regolazione frizione grazioli fortuna 140

Restauro e rivisitazione (Restyling) di Macchine Utensili tradizionali obsolete ma funzionanti

Moderatore: Mangusta

Rispondi
sgrosso
Newbie
Newbie
Messaggi: 13
Iscritto il: sabato 12 gennaio 2019, 18:00

regolazione frizione grazioli fortuna 140

Messaggio da sgrosso » venerdì 8 marzo 2019, 17:52

Buonasera ho appena risistemato il mio grazioli 140 qualcuno di voi sa come si regolano le frizioni. prima di lubrificare tutto in folle si fermava ora continua a girare. qualcuno può aiutarmi?

Avatar utente
harry potter
Senior
Senior
Messaggi: 1566
Iscritto il: venerdì 15 maggio 2009, 13:41
Località: sondrio
Contatta:

Re: regolazione frizione grazioli fortuna 140

Messaggio da harry potter » venerdì 8 marzo 2019, 18:54

Il grazioli ha un blocco che fà da freno-frizione
La frizione lavora sulla puleggia condotta dal motore, e il freno lavora ovviamente su una sede nel basamento
Ti basta un cacciavite piatto per regolare il grano che allontana-avvicina il bilanciere il quale agisce sul ferodo.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file e le foto allegati in questo messaggio. Per visualizzare tali file devi registrarti ed effettuare il Login
"non sono una persona mattiniera...penso sia perchè ho cosi tanti pensieri profondi ,che la mia mente ha bisogno di molto tempo per rigenerarsi"

sgrosso
Newbie
Newbie
Messaggi: 13
Iscritto il: sabato 12 gennaio 2019, 18:00

Re: regolazione frizione grazioli fortuna 140

Messaggio da sgrosso » sabato 9 marzo 2019, 7:33

oltre le viti di registro frizione che sono 2 per ogni frizione ce ne un 'altra che regola solo il folle?

Avatar utente
harry potter
Senior
Senior
Messaggi: 1566
Iscritto il: venerdì 15 maggio 2009, 13:41
Località: sondrio
Contatta:

Re: regolazione frizione grazioli fortuna 140

Messaggio da harry potter » sabato 9 marzo 2019, 18:26

La vite è solo 1 per ogni frizione , la frizione\freno è fatta come i freni a tamburo
con il grano allontani\avvicini il bilanciere che agisce sul ceppo con il ferodo.

La posizione folle onestamente manco sò se esiste, io ho fatto a modo mio :
messo la leva in posizione freno tenendola spinta, avvitato fino a quando il freno lavorava
dopo ho fatto uguale per la frizione.

Questo era il mio di tornio viewtopic.php?f=57&t=35554
ma grossomodo i grazioli dovrebbero essere fatti tutti uguali come sistema di frizione.


comunque è più facile farlo che spiegarlo :wink:
"non sono una persona mattiniera...penso sia perchè ho cosi tanti pensieri profondi ,che la mia mente ha bisogno di molto tempo per rigenerarsi"

sgrosso
Newbie
Newbie
Messaggi: 13
Iscritto il: sabato 12 gennaio 2019, 18:00

Re: regolazione frizione grazioli fortuna 140

Messaggio da sgrosso » martedì 12 marzo 2019, 21:33

grazie harry potter, alla fine ho risolto, quando ho messo il grasso con si è impastato con anni di sporcizia, alla fine ho capito che le frizioni non aprivano bene e con un bel pò di olio penetrante ho risolto

Avatar utente
harry potter
Senior
Senior
Messaggi: 1566
Iscritto il: venerdì 15 maggio 2009, 13:41
Località: sondrio
Contatta:

Re: regolazione frizione grazioli fortuna 140

Messaggio da harry potter » venerdì 15 marzo 2019, 21:07

Figurati , se hai bisogno son qui :wink:
Se è come il mio (o comunque con scatola cambio avanzamento simile) ,ricordati , stai attendo all'avanzamento , è delicato, se lo inverti fallo solo a mandrino fermo.

Praticamente gli ingranaggi sono accoppiati con delle spine , invertendo mentre c'è rotazione prende ovviamente
un contraccolpo , una volta due.. e le rompi.

Ho tritato le spine 2 volte... la seconda volta (1 anno dopo l'acquisto) ho saldato tutto fine dei problemi :mrgreen:
"non sono una persona mattiniera...penso sia perchè ho cosi tanti pensieri profondi ,che la mia mente ha bisogno di molto tempo per rigenerarsi"

Rispondi

Torna a “Restauro Macchine utensili”