Ender 3 Pro - Test su Catenaria

Tecnologia, meccanica, materiali, utilizzo.

Moderatore: kalytom

Rispondi
Avatar utente
cappy
Senior
Senior
Messaggi: 886
Iscritto il: giovedì 18 settembre 2008, 23:42
Località: Termoli (CB)

Ender 3 Pro - Test su Catenaria

Messaggio da cappy » venerdì 17 maggio 2019, 0:16

Ho iniziato un po con la stampante. La cosa che mi ha divertito mentre cercavo varie documentazioni si internet è che decine di utenti si sono creati degli upgrade direttamente con la stampante acquistata.
Dovendo fare esperienza prima di arrivare alla mie idee da realizzare sono partito proprio di test su upgrade post montaggio.
Se a qualcuno interessa posso fare un post con la recensione dalla stampante.
Andando avanti ero partito cercando la catenaria che mi convinceva di più e tra i progetti degli altri possessore non mi piaceva nulla. Cosi mi sono imbattuto nella rete su questa di seguito:
2019-05-16 (6).png
Mi è piaciuta subito, semplice nelle forme ed essenziale nel funzionamento. Ma troppo grande, originariamente una luce interna di 22 mm mi sembrava troppo, cosi dopo varie revisioni sono arrivato a ridurre a 17mm di luce interna:
2019-05-16 (3).png
Ho inoltre separato uno dei due fondi ridisegnandolo con un clip. Non mi piaceva staccare i cavi per fare modifiche, quindi ho separato i pezzi per far si che posso smontare la catenaria ed agire sui cavi senza staccare cavi stessi.
Sono andato avanti anche aumentando gli spessori dei laterali poiché mi sono reso conto che nella prima versione nello slice avevo gli errori in foto
Inked2019-05-16 (2)_LI.jpg
l'errore in rosso dipende dalla progettazione sbagliata. Normalmente in un rendering una linea di refuso all'interno di un solido non rappresenta un problema, ma uno slicer 3d soffre anche dei refusi, quindi la progettazione richiede più attenzione ed una progettazione quasi perfetta .
Comunque, dopo 6 ore di progettazione per revisione giungo a questo:
2019-05-16 (5).png
e lo slice diventa cosi:
2019-05-17.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file e le foto allegati in questo messaggio. Per visualizzare tali file devi registrarti ed effettuare il Login
Mangiare frutta fa bene.
Se credi in qualcosa FALLA!
----------------------------------------------------
CNC all'attivo 1 - CNC disattivate 1
CNC Laser 1 - CNC nella testa Troppe!!

Avatar utente
cappy
Senior
Senior
Messaggi: 886
Iscritto il: giovedì 18 settembre 2008, 23:42
Località: Termoli (CB)

Re: Ender 3 Pro - Test su Catenaria

Messaggio da cappy » venerdì 17 maggio 2019, 0:20

dopo un po di prove di stampa fermate dopo qualche secondo per impostazioni errate dei parametri, finalmente si completa la prima stampa che viene cosi:
IMG_2161.jpg
la clip funziona bene e la qualità di stampa è ottima.
IMG_2163.jpg
ancora una vista
IMG_2164.jpg
ed infine con il tappino chiuso.

In generale va bene. non sono soddisfatto si un paio di cose che modificherò nei prossimi rev
Davvero ottima la resistenza su 1 mm di spessore.

Penso che aumenterò tutti gli spessori
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file e le foto allegati in questo messaggio. Per visualizzare tali file devi registrarti ed effettuare il Login
Mangiare frutta fa bene.
Se credi in qualcosa FALLA!
----------------------------------------------------
CNC all'attivo 1 - CNC disattivate 1
CNC Laser 1 - CNC nella testa Troppe!!

Avatar utente
cappy
Senior
Senior
Messaggi: 886
Iscritto il: giovedì 18 settembre 2008, 23:42
Località: Termoli (CB)

Re: Ender 3 Pro - Test su Catenaria

Messaggio da cappy » venerdì 17 maggio 2019, 9:18

Aggiungo che un millimetro di spessore sono rimasti i due fondi, per intenderci i connettori dei laterali, uno dei quali l'ho trasformato in removibile. anche i laterali erano da 1 mm ma non andava bene per una stampa 3d quindi li ho portati a 2,22.
Ho letto in molti posti che il PLA è soggetto ad una ritrazione anche se minima, ma su una luce di 17,25 interna e 21,25 interna ho rilevato solo 0,03mm sulla esterna..
Comunque, devo revisionare qualcosa, la stampa è perfetta, ed esattamente in linea con le attese, funzionalmente tutto ok, ma non trasmette la sensazione di robustezza.
Mangiare frutta fa bene.
Se credi in qualcosa FALLA!
----------------------------------------------------
CNC all'attivo 1 - CNC disattivate 1
CNC Laser 1 - CNC nella testa Troppe!!

