Testina per stampa 3D da applicare alla CNC

Tecnologia, meccanica, materiali, utilizzo.

Moderatore: kalytom

Rispondi
nazca84
Member
Member
Messaggi: 330
Iscritto il: mercoledì 20 agosto 2008, 22:59
Località: Ivrea (TO)

Re: Testina per stampa 3D da applicare alla CNC

Messaggio da nazca84 » sabato 17 gennaio 2015, 22:23

Come ho detto e come dice anche Zebrauno per quanto riguarda la torre è un problema di raffreddamento, per risolverlo senza dover stampare 6torri quado te ne serve solo una puoi impostare il "lift z on layer change" se usi slicer.. praticamente dopo ogni layer alza la z di un valore da te impostato, in questo modo dai tempo allo strato di solidificarsi. Ovviamente la zeta deve essere affidabile, la ventilazione deve essere efficiente e la temperatura idonea.
Per settare la giusta temperatura io stampo un cilindro con un solo perimetro e "spiral vase" (ovvero la zeta si muove in continuo) partendo da 210° e diminuendo di 5° la temperatura ogni 5mm. la temperatura che utilizzerò per quel filamento sarà la minima che mi consente di avere una buona finitura e adesione degli strati. Poi ripeto la prova variando i feedrate cosi riesco a stabilire la temperatura idonea per diverse velocità che userò in stampa.
Riguardo all'hotend, quello che ho rilevato con le mie prove e riflessioni è che zone di fusione lunghe sono buone per grandi velocità e viceversa..in tutti e due i casi la condizione ideale è una separazione netta tra la parte calda e quella fredda, motivo per cui non mi piace l'idea di utilizzare un ugello cosi lungo in alluminio, visto la buona conduttività termica di quest'ultimo.

Avatar utente
ganzissimo
Junior
Junior
Messaggi: 199
Iscritto il: giovedì 13 novembre 2008, 22:21
Località: marina di pietrasanta

Re: Testina per stampa 3D da applicare alla CNC

Messaggio da ganzissimo » sabato 17 gennaio 2015, 22:39

Grandi!!! Ottimi spunti!!!
Domanimattina all'opera...poi vi farò sapere.
Supet grazie!!!
Tutto è possibile, basta volerlo!
"siamo noi gli inabili che pure avendo avvolte non diamo" (R.Zero)

nazca84
Member
Member
Messaggi: 330
Iscritto il: mercoledì 20 agosto 2008, 22:59
Località: Ivrea (TO)

Re: Testina per stampa 3D da applicare alla CNC

Messaggio da nazca84 » domenica 18 gennaio 2015, 12:53

Ho provato anch'io la torre!.. non è la cosa più bella che ho stampato ma funziona. I settaggi che ho usato:
Pla primo strato 200° 0.3mm gli altri 185° 0.2mm brim 10mm raft 2 layers (la lunghezza di retrazione è maggiore perché uso il bowden, tu dovresti mettere meno)
slicer-sett.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
ganzissimo
Junior
Junior
Messaggi: 199
Iscritto il: giovedì 13 novembre 2008, 22:21
Località: marina di pietrasanta

Re: Testina per stampa 3D da applicare alla CNC

Messaggio da ganzissimo » domenica 18 gennaio 2015, 21:09

Ho riprovato con le impostazioni suggerite: è sicuramente migluirata molto la situazione ma ancora c'è da lavorare per arrivare ai tuoi risultati.
Devo dire però che ho usato ancora l'estrusore di allumunio lungo...prossimo passo rifaccio tutto con camera du fusione minima e riprovo la torre! Finché non verrà come la tua non mi arrendo!!! #-o
Tutto è possibile, basta volerlo!
"siamo noi gli inabili che pure avendo avvolte non diamo" (R.Zero)

nazca84
Member
Member
Messaggi: 330
Iscritto il: mercoledì 20 agosto 2008, 22:59
Località: Ivrea (TO)

Re: Testina per stampa 3D da applicare alla CNC

Messaggio da nazca84 » martedì 20 gennaio 2015, 10:13

Se il problema lo riscontri solo sulla torre e su oggetti piccoli simili, probabilmente devi solo migliorare il raffreddamento. Hai inserito una ventola che raffredda la parte appena stampata?..

Avatar utente
ganzissimo
Junior
Junior
Messaggi: 199
Iscritto il: giovedì 13 novembre 2008, 22:21
Località: marina di pietrasanta

Re: Testina per stampa 3D da applicare alla CNC

Messaggio da ganzissimo » martedì 20 gennaio 2015, 19:31

eccomi...
intanto chiedo scusa per i vari errori di battitura quando messaggio dal telefono...
detto questo,
ho rifatto l'estrusore con le modifiche suggerite e foro 0.45mm
allego le foto.
oggi l'ho provato e devo dire ovviamente è più reattivo alla temperatura ed estrude molto bene.
il problema della torre: ho fatto varie prove ma apparte che slicer non mi crea l'alzamento di z proprio nell'ultima parte (ma questo deve essere per via che è una versione vecchia) , quando mi alza la z tra i layer si porta dietro un filo sottile. mi spiego: quando alza la z interrompe l'estrusione ,ma è come se la plastica fusa appena depositata rimanesse un pò attaccata alla testina che alzandosi "stira" verso l'alto un pò di questa creando questi filini che alla lunga rovinano la stampa.
questo effetto non si nota su oggetti normali anche perchè non eseguo l'alzamento di z tra i layer.
ho provato ad alzare e abbassare la temperatura ma non sembra incidere più di tanto.
da cosa può dipendere? la retrazione l'ho provata anche fino a 4mm ma non cambia niente.
le stampe normali mi sembra vengano bene...appena posso provo a stampare tipo il robottino android per vedere come viene e la definizione, poi posto le foto.
ciao

dimenticavo, come si vede dalle foto la ventolina l'ho messa ma non mi sembra che sia efficiente, la sostituirò con una con più portata, magari è solo questione di raffreddamento come dici tu.
a presto
Fabrizio
(la tua torre è spettacolare...quando mi verrà così sarò soddisfatto!!)
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Tutto è possibile, basta volerlo!
"siamo noi gli inabili che pure avendo avvolte non diamo" (R.Zero)

