problemi collegamento inverter/elettromandrino

Sezione dedicata all'elettronica in generale.
troy21
Senior
Senior
Messaggi: 655
Iscritto il: mercoledì 11 aprile 2012, 13:29
Località: Alghero

Re: problemi collegamento inverter/elettromandrino

Messaggio da troy21 » lunedì 3 maggio 2021, 18:37

si ma scusa parla che la scheda da un uscita 0 10v quindi dovrei collegarli all ingresso analogico 0 10v dell inverter o sbaglio?
poi tra il morsetto 7 e 8 ce il ponticello per abilitare il tastierino senza quello non funziona
ti allego le foto di rosetta
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file e le foto allegati in questo messaggio. Per visualizzare tali file devi registrarti ed effettuare il Login

troy21
Senior
Senior
Messaggi: 655
Iscritto il: mercoledì 11 aprile 2012, 13:29
Località: Alghero

Re: problemi collegamento inverter/elettromandrino

Messaggio da troy21 » lunedì 3 maggio 2021, 18:54

ho provato a collegarlo sul ponticello 6 e 7 nulla e nemmeno su 6 e 8
ma la tensione 0-10v arriva

Delu02
Member
Member
Messaggi: 246
Iscritto il: domenica 19 aprile 2020, 12:32
Località: Monza e Brianza

Re: problemi collegamento inverter/elettromandrino

Messaggio da Delu02 » lunedì 3 maggio 2021, 19:29

Allora vediamo un po. Come hai collegato Rosetta all'inverter? Vedo che ci sono solo 2 pin collegati da manuale Rosetta mentre l'inverter ne vuole 3. Per vedere se l'inverter risponde puoi provare cosi: scolleghi un'attimo Rosetta e colleghi un potenziometro (se lo hai è meglio da 10 kohm), il pin centrale potenziometro va al pin 2 inverter, il pin a destra potenziometro va a pin 5 inverter e il restante pin libero potenziometro va a pin 3 inverter (con questa prova ci assicuriamo che l'inverter accetti i comandi tramite potenziometro esterno). Pin 6 e 7 ponticellati ovviamente. Una volta fatto cio se tutto va (ovvero se riesci a variare la velocità tramite potenziometro esterno) possiamo preoccuparci di collegare Rosetta all'inverter. In particolare puoi dirmi che modello di Rosetta hai cosi recupero e studio il manuale corretto).

troy21
Senior
Senior
Messaggi: 655
Iscritto il: mercoledì 11 aprile 2012, 13:29
Località: Alghero

Re: problemi collegamento inverter/elettromandrino

Messaggio da troy21 » lunedì 3 maggio 2021, 19:45

dalla porta cn3 ho collegato il pin 1(comune) il pin 2 positivo direttamente agli ingressi che abbiamo detto cioe 2 e 3 e 6 7 e poi 6 e 8 senza nessun successo
purtroppo non ho un potenziometro per verificare
stavo guardando il manuale e dalla porta cn7 (credo vada alimentata ma non sono sicuro)dovrebbe uscire l impulso per l accensione mandrino pompa acqua ecc,infatti dovrei collegare anche pompa aria e acqua ma non riesco..
ti lascio il link del manuale
ho una rosetta A esattamente con espansione I/0 =0
dai un occhiata alla porta cn7
il set nella scheda e quello in foto

https://wiki.rosettacnc.com/hardware/ro ... analogiche
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file e le foto allegati in questo messaggio. Per visualizzare tali file devi registrarti ed effettuare il Login

Delu02
Member
Member
Messaggi: 246
Iscritto il: domenica 19 aprile 2020, 12:32
Località: Monza e Brianza

Re: problemi collegamento inverter/elettromandrino

Messaggio da Delu02 » lunedì 3 maggio 2021, 20:07

Allora facciamo un po’ di chiarezza va :). Nel mentre che mi studio Rosetta (peccato che non ho mai avuto il piacere di provarla, sarebbe tornato utile ora), prova a fare questa semplice prova: ponticella pin 6 e 7 e pin 5 e 2 e dimmi che succede (attenzione: se tutto funziona il mandrino partirà alla massima velocità possibile, quindi attento). Vedo che vuoi collegare anche la pompa dell’acqua mandrino, per quello ci penseremo poi, una cosa alla volta che già è complicato di suo :lol: . Fai questa prova e fammi sapere, nel mentre studio Rosetta :wink: .