Alex_live
God
God
Messaggi: 8881
Iscritto il: giovedì 30 luglio 2015, 12:06
Località: Milano

Re: Ender 3 Pro - Test su Catenaria

Messaggio da Alex_live » venerdì 17 maggio 2019, 9:34

Ottimo lavoro.

Avatar utente
cappy
Senior
Senior
Messaggi: 886
Iscritto il: giovedì 18 settembre 2008, 23:42
Località: Termoli (CB)

Re: Ender 3 Pro - Test su Catenaria

Messaggio da cappy » lunedì 20 maggio 2019, 20:19

Dopo un po di verifiche ho potuto appurare che il progetto non era affatto funzionale, come piaceva a me. anche il semplice assemblaggio dei due pezzi base era una pippa galattica.
Quindi da cosi:
2019-05-20 (1).png
ho inspessito il tutto a 3mm, e dopo diverse revisioni ho arrotondato i cardini delle cerniere e tagliato qualcosina per migliorare la rotazione, per in ultimo migliorare lo sportellino con clip e giungere al seguente risultato:
2019-05-20.png
mi chiedo come facesse a funzionare il progetto originale, con qualche probabilità era rimasto solo teorico.
di seguito la stampa:
IMG_2187.jpg
Comunque...vediamo di migliorare ancora
Ciao...
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file e le foto allegati in questo messaggio. Per visualizzare tali file devi registrarti ed effettuare il Login
Mangiare frutta fa bene.
Se credi in qualcosa FALLA!
----------------------------------------------------
CNC all'attivo 1 - CNC disattivate 1
CNC Laser 1 - CNC nella testa Troppe!!

kylotron
Senior
Senior
Messaggi: 937
Iscritto il: mercoledì 17 ottobre 2012, 17:06
Località: Sora

Re: Ender 3 Pro - Test su Catenaria

Messaggio da kylotron » martedì 21 maggio 2019, 11:15

Bello.

Appena la mia stampante tornerà a funzionare, sarà la prima cosa che stamperò (dopo i test)
La mia piccolina....

faustoavel
Junior
Junior
Messaggi: 110
Iscritto il: domenica 8 gennaio 2012, 17:52
Località: catania

Re: Ender 3 Pro - Test su Catenaria

Messaggio da faustoavel » martedì 4 giugno 2019, 14:00

Ciao Cappy. Ho letto tanti commenti sulla stampante e vorrei acquistarla, mi hanno detto che rapporto qualità prezzo e ottima. Non sarebbe male leggere una recensione sulla stampante. Comprensivo vi consigli su upgrade da istallare e modifiche per migliorarla.

Avatar utente
cappy
Senior
Senior
Messaggi: 886
Iscritto il: giovedì 18 settembre 2008, 23:42
Località: Termoli (CB)

Re: Ender 3 Pro - Test su Catenaria

Messaggio da cappy » martedì 4 giugno 2019, 15:46

Ciao Fausto
Per la recensione ti consiglio di vedere su youtube, ti toglieresti molti dubbi prima di quanto farei io con foto.
Ma ti posso scrivere alcuni pro e alcuni contro.
PREMESSA
ho ordinato la stampante su Amazon per due motivi, il primo per non aspettare (non nascondo la mia recondita entusiasta fretta di bambino) 50 giorni da ali o bangood o wish ai quali se aggiungi le spese di trasporto finisci più o meno ai prezzi di Amazon, il secondo motivo è che le contestazioni su Amazon assumono un diverso significato, mentre dagli altri è più raro "non avere problemi" detto questo:

I PRO
1) arriva semi assemblata e grosso modo pre-regolata meccanicamente; con un paio d'ore comode la assembli e la vedi stampare.
2) la versione pro che ho io ha già la nuova scheda madre che include lo smooting (il controllo del mezzo passo).
3) la sua semplicità, rispetto a sorelle di stessa fascia ma di diverso produttore ti permette di fare tutte le modifiche e upgrade che vuoi.
4) fatte le opportune regolazioni ogniqualvolta stampi, ti restituisce risultati perfetti.
5) è assolutamente essenziale, non ha tutto ma non le manca nulla

