Innesto in asse spina meccanica

Sezione dedicata a lavorazioni su materiali diversi. Problematiche, accorgimenti, consigli, trucchi ed astuzie.
Subforum:
Materiali

Moderatore: Fiveaxis

Rispondi
Avatar utente
cianfa72
Member
Member
Messaggi: 432
Iscritto il: giovedì 16 luglio 2009, 14:55
Località: Roma

Innesto in asse spina meccanica

Messaggio da cianfa72 » lunedì 13 gennaio 2020, 14:40

Ciao e buon anno,

vorrei avere qualche consiglio per innestare in asse una spina in un foro realizzato su un alberino in acciaio.
Il diametro della spina e' 6 mm ed il foro coassiale realizzato sul tornio è stato fatto con una punta da 5.75

La spina sembra che forzi leggermente (immagino che il diametro effettivo del foro sia comunque almeno un ventesimo maggiore del diametro nominale della punta).

Il mio problema ora e' innestare la spina perfettamente in asse. Con il martello ho paura di non riuscire in modo abbastanza preciso.

Aiuto, grazie !

Avatar utente
cianfa72
Member
Member
Messaggi: 432
Iscritto il: giovedì 16 luglio 2009, 14:55
Località: Roma

Re: Innesto in asse spina meccanica

Messaggio da cianfa72 » martedì 14 gennaio 2020, 9:50

Ho anche una piccola pressa a bilanciere (per capirci quelle usate per stampi). Puo' risultare utile per questo lavoro?

grazie :)

Avatar utente
Fiveaxis
Moderator
Moderator
Messaggi: 4155
Iscritto il: sabato 15 gennaio 2011, 12:08
Località: Monza e Brianza

Re: Innesto in asse spina meccanica

Messaggio da Fiveaxis » martedì 14 gennaio 2020, 11:49

Devi procedere alesando il foro per portarlo entro una certa tolleranza; in base al tipo di accoppiamento che vuoi ottenere.

Non è possibile inserire una spina D6 in un foro D5,75 nell'acciaio.
La macchina conta...ma la differenza la fa il "manico"!

Avatar utente
cianfa72
Member
Member
Messaggi: 432
Iscritto il: giovedì 16 luglio 2009, 14:55
Località: Roma

Re: Innesto in asse spina meccanica

Messaggio da cianfa72 » martedì 14 gennaio 2020, 14:18

Sono riuscito ad alesare il foro, la spina deve andare ad interferenza: per inserirla in asse come faccio ?

Avatar utente
Fiveaxis
Moderator
Moderator
Messaggi: 4155
Iscritto il: sabato 15 gennaio 2011, 12:08
Località: Monza e Brianza

Re: Innesto in asse spina meccanica

Messaggio da Fiveaxis » martedì 14 gennaio 2020, 19:44

A interferenza devi capire come inserirla: con la pressa, a caldo...Capito questo dai al foro la giusta tolleranza in base ai materiali. Su un manuale di meccanica puoi trovare indicazioni delle tolleranze in funzione del tipo di calettamento.

Alternativa più pratica: fai un foro alesato in H7, infili la spina cosparsa con del bloccante.
La macchina conta...ma la differenza la fa il "manico"!

Avatar utente
cianfa72
Member
Member
Messaggi: 432
Iscritto il: giovedì 16 luglio 2009, 14:55
Località: Roma

Re: Innesto in asse spina meccanica

Messaggio da cianfa72 » mercoledì 15 gennaio 2020, 9:57

ecco...fatto il foro adeguato come uso la pressa per infilare la spina in asse? C'è qualche video in rete che mostra come usare la pressa ? Scusatemi ma e' una operazione che non ho mai fatto.

altra cosa: parli di bloccante....intendi per capirci un frenafiletti tipo questo https://www.youtube.com/watch?v=nsdiN5W0NSI

Avatar utente
Fiveaxis
Moderator
Moderator
Messaggi: 4155
Iscritto il: sabato 15 gennaio 2011, 12:08
Località: Monza e Brianza

Re: Innesto in asse spina meccanica

Messaggio da Fiveaxis » mercoledì 15 gennaio 2020, 10:34

Come usare la pressa: è difficile dare consigli, senza vedere la conformazione del pezzo.

Il video che hai postato, si riferisce al frenafiletti; il bloccante a cui ho fatto riferimento sopra, invece, è un vero e proprio collante. Quello che uso io è Arexons 56A01; piuttosto facile da reperire nelle utensilerie fornite. (Puoi cercare anche equivalenti della Loctite...)
La macchina conta...ma la differenza la fa il "manico"!