troy21
Senior
Senior
Messaggi: 655
Iscritto il: mercoledì 11 aprile 2012, 13:29
Località: Alghero

Re: problemi collegamento inverter/elettromandrino

Messaggio da troy21 » lunedì 3 maggio 2021, 20:59

Ok domani faccio sta prova e vediamo che ne esce fuori... Si vorrei collegare la valvola aria e la pompa acqua indipendenti
Si certo un passo alla volta

qandro
Junior
Junior
Messaggi: 86
Iscritto il: lunedì 29 ottobre 2018, 9:54

Re: problemi collegamento inverter/elettromandrino

Messaggio da qandro » martedì 4 maggio 2021, 8:06

Nella foto configurazione M03 / M04 si vede che è stata usata la stessa uscita per comandare l'inverter per la rotazione oraria e anti-oraria.

Facciamo una breve descrizione del sistema spindle, tralasciando tutta la sfilza di ingressi di feedback del mandrino per sapere se lo spindle
è fermo, se ha raggiunto la massima velocità, etc.

Per pilotare un mandrino servono due o tre segnali d'uscita.
Il primo è una tensione di riferimento che viene generata dall'analogica della CNC.

Se il mandrino fa 24000 giri per basta andare sul pannello mandrino ed impostare che la massima velocità è 24000 rpm.
Questo fa si che quando si scrive S24000 (M3 o M4) la tensione d'uscita sia 10V.
Se si scrive S12000 la tensione d'uscita che va all'inverter sarà 5V.

Il secondo segnale è l'abilitazione al movimento (e alla direzione).
Gli inverter possono avere una sola direzione (CW) o due direzioni di rotazione (CW e CCW).
Per far questo mettono a disposizione due ingressi di attivazione movimento.

Resta quindi da definire quali uscite della scheda si attivano quando si scrive M3 e M4.
Nella foto hai messo M3 e M4 tutte sulla uscita digitale 2 il che non ha senso.

Se il driver/mandrino hanno una sola direzione di movimento si userà solo M3 con la sua uscita digitale.
Se il driver/mandrino ha rotazione oraria/antioraria allora M3 avrà l'uscita 2 (da collegare all'ingresso movimento avanti del driver) e per esempio uscita digitale 3 (da collegare all'ingresso movimento indietro del driver).

Quando poi, per esempio in MDI, si lancerà il comando S12000 M3 al mandrino verrà mandato 5V dall'uscita analogica e il segnale ON sull'uscita digitale 2 arriverà all'ingresso di comando movimento avanti del mandrino.

M5 spegnerà l'uscita analogica e l'uscita digitale 2 di movimento spegnendo il tutto.

Se si ha anche la direzione anti-oraria S6500 M4 farà girare il mandrino in direzione anti-oraria.

Di solito la doppia direzione serve se si usa la maschiatura rigida con compensatore assiale dove serve avere entrambi le direzioni di rotazione.

troy21
Senior
Senior
Messaggi: 655
Iscritto il: mercoledì 11 aprile 2012, 13:29
Località: Alghero

Re: problemi collegamento inverter/elettromandrino

Messaggio da troy21 » martedì 4 maggio 2021, 14:40

si riguardo al concetto di voltaggio/rpm lo conoscevo
il problema sta nel fatto di far comunicare corretamente inverter e scheda
mettendo i giusti parametri...
poi mi hanno consigliato di vedere le impostazioni dell inverter xche ponticellando i pin 14 e 15 dovrebbe avviarsi ma non lo fa....
sono molto confuso e inizio a non capirci piu nulla
oltre al fatto che mi hanno detto che:
gli ingressi di movimento del driver devono essere PNP e non NPN
o ci devi mettere di mezzo un relay

troy21
Senior
Senior
Messaggi: 655
Iscritto il: mercoledì 11 aprile 2012, 13:29
Località: Alghero

Re: problemi collegamento inverter/elettromandrino

Messaggio da troy21 » martedì 4 maggio 2021, 16:42

mi serve capire che parametri modificare per farlo avviare ponticcellandolo senza tastierino almeno per vedere se va

Delu02
Member
Member
Messaggi: 246
Iscritto il: domenica 19 aprile 2020, 12:32
Località: Monza e Brianza

Re: problemi collegamento inverter/elettromandrino

Messaggio da Delu02 » martedì 4 maggio 2021, 17:50

Quindi se ponticelli i pin che ti ho detto non parte?

