Primissimo progetto - 3 Assi, Ponte Mobile

Sezione dedicata alla tua CNC: Costruzione, descrizione, foto, accorgimenti ed errori di progettazione.
Rispondi
Avatar utente
PumaPiensa
Senior
Senior
Messaggi: 828
Iscritto il: lunedì 22 dicembre 2008, 19:30
Località: vicenza

Re: Primissimo progetto - 3 Assi, Ponte Mobile

Messaggio da PumaPiensa » martedì 14 maggio 2019, 18:23

Si praticamente lo scopo di quello in foto è solo di teneri la vite ferma (per viti corte neanche occorrerebbe), ma deve lasciarla libera di muoversi in senso assiale al variare della temperatura, c'è da dire però una cosa. Pensavo di aprire anche un post sull'argomento visto che ora riesco a caricare le foto. Non so se sono l'unico a cui è successo, ma i supporti cinesi che ho io sono verniciati :shock: . Per la mia cnc ovviamente ho usato supporti di marca visto il costo delle viti, ma per il supporto alla fine dalla vite ho optato per dei cinesissimi tanto la devono solo tenere ferma. Quando li ho avuti in mano e ho controllato le misure, visto che uno lo dovevo fresare per abbassarlo, ho notato che erano un pò abbondanti. Li per li non ci ho fatto caso, poi però per cambiare i cuscinetti cinesi cosi almeno monto degli SKF ho visto che erano "impiantati" quando di solito negli altri supporti finali che ho (THK e NSK) scorrono a mano leggermente forzati. Tolto il cuscinetto con la pressa ho notato degli sfridi di vernice e cosi mi sono accorto che per risparmiare non bruniscono i pezzi come tutti gli altri, ma li verniciano falsando le dimensioni. Dato una mano di sverniciante il cuscinetto scorreva e le misure erano ok (per un cinese almeno). Questo per dire che potresti anche bloccare il cuscinetto sulla vite (come faccio io) a patto che lo stesso possa scorrere sul supporto (quindi niente vernice e tolleranze ok). Se invece vedi che come sui miei ,prima dello sverniciante ,erano impiantati allora devi fare in modo che la vite si muova dentro il cuscinetto. Ora non so quanto una vite di 1 metro si dilati ,devi fare dei calcoli anche considerando l'escursione termica di dove lavori.
NB non ti consiglio di sverniciare, a me è andata bene (e comunque uno lo dovevo fresare), ma non so se nel tuo caso sarebbe lo stesso. Se te lo chiedi, la brunitura si usa perchè non cambia le dimensioni del pezzo.

MiddleBrooker
Junior
Junior
Messaggi: 87
Iscritto il: mercoledì 24 agosto 2011, 13:55
Località: Chiaravalle

Re: Primissimo progetto - 3 Assi, Ponte Mobile

Messaggio da MiddleBrooker » martedì 14 maggio 2019, 18:40

Ciao, ok ho capito.

Proverò a controllare i miei, il problema è che se fossero bloccati come i tuoi non avendo a disposizione una pressa per toglierli farei molta fatica ad estrarre i cuscinetti.

Comunque provo, male che vada ho pensato di finire di montare il tutto in questo modo e solo alla fine prima della messa in squadro far fresare eventuali pezzi che lo necessitano (tipo lo spessore in alluminio del supporto di cui stiamo parlando), così faccio tutto in una volta sola.

Per quanto riguarda l'escursione termica del mio garage, anche in estate non arriva alle temperature dei piani alti, rimane sempre freschino....quindi suppongo che eventuali dilatazioni siano contenute, in ogni caso da come ho capito meglio 1mm in più che in meno visto che poi risolve in dado.

Avatar utente
PumaPiensa
Senior
Senior
Messaggi: 828
Iscritto il: lunedì 22 dicembre 2008, 19:30
Località: vicenza

Re: Primissimo progetto - 3 Assi, Ponte Mobile

Messaggio da PumaPiensa » martedì 14 maggio 2019, 19:49

Non serve toglierli, se vedi che non si muovono lascia la vite libera di scorrere all'interno.

