MachineKit e Beaglebone Black

Sezione dedicata a Linuxcnc
Rispondi
Avatar utente
ziociccio
Junior
Junior
Messaggi: 112
Iscritto il: domenica 8 marzo 2020, 10:20
Località: Provincia di AV
Contatta:

Re: MachineKit e Beaglebone Black

Messaggio da ziociccio » mercoledì 8 aprile 2020, 13:22

vi posto qualche foto della macchina, i collegamenti per il momento sono tutti volanti

a breve costruirò un case per inscatolare il tutto e già che ci sono volevo chiedere se è obbligatorio usare cavi schermati oppure non è indispensabile (adesso sto usando dei normali cavi audio rosso-nero che già avevo) e se conviene collegare i fili tramite saldatura a stagno
IMG_20200408_131051.jpg
IMG_20200408_131059.jpg
IMG_20200408_131030.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file e le foto allegati in questo messaggio. Per visualizzare tali file devi registrarti ed effettuare il Login

ross
Member
Member
Messaggi: 311
Iscritto il: mercoledì 3 agosto 2011, 23:16
Località: Macerata (MC)

Re: MachineKit e Beaglebone Black

Messaggio da ross » mercoledì 8 aprile 2020, 13:50

I segnali step/dir e abilitazione sono segnali digitali a bassa impedenza, non è indispensabile un cavo coassiale con la schermatura ma nessuno ti vieta di usarli per avere un cablaggio più pulito. I cavi schermati sono obbligatori per trasportare segnali ad alta impedenza e analogici in un contesto soggetto a disturbi generati da apparecchiature come gli alimentatori switching o azionamenti, li userei solo per collegare eventuali finecorsa o se vuoi portare fuori dei tasti per comandare la macchina un pò più comodamente che dalla tastiera del pc, come si fa in genere nelle macchine utensili. Lasciare i circuiti a vista con i trucioli che possono arrivare sulle piste è un sacrilegio oltre ai danni che si possono fare, lo stesso discorso vale anche per gli azionamenti che hanno le prese d'aria per il loro raffreddamento.

Ross

Avatar utente
ziociccio
Junior
Junior
Messaggi: 112
Iscritto il: domenica 8 marzo 2020, 10:20
Località: Provincia di AV
Contatta:

Re: MachineKit e Beaglebone Black

Messaggio da ziociccio » mercoledì 8 aprile 2020, 14:38

chiedo scusa per il sacrilegio :mrgreen: , sto aspettando che mi arrivino dei profili in alluminio e il plexiglass per costruire il case, così sarà tutto più pulito e protetto

Avatar utente
Fiveaxis
God
God
Messaggi: 4397
Iscritto il: sabato 15 gennaio 2011, 12:08
Località: Monza e Brianza

Re: MachineKit e Beaglebone Black

Messaggio da Fiveaxis » mercoledì 8 aprile 2020, 14:53

E' una bella fresetta da micromeccanica la Sherline: sono sicuro che ti darà ottime soddisfazioni! :glasses7:
La macchina conta...ma la differenza la fa il "manico"!

Avatar utente
ziociccio
Junior
Junior
Messaggi: 112
Iscritto il: domenica 8 marzo 2020, 10:20
Località: Provincia di AV
Contatta:

Re: MachineKit e Beaglebone Black

Messaggio da ziociccio » mercoledì 8 aprile 2020, 17:25

grazie, mi servirà per la profilatura dei manici dei coltelli, più qualche altro lavoro in ottone, plastica, alluminio........

cncrail
Junior
Junior
Messaggi: 103
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2007, 16:28
Località: Policoro (MT)

Re: MachineKit e Beaglebone Black

Messaggio da cncrail » giovedì 21 maggio 2020, 15:08

Buonasera a tutti sareste cosi gentili da mettermi su carta uno schizzo dei collegamenti tra Beaglebone Black e i driver di potenza .Vorrei sapere
quanti assi puo controllare ,io avrei bisogno di cinque assi. Grazie da Antonino :D

Avatar utente
ziociccio
Junior
Junior
Messaggi: 112
Iscritto il: domenica 8 marzo 2020, 10:20
Località: Provincia di AV
Contatta:

Re: MachineKit e Beaglebone Black

Messaggio da ziociccio » giovedì 21 maggio 2020, 21:22

ciao, non vorrei dire una sciocchezza, ma non penso si possano collegare i driver direttamente alla Beaglebone, ti serve una scheda intermedia (una Cape), ce ne sono diverse, io ho preso una Panther Necitec e i driver li ho collegati a quella, ma supporta fino a 4 assi

Prova a vedere se trovi qualcuna che supporta 5 assi
http://blog.machinekit.io/p/hardware-capes.html?m=1
in alternativa è costruirsene una da sé

comunque aspetta il parere degli esperti, di sicuro sapranno consigliarti meglio di me

ross
Member
Member
Messaggi: 311
Iscritto il: mercoledì 3 agosto 2011, 23:16
Località: Macerata (MC)

Re: MachineKit e Beaglebone Black

Messaggio da ross » venerdì 22 maggio 2020, 23:42

Prima di tutto occorre mettere su carta cosa si vuole gestire e in che modo, fare uno schema e ragionarci.
Machinekit gestisce fino a 9 assi ma la BBB può gestire fino a 6 assi con le due PRU e finora non ho visto configurazioni con un numero maggiore di assi dato che in teoria si potrebbe arrivare a 9.
Le uscite per pilotare gli azionamenti possono essere in modalità pwm/dir e step/dir, puoi settarle dalla configurazione di Machinekit.
Si può realizzare un sistema ad anello aperto, retroazionato ad encoder, si possono gestire degli azionamenti con l'ethercat ...si possono realizzare sistemi complessi ma dipende sempre da cosa si cerca di ottenere.
Non si può collegare direttamente un azionamento alla BBB ma occorre un'interfaccia chiamata cape.
Le cape adatte per 5 o 6 assi potrebbero essere la Optocape e la Probotix PBX-BB ma ce ne sono anche altre.

Ross

cncrail
Junior
Junior
Messaggi: 103
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2007, 16:28
Località: Policoro (MT)

Re: MachineKit e Beaglebone Black

Messaggio da cncrail » martedì 26 maggio 2020, 7:41

Scusate il ritardo, ringrazio per il chiarimento. Credo di aver capito che lo schema è computer - BBB - Cape - driver - motori.Spero di aver capito.

Avatar utente
ziociccio
Junior
Junior
Messaggi: 112
Iscritto il: domenica 8 marzo 2020, 10:20
Località: Provincia di AV
Contatta:

Re: MachineKit e Beaglebone Black

Messaggio da ziociccio » martedì 26 maggio 2020, 8:04

si, esatto

ross
Member
Member
Messaggi: 311
Iscritto il: mercoledì 3 agosto 2011, 23:16
Località: Macerata (MC)

Re: MachineKit e Beaglebone Black

Messaggio da ross » martedì 26 maggio 2020, 13:08

La BBB è un computer, non ne occorre un altro.
Lo schema è BBB - cape - azionamenti - motori.

Ross

Rispondi

Torna a “Linuxcnc”