Avatar utente
ganzissimo
Junior
Junior
Messaggi: 199
Iscritto il: giovedì 13 novembre 2008, 22:21
Località: marina di pietrasanta

Re: Testina per stampa 3D da applicare alla CNC

Messaggio da ganzissimo » giovedì 22 gennaio 2015, 15:21

aggiornamento:
il primo estrusore non si scorda mai...
sono tornato a montare quello perchè con quello ultimo delle foto sopra non riesco ad estrudere molto veloce...non ha abbastanza "riserva" per fondere tanto filo.
...e comunque secondo me troppa dissipazione...preferisco un blocchetto più massiccio che mantiene meglio e più a lungo la temperatura.
nel frattempo con il vecchio estrusore ho provato la stampa del robottino android ed è venute decente: devo fare una ventilazione più mirata e soprattutto pilotarla tramite mosfet da gcode creato con slicer in modo da avere le giuste tempistiche per raffreddare di più dove serve.
inoltre ho ordinato il termistore, così avrò finalmente una tabella di valori veritieri per regolare meglio la temperatura.
poi questi componenti hanno un range he arriva a 350°, mentre la mia ntc la danno usabile fino a 125°...figuriamoci come sia affidabile a 220°!!!
intanto continuerò a sperimentare...
ciao
Fabrizio
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Tutto è possibile, basta volerlo!
"siamo noi gli inabili che pure avendo avvolte non diamo" (R.Zero)

Avatar utente
ganzissimo
Junior
Junior
Messaggi: 199
Iscritto il: giovedì 13 novembre 2008, 22:21
Località: marina di pietrasanta

Re: Testina per stampa 3D da applicare alla CNC

Messaggio da ganzissimo » martedì 21 aprile 2015, 22:12

eh eh...mi vien da ridere perche son proprio cocciuto...!!! :mrgreen:
dopo varie peripezie, bufere di vento, rifacimenti di tetto, integrazione di piano riscaldato, studio e costruzione di schedina a tre mosfet per ventola, estrusore e piano....rieccomi qua!
nel frattempo mi sono studiato un pò di python...che non fa mai male...
e finalmente ho ristampato qualcosa con il nuovo pla (ottimo a mio parere) arrivatomi ormai da un pò...e nanche parente di quello che usavo prima...
...e cosa ho stampato...?? ...la torre Eiffel!!! e stavolta è venuta!! ho stampato piuttosto velocino (meno dettaglio) e con layer 0.3mm....ugello 0.45mm pla 1,75mm temperatura 200°C e piano riscaldato a 65-70°C.
posto il risultato...sono abbastanza soddisfatto!
a questo punto posso dire che la stampante 3d in questa versione (conversione reversibile da cnc) è finita e pienamente funzionante.
Ricapitolando:
- meccanica cnc autocostruita con guide ricavate da barre tonde di vecchie stampanti.
- driver 4 assi cinese con tb6560 modificata.
- alimentatore 24v 10 A switching per i motori.
-alimentatore atx da pc per motore brushless (da aeromodellismo) del mandrino.
- alimentatore atx da pc per alimentazione estrusore e ventola.
- alimentatore atx da pc per alimentazione piano riscaldato e scheda mosfet di controllo
- scheda a mosfet 3 canali autocostruita per estrusore, ventola e piano comandata da pwm.
- software di controllo macchina linuxcnc
- scheda arduino uno r3 per ricezione sensori di temperatura interfacciata con python per convertire in temperatura e gestione delle temperatura stesse tramite pid su linuxcnc (arduino può essere sostituito con un normale convertitore analogico digitale).

siccome il tutto l'ho fatto con lo scopo di rendere disponibile a chiunque voglia percorrere la stessa strada tutto il come ho fatto...basta cercare sulla rete "linuxcnc3d" ed il risultato legato al reprapwiki è la pagina che ho creato per la spiegazione. (non è aggiornata con le ultime novità del piano ecc. e neanche con gli ultimi file di configurazione che uso) .
dovesse interessare comunque sono a disposizione...

ciao

Fabrizio
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Tutto è possibile, basta volerlo!
"siamo noi gli inabili che pure avendo avvolte non diamo" (R.Zero)

sexydesign
Member
Member
Messaggi: 251
Iscritto il: mercoledì 3 gennaio 2007, 19:03
Località: bergamo

Re: Testina per stampa 3D da applicare alla CNC

Messaggio da sexydesign » mercoledì 21 dicembre 2016, 2:28

ciao ho un macchinario cnc autocostruito e vorrei trasformarlo in stampa 3d, c'e' qualcuno che mi puo' aiutare???

Rispondi

Torna a “Stampanti 3D”