MiddleBrooker
Junior
Junior
Messaggi: 87
Iscritto il: mercoledì 24 agosto 2011, 13:55
Località: Chiaravalle

Re: Primissimo progetto - 3 Assi, Ponte Mobile

Messaggio da MiddleBrooker » martedì 14 maggio 2019, 19:54

Confermo bloccatissimi, continuo il montaggio ed alla fine risolvo riducendo lo spessore.
Grazie Puma!!!

il riporto del messaggio immediatamente precedente non è consentito
Ultima modifica di Mangusta il martedì 14 maggio 2019, 20:24, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: riporto inutile cancellato-avviso

rex1984
Junior
Junior
Messaggi: 151
Iscritto il: mercoledì 3 maggio 2017, 8:49
Località: Pordenone

Re: Primissimo progetto - 3 Assi, Ponte Mobile

Messaggio da rex1984 » martedì 14 maggio 2019, 22:22

Ciao, non so come sono i tuoi supporti BF ma prova a dargli un'occhiata...
Alcuni che ho avuto per le mani non hanno il piano mediano del cuscinetto centrato ripetto allo spessore del supporto. Ciò significa che, con la vite in battuta sul cuscinetto, girando il supporto potrebbe rtrovarsi con un gioco di qualche mm. Dico potrebbe perché nel caso peggiore si troverebbe ad essere ancora più forzata.

Perdonami, ma sei sicuro di riuscire a smontare il supporto senza smontare mezza cnc? Perché se così non fosse ti conviene intervenire ora :)
Paolo

MiddleBrooker
Junior
Junior
Messaggi: 87
Iscritto il: mercoledì 24 agosto 2011, 13:55
Località: Chiaravalle

Re: Primissimo progetto - 3 Assi, Ponte Mobile

Messaggio da MiddleBrooker » mercoledì 15 maggio 2019, 7:49

Ciao,
appena rientro posto alcune foto.
In ogni caso il cuscinetto mi sembra centrato rispetto allo spessore del supporto e soprattutto mi sembra anche bloccatissimo, quindi dubito che un eventuale allungamento della vite riesca a spostarlo.

Per il discorso dello smontaggio, al momento il problema è limitato al solo asse Y in quanto per gli altri devo ancora predisporre i fori e montarli. Per la Y si sono sicuro di riuscire ad estrarre vite e relativi supporti senza smontare tutto.... è sufficiente fare l'operazione prima di montare il piano.

Junior73
Senior
Senior
Messaggi: 2435
Iscritto il: lunedì 14 aprile 2014, 10:36
Località: Perugia

Re: Primissimo progetto - 3 Assi, Ponte Mobile

Messaggio da Junior73 » mercoledì 15 maggio 2019, 10:40

Ciao Andrea,
ho visto il tuo mp sui mandrini linkati su ebay della Rattm Motor (ti metto quelli su Aliexpress della Powace che costano di meno)....ti rispondo qui nel caso possa essere utile ad altri.
A livello di impostazioni da dire a Lordnes per il Toshiba 2,2kw i due mandrini hanno le stesse caratteristiche. IL più costoso è migliore a mio parere perchè ha 4 cuscinetti anzichè 3 ed una coppia che dovrebbe raggiungere il suo massimo già a 12mila giri (utile per alluminio soprattutto).
NOn ti dimenticare il cavo schermato tra inverter e mandrino.

Ecco i link

https://it.aliexpress.com/item/New-Prod ... st=ae803_5

https://it.aliexpress.com/store/product ... 6b49jUJbrQ


Sui supporti BKBf oltre ai suggerimenti che ti hanno dato di controllare il gioco assiale di quello lato motore ti suggerisco di stringere i supporti (entrambi) facendo scorrere manualmente o con motore l'asse lungo tutta la sua corsa. Devi sentire se ci sono forzature etc causa leggeri errori di "centraggio". La chiocciola potrebbe risentirne....