Avatar utente
cianfa72
Member
Member
Messaggi: 432
Iscritto il: giovedì 16 luglio 2009, 14:55
Località: Roma

Re: Innesto in asse spina meccanica

Messaggio da cianfa72 » mercoledì 15 gennaio 2020, 13:08

Si tratta di una fresa per legno: sul codolo devo calettare una spina in asse.
Come da foto ho realizzato il foro sul tornio ed ora devo infilare la spina. La lunghezza totale della fresa e' sui 80 mm
20200112_195433_resized.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file e le foto allegati in questo messaggio. Per visualizzare tali file devi registrarti ed effettuare il Login

Avatar utente
Fiveaxis
Moderator
Moderator
Messaggi: 4155
Iscritto il: sabato 15 gennaio 2011, 12:08
Località: Monza e Brianza

Re: Innesto in asse spina meccanica

Messaggio da Fiveaxis » mercoledì 15 gennaio 2020, 18:07

Una soluzione potrebbe essere quella di puntare la spina montandola nel mandrino della contropunta, poi con la pressa la mandi in battuta.

Una curiosità:
Il foro che diametro ha?
La spina che diametro ha? (intendo le misure precise)
La macchina conta...ma la differenza la fa il "manico"!

Avatar utente
cianfa72
Member
Member
Messaggi: 432
Iscritto il: giovedì 16 luglio 2009, 14:55
Località: Roma

Re: Innesto in asse spina meccanica

Messaggio da cianfa72 » mercoledì 15 gennaio 2020, 19:02

misurate con il calibro ventesimale:
foro D5.9
spina D6

non avendo alesatore e utensile bareno per il tornio sufficientemente piccolo, ho allargato il foro con una limetta tonda che avevo. Si lo so...non è da manuale ma è quello che ho a disposizione :wink:

Avatar utente
Fiveaxis
Moderator
Moderator
Messaggi: 4155
Iscritto il: sabato 15 gennaio 2011, 12:08
Località: Monza e Brianza

Re: Innesto in asse spina meccanica

Messaggio da Fiveaxis » giovedì 16 gennaio 2020, 13:09

Non credo tu possa inserire una spina D6 in un foro D5,9.
10 centesimi sono un'interferenza che non rende possibile -su quei diametri- un calettamento.

Consultando un manuale di meccanica, per ottenere un "accoppiamento ad interferenza con montaggio alla pressa", vengono suggerite (a titolo di esempio) le seguenti tolleranze.
  • Albero p6 (nel tuo caso la spina D6 +12/+20 micron)
  • Foro H7 (D6 0/+12 micron)
In pratica puoi avere un'interferenza tra albero/foro tra 0 e 20 micron (e già 2 centesimi secondo me son tantini :mrgreen: )
La macchina conta...ma la differenza la fa il "manico"!

Avatar utente
cianfa72
Member
Member
Messaggi: 432
Iscritto il: giovedì 16 luglio 2009, 14:55
Località: Roma

Re: Innesto in asse spina meccanica

Messaggio da cianfa72 » lunedì 20 gennaio 2020, 18:20

Alla fine ho risolto infilando la spina col martello...poi ho riportato in asse con piccoli colpi di martello facendo il girare il tutto sul tornio
:)

Avatar utente
Mangusta
Administrator
Administrator
Messaggi: 21655
Iscritto il: lunedì 29 ottobre 2007, 20:15
Località: Prov. Latina

Re: Innesto in asse spina meccanica

Messaggio da Mangusta » lunedì 20 gennaio 2020, 18:49

Alla fine hai fatto l'esatto contrario di quello che avresti voluto evitare di fare, se lecito qual'è la funzione di questa spina?

Avatar utente
cianfa72
Member
Member
Messaggi: 432
Iscritto il: giovedì 16 luglio 2009, 14:55
Località: Roma

Re: Innesto in asse spina meccanica

Messaggio da cianfa72 » lunedì 20 gennaio 2020, 20:31

Esatto, e' proprio quello che volevo evitare ma alla fine non avevo idea su come procedere usando la pressa o altro :shock:

La spina serve per ridurre il diametro del codolo della fresa. Il lavoro e' per un amico che mi ha chiesto di allungare il codolo della fresa per cui non potevo semplicemente fare una "spallatura" sul codolo esistente.

Comunque la domanda resta: supponendo di aver realizzato correttamente le misure richieste per "accoppiamento ad interferenza per montaggio alla pressa" come procedo praticamente per infilare la spina utilizzando la pressa a bilanciere ?

Avatar utente
Fiveaxis
Moderator
Moderator
Messaggi: 4155
Iscritto il: sabato 15 gennaio 2011, 12:08
Località: Monza e Brianza

Re: Innesto in asse spina meccanica

Messaggio da Fiveaxis » lunedì 20 gennaio 2020, 21:01

!!! Allungare la sporgenza riducendo il diametro del codolo a 6mm con una spina piantata...Per quella fresa!!!...Attenti a non farvi male! :shock:

Di solito non mi intrometto nelle scelte tecniche ma in questo caso non posso esimermi dal dirti di NON fare quel tipo di lavoro. Rendi quella fresa estremamente pericolosa!
La macchina conta...ma la differenza la fa il "manico"!

Rispondi

Torna a “Lavorazioni Varie”