Problema prima accensione

Sezione dedicata alla tua CNC: Costruzione, descrizione, foto, accorgimenti ed errori di progettazione.

Moderatore: scj

Rispondi
Avatar utente
Beyondthelimit
Newbie
Newbie
Messaggi: 21
Iscritto il: domenica 18 febbraio 2018, 23:30
Località: Isernia

Problema prima accensione

Messaggio da Beyondthelimit » sabato 10 marzo 2018, 11:25

Buongiorno ragazzi,sono arrivato al punto in cui devo inserire la spina e verificare se funziona tutto.
Purtroppo da mia ignoranza non ho provato prima del montaggio se i dispositivi elettrici fumzionassero a dovere.
Non dovrebbero esserci problemi di questo tipo e vi spiego perchè:
Inserisco la spina di alimentazione 220 AC e per 1 secondo scarso si accende tutto ossia i driver e gli alimentatori vanno in funzione ( si accendono le spie verdi)...dopo circa un secondo scarso scatta la corrente del quadro 220 AC.
Il cablaggio credo sia fatto a dovere e non dovrebbero esserci contatti o ponti accidentali.
Potrebbe essere piuttosto un problema di sovraccarico?
O la mancanza di qualche componente?
Non esiste nessun limite all'immaginazione :idea1:

Avatar utente
Beyondthelimit
Newbie
Newbie
Messaggi: 21
Iscritto il: domenica 18 febbraio 2018, 23:30
Località: Isernia

Re: Problema prima accensione

Messaggio da Beyondthelimit » sabato 10 marzo 2018, 11:32

Vi posto il cablaggio che ho trovato su internet relativo a questi driver e alimentatori (DM860A)
Non esiste nessun limite all'immaginazione :idea1:

Avatar utente
Beyondthelimit
Newbie
Newbie
Messaggi: 21
Iscritto il: domenica 18 febbraio 2018, 23:30
Località: Isernia

Re: Problema prima accensione

Messaggio da Beyondthelimit » sabato 10 marzo 2018, 11:37

HTB1MqnwOpXXXXbZXFXXq6xXFXXXq.jpg
Questo è per un motore in realtà il cablaggio è fatto per 3 motori..non riesco ad allegare il cablaggio completo essendo il file troppo grande..comunque è questo semplificato ad un motore
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Non esiste nessun limite all'immaginazione :idea1:

Avatar utente
oce
Member
Member
Messaggi: 511
Iscritto il: domenica 25 gennaio 2009, 15:09
Località: provincia Cosenza

Re: Problema prima accensione

Messaggio da oce » sabato 10 marzo 2018, 19:33

Dovresti postare il cablaggio realizzato da te, e magari qualche foto del quadro/cablaggio, e cosa intendi per scatta la 220 del quadro

Avatar utente
scj
Moderator
Moderator
Messaggi: 3434
Iscritto il: sabato 25 novembre 2006, 22:31
Località: Prov UD, prov TV

Re: Problema prima accensione

Messaggio da scj » sabato 10 marzo 2018, 21:23

scatta il magnetotermico?
o il differenziale?
Nell'ordine si conserva, nel disordine si crea.
Simone

https://www.youtube.com/channel/UCBPtFN ... subscriber

Avatar utente
Beyondthelimit
Newbie
Newbie
Messaggi: 21
Iscritto il: domenica 18 febbraio 2018, 23:30
Località: Isernia

Re: Problema prima accensione

Messaggio da Beyondthelimit » mercoledì 14 marzo 2018, 18:47

Trovato il problema...basta togliere la messa a terra dagli alimentatori e tutto funziona a dovere.
Ancora non mi spiego come possa succedere...ho pensato che potesse essere un alimentatore difettoso ma sono tutti e 3 che hanno lo stesso problema.Tolta la messa a terra funziona tutto.
Poi.ditemi voi se esiste una spiegazione plausibile a tutto ciò.
Inoltre ho visto che le carcasse degli alimentatori sono in tensione...circa 110 volt.
Anche questo non dovrebbe accadere.
Cmq ripeto la macchina gira una bellezza
Non esiste nessun limite all'immaginazione :idea1:

Avatar utente
scj
Moderator
Moderator
Messaggi: 3434
Iscritto il: sabato 25 novembre 2006, 22:31
Località: Prov UD, prov TV

Re: Problema prima accensione

Messaggio da scj » mercoledì 14 marzo 2018, 18:51

110v? Senza messa a terra? Ahia!
Nell'ordine si conserva, nel disordine si crea.
Simone

https://www.youtube.com/channel/UCBPtFN ... subscriber

billielliot
Senior
Senior
Messaggi: 1496
Iscritto il: martedì 16 ottobre 2007, 23:23
Località: Trezzo sull'Adda

Re: Problema prima accensione

Messaggio da billielliot » mercoledì 14 marzo 2018, 19:03

Ciao Beyondthelimit,

mi sento di sconsigliarti vivamente dal lavorare con la massa a terra staccata.

Scherzando si puo' dire che tu sei "oltre I limiti" ma gli altri no (ma potrebbe capitare anche a te un momento di debolezza).

Safeti F I R S T ! ! dicono oltremare.

Anche se puo' sembrarti strano, prova a invertire fase e neutro dei fili che alimentano gli alimentatori (gira la spina del 230V nella presa a muro) e poi riverifica se le carcasse sono ancora sotto tensione.

Verifica anche che la fase e il neutro siano collegati ai rispettivi morsetti degli alimentatori (in genre P=phase N=neutral).

Per trovare la fase dell'alimentazione a 230V ti serve un cacciavite cercafase (quelli con la lampadina nel manico).