Saluti
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file e le foto allegati in questo messaggio. Per visualizzare tali file devi registrarti ed effettuare il Login

MiddleBrooker
Junior
Junior
Messaggi: 87
Iscritto il: mercoledì 24 agosto 2011, 13:55
Località: Chiaravalle

Re: Primissimo progetto - 3 Assi, Ponte Mobile

Messaggio da MiddleBrooker » mercoledì 15 maggio 2019, 11:30

Grazie Junior,
infatti ero orientato per il primo :D
Asse_Y_Piastra.jpg
Per quanto riguarda il discorso della chiocciola, ho già effettuato un test simile:
ho agganciato la chiocciola alla piastra in alluminio visibile in foto e provato lo scorrimento manualmente per tutta la lunghezza, direi che va sempre bene tranne quando la chiocciola si avvicina ai supporti BKBF dove occorre appena più forza. Secondo me la situazione è accettabile, anche perché inizialmente avevo stretto le guide con la base capovolta (quindi erano alte rispetto alla cava del profilo), allentandole ed abbassandole il più possibile la situazione è migliorata notevolmente.

Ora tra il blocchetto della chiocciola e la piastra di alluminio c'è una forzatura di pochi decimi, praticamente sono precisi.
Spero che il tutto vada alla perfezione al termine del montaggio in quanto aumenterà il peso del ponte. Infatti le guide nelle cave tendono a salire stringendo le viti, con più peso spero rimangano quei 2 decimi più basse.....se così non fosse farò spianare qualche decimo anche alla piastra in alluminio visibile in foto.

In ogni caso continuerò a farmi tutte le pippe mentali per essere precisissimo ma, nonostante abbia forato accoppiando il fianco anteriore e quello posteriore, segnato i fori con la vittorio martini e la matita a mine, utilizzato un punteruolo nuovo....visto che parliamo di MDF penso sia impossibile spaccare il decimo.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file e le foto allegati in questo messaggio. Per visualizzare tali file devi registrarti ed effettuare il Login

Avatar utente
PumaPiensa
Senior
Senior
Messaggi: 828
Iscritto il: lunedì 22 dicembre 2008, 19:30
Località: vicenza

Re: Primissimo progetto - 3 Assi, Ponte Mobile

Messaggio da PumaPiensa » mercoledì 15 maggio 2019, 12:45

Quelli indicati da junor hanno entrambi 4 cuscinetti (li ho entrambi) il principale vantaggio del primo è che è stagno quindi lo usi con il refrigerante senza problemi. Ha più coppia (infatti è più lungo), ma anche l'altro lavora al senza problemi, dipende anche dai limiti della macchina. L'unica cosa da stare attenti è che inspiegabilmente quello lungo non ha un pin collegato a terra. Loro dicono che è per evitare di bruciare tutto per errore, ma non è sicuro, io l'ho aperto e ho collegato la terra come l'altro.

Junior73
Senior
Senior
Messaggi: 2435
Iscritto il: lunedì 14 aprile 2014, 10:36
Località: Perugia

Re: Primissimo progetto - 3 Assi, Ponte Mobile

Messaggio da Junior73 » mercoledì 15 maggio 2019, 13:34

Ciao Puma ,
sei sicuro ...vedo scritto 3 sul meno costoso
Specifica:

Materiale:In Acciaio Inox

Formato:Φ 80x213mm(Medio diametro del corpo: 80 mmxLength: 213mm)

Potenza:2.2Kw

Tensione:220VAC

Corrente:8A

Frequenza:0-400Hz

Velocità:10-24000 rpm

Di raffreddamento:Di raffreddamento ad acqua

Precisione:0.003-0.005

Eccentricità off:Meno di 0.02 millimetri

Lubrificazione del cuscinetto:Grasso

Dimensione pinza: ER20

Cuscinetti:3 cuscinetti (C7005x2 + C7002x1), P4 classe

Peso netto:5.1 kg

SU alluminio noti differenze tra l'uno e l'altro? Con il mio(squadrato ad aria 2,2kw Er20) non vado oltre il 1mm di asportazione a passata con fresa da 6mm per non "strapazzarlo" troppo. La pesante struttura in cemento non ne risente , potrei salire ma per cautela cerco di non esagerare.
Speriamo he non avranno problemi si fessurazioni del corpo esterno :?

