede temperature di stampa un pò più alte.
Fa molti più fili durante la stampa e richiede retrazioni più alte.
Il piano deve essere riscaldato.
Si deforma un pò durante il raffreddamento.
La ventola di raffreddamento almeno per i primi strati va tenuta spenta ed anche dopo, il più lenta possibile, pena deformazione facile e scarsa adesione fra gli strati.

Però è più elastico del PLA e resiste di più agli sforzi, è più indicato del PLA per componenti "meccanici".
Ha una finitura superficiale più lucida del PLA.

Anche se non sembra dalla descrizione è quello che preferisco.
Una volta trovati i parametri di stampa corretti, gli oggetti ottenuti, se non hanno fini puramente estetici, sono migliori, almeno secondo me.

Il TPU lo ho utilizzato poco o niente, ci ho litigato parecchio e per ora ha vinto lui.
Ma ho una bobina pronta per quando avrò voglia di capirlo.
Anche se si può utilizzare con estrusori bouden, vista l'elasticità del filo, sarebbe meglio una stampante con l'estrusore in direct drive.
Ce ne sono di durezze diverse, solamente i più rigidi si possono stampare con il bouden.

Poi ci sono i filamenti più particolari e tecnici.

Come quelli caricati con altri materiali, seta, legno carbonio etc...

Ho utilizzato solamente il silk, esteticamente moolto bello, ma almeno quello che ho utilizzato io fragilissimo.
Quelli caricati con legno, metalli o materiali abrasivi richiedono ugelli in acciaio che complicano un altro pò le cose.

L'ABS e l'ASA, utilizzabili probabilmente anche con stampanti comuni, ma richiedono temperature più alte, al limite di molte stampanti comuni, come la ender 3.
Non li ho mai utilizzati avendo la stampante in casa, e l'ABS rilascia fumi tossici, oltre a richiedere una stampante chiusa, da quello che ho letto anche un soffio di aria fresca può far deformare irrimediabilmente il pezzo in stampa.

Poi ce ne sono altri millemila tipi, per uso medico, meccanico etc... che però non ho neppure preso in considerazione, sia per il costo che perché non ne ho necessità.

Io partirei da una stampante da poco, per capire il funzionamento di base del tutto, slicer compreso(l'equivalente del CAM nelle cnc) e poi la rivenderei per passare a qualcosa di più professionale.

Già anche con una ender 3 come quella che ho è possibile fare cose interessanti una volta imparato a conoscerla.
Questo per esempio questo https://www.thingiverse.com/make:784369 l' ho fatto con la ender praticamente originale e tanta pazienza .

Partire da zero con una tecnologia che non si conosce con una stampante a 3 colori di buon livello, volendo anche spendere poco, mi sembra un pò azzardato.

Jon_Peppe
Newbie
Newbie
Messaggi: 25
Iscritto il: giovedì 30 aprile 2020, 18:54

Re: Acquisto stampante 3D

Messaggio da Jon_Peppe » martedì 4 maggio 2021, 0:20

@alocin memberlist.php?mode=viewprofile&u=47529

Grazie ad entrambi, io quello che ci dovrei fare nel particolare, sono "componenti meccanici" es ingranaggi e via dicendo, quindi duri e precisi nella stampa ( non che si deformino quando stampi ed abbastanza resinti e durevoli )

Filo/i consigliati per quets' uso?

Grazie di nuovo!

Jon_Peppe
Newbie
Newbie
Messaggi: 25
Iscritto il: giovedì 30 aprile 2020, 18:54

Re: Acquisto stampante 3D

Messaggio da Jon_Peppe » martedì 4 maggio 2021, 0:23

alocin ha scritto:
Grazie ad entrambi, io quello che ci dovrei fare nel particolare, sono "componenti meccanici" es ingranaggi e via dicendo, quindi duri e precisi nella stampa ( non che si deformino quando stampi ed abbastanza resinti e durevoli )

Filo/i consigliati per quets' uso?

Grazie di nuovo!

Avatar utente
hellfire39
Senior
Senior
Messaggi: 1850
Iscritto il: domenica 16 dicembre 2012, 9:04
Località: AN

Re: Acquisto stampante 3D

Messaggio da hellfire39 » martedì 4 maggio 2021, 8:51

"Stampa 3d" e "duri e precisi" non stanno bene nella stessa frase.

La stampa 3d, soprattutto a livello amatoriale, non sarà né dura né precisa.
Sto estremizzando il discorso, ma devi comunque tener presente che la stampa 3d ha dei limiti.
La fragilità dei pezzi prodotti, soprattutto nella direzione Z.
La limitata precisione, dovuta alla dimensione dell'ugello di stampa e alla robustezza/rigidità della stampante.

Quindi: non ti aspettare miracoli.

Inoltre, tieni ben presente quanto scritto sopra: prima di cercare materiali "esotici", inizia a giocare con il PLA, in modo da semplificare la curva d'apprendimento. Non partire con materiali che sono difficili da stampare, se prima non hai maturato un po' di esperienza con la stampante (velocità, temperature, ecc.)

Rispondi

Torna a “Stampanti 3D”