CONTRO
1) il piano di stampa ha un meccanismo di livellamento molto labile, ma sembra sia la regola. tuttavia esistono degli upgrade di livellamento automatico che risolvono in parte questo problema. A me non piace e non lo compro, tuttavia è valido.
2) E' rumorosa. Non mi riferisco alla motorizzazione che ben conosciamo, ma alle ventole di raffreddamento che in particolar modo sull'hotend sono sempre attive. Comunque una cnc non la usi nel salotto di casa, questo è certo.
3) il piano di stampa ha un sistema di riscaldamento che non mi piace, il calore non è uniforme.
4) l'asse Z non mi piace, con una sola vite laterale presto o tardi secondo me varierà il suo coefficiente di precisione. comunque l'applicazione delle forze genererà abbastanza in fretta un consumo anomalo dei cuscinetti.

Tirando le somme se tornassi in dietro la ricomprerei?
Assolutamente si. Tuttavia all'epoca ero indeciso con la CR-X dual extruder, conoscendo le logiche di costruzione di creality oggi prenderei quella. Ma no perché non buona la Ender ma per avere un più generoso piano di stampa e i due colori.

Se non ci fosse la Ender quale prenderei?
MI sono fatto un idea a distanze di tempo e di utilizzo ed è che nella fascia sono tutte molto simili, non trovi un prodotto che emerge per eccezionale diversità tuttavia Ender nasce facendo tesoro di errori del passato di altri.

Se mi chiedessero un opinione, la consiglierei?
Fermo restando quanto appena detto nel punto precedente la risposta è assolutamente si, sono soldi ben spesi.

Sono a vostra disposizione per qualunque domanda
Ciao
Mangiare frutta fa bene.
Se credi in qualcosa FALLA!
----------------------------------------------------
CNC all'attivo 1 - CNC disattivate 1
CNC Laser 1 - CNC nella testa Troppe!!

faustoavel
Junior
Junior
Messaggi: 110
Iscritto il: domenica 8 gennaio 2012, 17:52
Località: catania

Re: Ender 3 Pro - Test su Catenaria

Messaggio da faustoavel » mercoledì 9 ottobre 2019, 22:34

Ciao. Alla luce di questo periodo di utilizzo cosa ne pensi della ender pro
Che modifiche e optional hai effettuato?

Avatar utente
cappy
Senior
Senior
Messaggi: 886
Iscritto il: giovedì 18 settembre 2008, 23:42
Località: Termoli (CB)

Re: Ender 3 Pro - Test su Catenaria

Messaggio da cappy » mercoledì 9 ottobre 2019, 23:03

Ciao
alla fin fine ho continuato ad usarla e non mi pento dell'acquisto, si sta dimostrando ben oltre una entry level.
Modifiche? Beh ore di stampa giustificano avere qualche hotend nel cassetto. Tra le modifiche che mi attiravano di più c'era il sistema di auto livellamento che ritengo validissimo, ma se si lavora con una macchina come la ender tieni presente che stai spesso a verificare allineamenti meccanici vari, quindi ad oggi risolvi un 20% delle verifiche da fare prima di stampare e comunque quando avvii la stampa devi essere li, i primi tratti la dicono gia su come andrà. In sintesi l'allineamento del piatto è il meno e quindi non l'ho comprato. Oltretutto con Arduino e qualche riga di programmazione si fa, quindi per ora penso che appena ho tempo, tra 22, 23 anni me lo faccio io ;)
Ho un livello di precisione nella stampa davvero elevato e lo dico da disegnatore cad che ottiene in termini di precisione funzionale livelli molto molto alti e quindi accettabili. Naturalmente se parliamo di decimi mi sento di rassicurarti che va bene. Se poi parliamo di figurini, statuine, vasi e ornamenti ecc allora il discorso cambia e su quello devi sentire chi ne fa quell'uso. il classico cagnolino esce perfetto ed è piccolissimo, quindi significa che più è grande quello che stampi maggiore è la diffusione di errore il che rende l'imperfezione più rara.
Sicuramente invece ci sono upgrade come octoprint che sono interessanti, ma le vie del g-code sono cosi flessibili che fai molto aprendoti il g-code e aggiungendo pochi comandi; ho letto articoli di cose davvero intelligenti.
Mangiare frutta fa bene.
Se credi in qualcosa FALLA!
----------------------------------------------------
CNC all'attivo 1 - CNC disattivate 1
CNC Laser 1 - CNC nella testa Troppe!!

Rispondi

Torna a “Stampanti 3D”