Saluti

Avatar utente
PumaPiensa
Senior
Senior
Messaggi: 828
Iscritto il: lunedì 22 dicembre 2008, 19:30
Località: vicenza

Re: Primissimo progetto - 3 Assi, Ponte Mobile

Messaggio da PumaPiensa » mercoledì 15 maggio 2019, 18:38

Che strano oggi ho aperto il link da smartphone e su descrizione me lo da a 4 mentre se lo apro da pc me lo da a 3...boh. Comunque io ne ho 2 di quelli normali e uno lungo stagno e al tempo avevo chiesto al venditore (rattmotor) e mi aveva confermato che tutti avevano 4 cuscinetti.
Quello lungo lo tengo di scorta per adesso uso solo quello che si vede nel link della mia cnc , ho fatto affondi da 1.5mm con impegno totale di fresa da 6 generica cinese. Ero alle prime esperienze e non ha fatto una piega, ora su aliex ho trovato quelle da alluminio e ne sto testando di tutti i tipi , con queste probabilmente potrei osare di più a patto di avere un refrigerante perchè stare li con lo spuzzino non è salutare. Resta il fatto però che non ha senso tirare il collo al mandrino meglio andare veloci di solito la massima asportazione la tengo su 1mm dalla fresa 4mm in su . Lascio un decimo di sovrametallo e poi rifinitura, in questo modo anche con frese piccole e pezzi spessi le superfici vengono bene. Aumentando la passata (lavoro spesso ritagliano i pezzi da lastre più grandi con frese 4-6mm) ho notato che c'è maggior rischio si segnare i pezzi in entrata e uscita della fresa nonchè i truccioli si incastra più facilmente e questo mi crea un brutto effetto superficiale.
Come dicevo in un altro post son nel forum da molti anni e prima di valutare che mandrino prendere ho visto moltissimi forum e video. Ci sono problemi di collegamenti o di coni non ben rettificati ,ma non ho mai visto un tubo rompersi. Mi conforta il fatto che i mandrini della ratt portano il loro marchio quindi spero che svolgano un minimo di controllo qualità.
Dimenticavo, si parla molto del mandrino e poco del suo supporto, vedendo quanto sono rustici quelli venduti dai cinesi il mio l'ho ricavato da un supporto boccole per alberi da 50mm preso da zapp. Il vantaggio è che è ben rifinito su tutte le superfici, buon materiale e più massiccio di quelli che si fedono in giro già fatti (c'è voluta una giornata però per modificarlo :cry: )
(guardando meglio anche da smartophon me lo da a 3 cuscinetti, probabilmente hanno voluto differenziare di più i due mandrini , io i miei li ho presi prima dell'uscita di quello stagno e avevano 4 cuscinetti )
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file e le foto allegati in questo messaggio. Per visualizzare tali file devi registrarti ed effettuare il Login

MiddleBrooker
Junior
Junior
Messaggi: 87
Iscritto il: mercoledì 24 agosto 2011, 13:55
Località: Chiaravalle

Re: Primissimo progetto - 3 Assi, Ponte Mobile

Messaggio da MiddleBrooker » mercoledì 15 maggio 2019, 21:42

Gran bella lavorazione!!!
Magari riuscissi a fare qualcosa di simile.

Per quanto riguarda la scheda credo che acquisterò direttamente la AKZ250 che mi consigliavate qualche tempo fa.
Mi sono anche letto il manuale e penso di riuscire a collegarla e configurarla.