Alcuni circuiti elettronici sono particolarmente sensibili a come viene loro fornita l'alimentazione a 220V. Un esempio sono alcune schede delle caldaiette a muro per riscaldamento domestico.

Ciao :-)

Mauro

P.S. mi e' capitato anche di misurare strane tensioni su alcuni impianti a 230 volt. E' giusto che tra fase e massa (giallo/verde) ci siano 230 volt ma in alcuni casi ho trovato anche 40 o 50 volt tra neutro e massa. Questo NON e' normale. Se questo fosse il caso, vorrebbe dire che hai un problema sull'impianto o peggio che la cabina Enel sta' distribuendo in malo modo.
Amat victoria curam

Avatar utente
Beyondthelimit
Newbie
Newbie
Messaggi: 21
Iscritto il: domenica 18 febbraio 2018, 23:30
Località: Isernia

Re: Problema prima accensione

Messaggio da Beyondthelimit » giovedì 15 marzo 2018, 12:35

Ragazzi vi posto una foto del cablaggio alimentatore..
Non esiste nessun limite all'immaginazione :idea1:

Avatar utente
Beyondthelimit
Newbie
Newbie
Messaggi: 21
Iscritto il: domenica 18 febbraio 2018, 23:30
Località: Isernia

Re: Problema prima accensione

Messaggio da Beyondthelimit » giovedì 15 marzo 2018, 12:47

Se solo riuscissi...le foto sono troppo grandi anche con risoluzione bassissima....
Ps:ho provato ad invertire le connessioni ed anche la spina a muro..il risultato non cambia
Non esiste nessun limite all'immaginazione :idea1:

Avatar utente
Beyondthelimit
Newbie
Newbie
Messaggi: 21
Iscritto il: domenica 18 febbraio 2018, 23:30
Località: Isernia

Re: Problema prima accensione

Messaggio da Beyondthelimit » giovedì 15 marzo 2018, 13:02

Scj come faccio a postare una semplice foto?
Ho cercato nelle FAQ e mi dice di chiedere all'amministratore...
Mi dice sempre file troppo grande ma ho messo risoluzione 16:9 ..più bassa di questa non si può
Non esiste nessun limite all'immaginazione :idea1:

Avatar utente
scj
Moderator
Moderator
Messaggi: 3434
Iscritto il: sabato 25 novembre 2006, 22:31
Località: Prov UD, prov TV

Re: Problema prima accensione

Messaggio da scj » giovedì 15 marzo 2018, 14:48

Cosa centra il rapporto di visualizzazione con la risoluzione immagine?

Ci sono dei programmini gratuiti che con un click ti fanno ridurre l'immagine alla risoluzione desiderata.
Per il forum deve avere 800 pixel di base e 600 di altezza.

Il resto lo trovi a questo link

http://www.cncitalia.net/forum/viewtopi ... 60&t=26004
Nell'ordine si conserva, nel disordine si crea.
Simone

https://www.youtube.com/channel/UCBPtFN ... subscriber

Avatar utente
Beyondthelimit
Newbie
Newbie
Messaggi: 21
Iscritto il: domenica 18 febbraio 2018, 23:30
Località: Isernia

Re: Problema prima accensione

Messaggio da Beyondthelimit » giovedì 15 marzo 2018, 16:03

Ecco la foto..come vedete la messa terra è stata staccata. Ho invertito il blu e marrone ma la situazione è la stessa...
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Non esiste nessun limite all'immaginazione :idea1:

Avatar utente
scj
Moderator
Moderator
Messaggi: 3434
Iscritto il: sabato 25 novembre 2006, 22:31
Località: Prov UD, prov TV

Re: Problema prima accensione

Messaggio da scj » giovedì 15 marzo 2018, 17:15

Hai una bella gatta da pelare.
La macchina funziona (e ci siamo) ma avere il cavo di terra staccato non ti mette al sicuro da eventuali folgorazioni. Io un altro alimentatore lo proverei. Giusto per escludere che possano essere loro la causa.
Potrebbe semplicemente essere il differenziale troppo sensibile ma se hai 110v sulla carcassa (rispetto a cosa comunque?) è molto strano
Nell'ordine si conserva, nel disordine si crea.
Simone

https://www.youtube.com/channel/UCBPtFN ... subscriber

Avatar utente
Beyondthelimit
Newbie
Newbie
Messaggi: 21
Iscritto il: domenica 18 febbraio 2018, 23:30
Località: Isernia

Re: Problema prima accensione

Messaggio da Beyondthelimit » giovedì 15 marzo 2018, 17:48

Gli alimentatori provengono da un kit cinese nuovo di zecca...per assurdo potrebbe darsi che un alimentatore sia difettoso o mal schermato , ma tutti e 3 non è possibile.
I 110V li ho presi mettendo il puntale negativo del tester sul neutro e il puntale positivo sulla carcassa.
(per la cronaca sono 109,9 V ).
Per arrivare a capire che era la messa a terra il problema ho staccato tutti gli alimentatori e ne ho riconnesso soltanto uno...inserisco la spina e scattava la corrente.
Lascio solo fase e neutro e funzionava tutto.
Ripeto l'operazione agli altri 2 alimentatori e soffrivano dello stesso problema..stacco la messa a terra anche a loro.
Morale della favola la messa a terra gli fa male...altre spiegazioni non sono riuscito a trovarle.
PS : toccando le carcasse ,anche 2 conteporaneamente, si avverte solo un leggerissimo pizzicore...impercettibile quasi.
In ogni caso è previsto un pannello di protezione con ventola incorporata per il raffreddamento aria quindi non dovrebbero esserci folgorazioni accidentali.
O sbaglio ? o_0
Non esiste nessun limite all'immaginazione :idea1:

Rispondi

Torna a “La mia CNC”