Saldatrice ad inverter con opzione Tig

Descrizione, problemi, tecniche, macchine, accessori e tutto ciò che riguarda le varie tipologie di saldatura, quali: MMA-TIG-MIG/MAG, etc.
Rispondi
Enrico01
Newbie
Newbie
Messaggi: 3
Iscritto il: domenica 17 settembre 2023, 10:14

Saldatrice ad inverter con opzione Tig

Messaggio da Enrico01 » domenica 17 settembre 2023, 12:47

Buongiorno a tutti,
Sono in possesso di una saldatrice ad inverter ad elettrodo della Hyundai. Il modello è Hyundai MMA 201. Ho scoperto che molte saldatrici ad elettrodo possono saldare anche a TIG solamente che non riesco a capire se la mia lo può fare.
Qualcuno sa dirmi se è abilitata a questo tipo di saldatura?

SunTzu
Member
Member
Messaggi: 201
Iscritto il: giovedì 21 aprile 2022, 14:01
Località: Torino

Re: Saldatrice ad inverter con opzione Tig

Messaggio da SunTzu » lunedì 18 settembre 2023, 13:12

Visto che non vedo nessuno, provo a dirti la mia, anche se non lo so.

Nel senso che il produttore non ne parla, ma di solito il generatore Tig/MMA è lo stesso. Non so però se ci voglia un qualche tipo di impostazione particolare, che deve essere prevista a pannello (ma sinceramente non credo).

Scrivo però, più che altro, per chiedere: cosa ci devi fare?

Anche ammettendo che tu abbia voglia di spendere qualche centinaio di € per attrezzare la tua (torcia, bombola, riduttore, ecc), dopo avrai una saldatrice Tig limitata (funzionerà solo a struscio) e ovviamente salderà solo ferrosi. Secondo me può andare bene se devi saldare lamiere troppo sottili per l'elettrodo, ma molto occasionalmente.
Se invece pensavi di voler fare lavori più complessi e continuativi (magari anche su alluminio o leghe strane), valuta di prenderne una apposta

Enrico01
Newbie
Newbie
Messaggi: 3
Iscritto il: domenica 17 settembre 2023, 10:14

Re: Saldatrice ad inverter con opzione Tig

Messaggio da Enrico01 » martedì 19 settembre 2023, 5:23

Mi servirebbe solo occasionalmente per saldare lamiere dove con l'elettrodo sono quasi al limite e inoltre vorrei imparare a saldare anche con questa tecnica che sicuramente è molto più affascinante

Rispondi

Torna a “La Saldatura e sue tecniche”