Mi direste soltanto dove si acquista?
La trovo a 100 Euro su eBay ma non come AKZ250 e non vorrei fossero cloni che non vanno bene.

Inoltre spero non ci siano inghippi con i sistemi closed loop perché dopo mille ripensamenti alla fine non ho resistito :D

Ciao,
Andrea

Pietro595
Junior
Junior
Messaggi: 75
Iscritto il: lunedì 13 novembre 2017, 18:12

Re: Primissimo progetto - 3 Assi, Ponte Mobile

Messaggio da Pietro595 » giovedì 16 maggio 2019, 9:04

X PumaPiensa,
Avresti un link da mandarmi per il supporto?

La AKZ250 io l'ho presa su eBay, si chiama 3 assi USB Mach3 arta di movimento Breakout Board per CNC macchina 200KHz.

Junior73
Senior
Senior
Messaggi: 2435
Iscritto il: lunedì 14 aprile 2014, 10:36
Località: Perugia

Re: Primissimo progetto - 3 Assi, Ponte Mobile

Messaggio da Junior73 » giovedì 16 maggio 2019, 11:17

@Puma

Aspetto sempre che i cinesi producano un mandrino con massima coppia a bassi giri intorno ai 4-5000 fino a 12000-18000 Er20-25-32 robusto con il quale si possa lavorare "delicatamente" anche qualcosina in ferro (forature comprese) ma temo che la richiesta del mercato sia incentrata su queste tipologie di modelli ad alti giri. A ben vedere la massa degli hobbisti ha pantografi "leggeri" che comunque vibrerebbero subito su ferro.Questo lungo della Powace/Rattm motor è l'unico che conosco che tende ad andare verso quella direzione , pur rimanendo ben lontano da quello che cerco.

IL discorso supporti si lega in qualche modo al discorso poco sopra e cioè li fanno "leggerini" in alluminio proprio sapendo che tanto non subiranno eccessive sollecitazioni dalle lavorazioni amatoriali. Ci sono sono tanti modi per fissare i mandrini da 80mm ....tanto per giocare a livello sperimentale lo farò in cemento (o meglio mix 50% cemento kimia o Mapefill e 50% trucioli in ferro alluminio + rete 10x10mm) sono curioso di vedere se si fessura con le vibrazioni ....ma qui entra in gioco la famosa malattia detta "cementite" :mrgreen:


@Middlebrooker

Per la scheda oltre alla Akz valuta anche quella della Novusun della quale Maurizio sembra convinto....

viewtopic.php?f=5&t=76063


Saluti
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file e le foto allegati in questo messaggio. Per visualizzare tali file devi registrarti ed effettuare il Login

MiddleBrooker
Junior
Junior
Messaggi: 87
Iscritto il: mercoledì 24 agosto 2011, 13:55
Località: Chiaravalle

Re: Primissimo progetto - 3 Assi, Ponte Mobile

Messaggio da MiddleBrooker » giovedì 16 maggio 2019, 13:30

Pietro595 ha scritto:
giovedì 16 maggio 2019, 9:04
La AKZ250 io l'ho presa su eBay, si chiama 3 assi USB Mach3 arta di movimento Breakout Board per CNC macchina 200KHz.
Grazie mille, volevo capire se esisteva un venditore un pò più ufficiale di altri. Soliti cinesini :D
Junior73 ha scritto:
giovedì 16 maggio 2019, 11:17
Per la scheda oltre alla Akz valuta anche quella della Novusun della quale Maurizio sembra convinto....
L'ho sempre vista quella scheda ma non ho mai indagato, sto leggendo con attenzione il thread di Maurizio ed il manuale, non mi dispiace anche perché dovendo prendere il mandrino da rattmotor potrei fare un'ordine unico includendo la scheda.
Ora ci penso..... grazie!!

Rispondi

Torna a “La mia CNC”