troy21
Senior
Senior
Messaggi: 655
Iscritto il: mercoledì 11 aprile 2012, 13:29
Località: Alghero

Re: problemi collegamento inverter/elettromandrino

Messaggio da troy21 » martedì 4 maggio 2021, 18:35

mi sembra strano che vada con 5 e 2 perche uno e un uscita l altra un entrata
mi hanno anche detto di fare i ponti con 11 e 12 (come gia ce l avevo) e 6 e 7 ma mi da errore F22 cioe,cito testulmente:
si verifica all accensione causato perche l ingresso start(o ingressso run)era chiuso,con l ingresso stop aperto e (corsa in acc.)=disabilitato
quindi si suppone che ce questo parametro non abilitato che pero' non riesco a trovare

Delu02
Member
Member
Messaggi: 246
Iscritto il: domenica 19 aprile 2020, 12:32
Località: Monza e Brianza

Re: problemi collegamento inverter/elettromandrino

Messaggio da Delu02 » martedì 4 maggio 2021, 20:47

mi sembra strano che vada con 5 e 2 perche uno e un uscita l altra un entrata
ALT: il tuo ragionamento sarebbe anche corretto, MA tu con il ponte tra 5 e 2 stai solo inviando il segnale al pin analogico che si occupa di regolare la velocità, quindi non danneggi nulla, semplicemente partirà a razzo il mandrino. (Per questo ti dicevo se potevi provare con un potenziometro, per simulare la variazione di tensione che farà Rosetta e assicurarsi che l’inverter vada). I pin 11 e 12 sono gli enable, che sinceramente non so a che servano poiché nel mio inverter ci sono ma non li ho minimamente collegati e va comunque (sarà che è un altro modello?). Allego foto collegamento mio inverter. (Non fare caso al fatto del trasformatore prima dell’inverter, mi serve per fregarlo e farlo partire... lunga storia)
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file e le foto allegati in questo messaggio. Per visualizzare tali file devi registrarti ed effettuare il Login

troy21
Senior
Senior
Messaggi: 655
Iscritto il: mercoledì 11 aprile 2012, 13:29
Località: Alghero

Re: problemi collegamento inverter/elettromandrino

Messaggio da troy21 » martedì 4 maggio 2021, 22:13

Ormai sta cosa mi sta turbando non riesco a cavarne piedi e sento 1000 soluzioni diverse
Chi mi ha venduto la scheda (che è un utente) mi. Ha detto che ci vuole un relè 24v e che devo prima riuscire a farlo partire da solo senza tastierino in ultimo collegarlo a Rosetta, e chi le programma come ho scritto tra virgolette... ha confermato...
Spero solo di risolvere perché le ho piene...
Stavo pensando anche di tornare alla soluzione di prima, cioè inverter toshiba sul elettromandrino e l Allen sull asincrono vedere che succede
Domani provo a fare il ponte 5 e 2 non so che altro fare... :cry:

troy21
Senior
Senior
Messaggi: 655
Iscritto il: mercoledì 11 aprile 2012, 13:29
Località: Alghero

Re: problemi collegamento inverter/elettromandrino

Messaggio da troy21 » mercoledì 5 maggio 2021, 12:31

allora sotto consiglio di un altro utente ho ponticellato il 6,7 e 8 e 11 con 12(ma che erano gia ponticellati)
poi inserito il parametro 21 su run avanti/indietro
dando tensione da rosetta il motore gira ma ho due problemi,il primo e che se non schiaccio run sul tastierino(il motore non gira perche la frequenza minima è 0hz)il motore non parte in secondo luogo tramite MDI ho inserito S9000M03 il motore va a nemmeno 1200rpm con tensione di uscita di 0,65v anziche 5v...

troy21
Senior
Senior
Messaggi: 655
Iscritto il: mercoledì 11 aprile 2012, 13:29
Località: Alghero

Re: problemi collegamento inverter/elettromandrino

Messaggio da troy21 » mercoledì 5 maggio 2021, 13:09

ok risolto il problema velocita/volt
l ovr su rosetta non era al 100%
impostato cosi dando il comando in mdi S9000M3 la velocita e tensione sono corretti,ora vorrei capire perche se non schiaccio run non parte il motore,devo capire perche non prende impulso da morsettiera #-o :roll:

Rispondi

Torna a “Elettronica”