News

Weerg - COMUNICATO STAMPA - con kalytom il 17/07/2019 @ 19:46

Weerg va on air con servizi inediti

Nuove funzionalità e interfaccia responsive per le-commerce che rivoluziona

il mondo della meccanica

Gardigiano (VE), 1 luglio 2019 - Dopo aver rivoluzionato il mondo della meccanica, Weerg si presenta con una nuova release, che arricchisce l’offerta con esclusivi servizi online. Con un nuovo look dal gusto minimal, la piattaforma che offre online lavorazioni CNC e 3D rende ancora più immediato e user friendly l’accesso a nuove funzionalità che potenziano la flessibilità del servizio. La customer journey parte da una home page essenziale che punta direttamente al cuore di Weerg: il preventivatore online. Asset indiscusso dell’e-shop, questo strumento garantisce livelli di precisione senza eguali permettendo all’utente di conoscere in tempo reale quali parti del pezzo da realizzare costano di più, così da poter ottimizzare il progetto prima di passare all’ordine. Inoltre, grazie al software proprietario basato su sistemi di autoapprendimento, le quotazioni vengono affinate di volta in volta in base ai tempi reali richiesti dalle lavorazioni già effettuate.

In linea con il nostro claim, ‘get your parts, very fast’, la parola d’ordine in Weerg è ottimizzazione. Per questo, grazie al feedback degli utenti e alle analisi effettuate attraverso appositi strumenti di web marketing abbiamo messo a punto la nuova release della piattaforma dove ad oggi convogliano oltre 13.000 richieste di preventivi che convertono in una media quotidiana di 400 ordini”, spiega Matteo Rigamonti, fondatore di Weerg. Un progetto totalmente tailor made, per il quale l’azienda si è affidata a un pool di professionisti specializzati nel mondo e-commerce, coordinati dal reparto IT interno.

Tante le novità introdotte che ottimizzano la shopping experience su weerg.com, a partire dalla scelta dei tempi di consegna. Se prima era possibile selezionare una data tra tre opzioni disponibili, ora l’utente può indicare liberamente il giorno in cui vuole ricevere il proprio ordine, specificando una qualsiasi data compresa tra 3 giorni e 3 mesi per il 3D e tra 5 giorni e 3 mesi per il CNC. Il preventivatore adatta automaticamente il prezzo in base alla data prescelta, con costi inversamente proporzionali ai tempi di consegna. Massima flessibilità garantita anche in termini di quantità, in particolare per quanto riguarda le stampe 3D. Non più slot predefiniti, ma la possibilità di indicare esattamente la quantità desiderata, anche a partire dal singolo pezzo. Il tutto con livelli di scontistica ancora più elevati. Ma non solo. Ampliati anche i formati di file CAD 3D compatibili con la piattaforma a cui si affianca la possibilità di effettuare ordini misti di lavorazioni 3D e CNC. Novità infine anche a livello tecnico con la creazione di una nuova interfaccia responsive che permette di richiedere preventivi e caricare progetti più facilmente anche dal proprio smartphone.

Con Weerg siamo in grado di dare agli utenti una risposta che prima non c’era: trasparenza dei prezzi, velocità di esecuzione, certezza delle consegne. Ma prezzi competitivi e flessibilità non significano qualità standard: uno dei nostri punti di forza è proprio l’estrema cura nella realizzazione di ogni singolo dettaglio, a partire dall’analisi di fattibilità che forniamo gratuitamente”, prosegue Rigamonti. All’approccio innovativo e smart, Weerg unisce la qualità garantita da un reparto produttivo all’avanguardia costantemente potenziato e implementato con sistemi per finiture e lavorazioni speciali che vanno dallo staffaggio all’anodizzazione, fino alla filettatura. Un’opzione che oggi è selezionabile ancora più facilmente grazie alla nuova release della piattaforma. Il parco macchine di Weerg è unico in Italia e vede schierate per le lavorazioni CNC due batterie da 5 Hermle C42U a 5 assi in continuo completamente automatizzate attraverso l’utilizzo di robot antropomorfi e per il 3D Printing la più grande installazione del Sud Europa di stampanti HP Jet Fusion 4210, recentemente affiancate da un sistema a Sinterizzazione Laser Selettiva (SLS) ProX® SLS 6100 firmato 3D Systems. “Ci piace definirci un’Industry 5.0 perché sottoponiamo le macchine a ritmi produttivi sempre più sfidanti, spingendone al massimo le prestazioni. Una modalità di lavoro che ci permettere di beneficiare di economie di scala che riversiamo a favore dei clienti sotto forma di vantaggi economici”, commenta Rigamonti. A garanzia della qualità e delle prestazioni della piattaforma anche l’altissimo punteggio di soddisfazione dei clienti certificato da Trusted Shops, ente super partes che valuta gli e-commerce di tutta Europa.


Weerg - COMUNICATO STAMPA - con kalytom il 03/04/2019 @ 22:16

Weerg cambia il paradigma e punta al raddoppio

Inedite automazioni per il CNC, nuove features per il preventivatore online e

speciali finiture per le stampe 3D

Gardigiano (VE), 3 aprile 2019 – Con una presenza diffusa attraverso corner esposti presso gli stand dei partner tecnologici, Weerg ha colto l’occasione di Mecspe 2019 per annunciare al mercato imminenti novità che, partendo dal reparto produttivo, si declineranno in nuovi servizi per gli utenti della piattaforma. Obiettivo per il 2019: raddoppiare il fatturato e proseguire nell’espansione oltreconfine, con un export che ad oggi rappresenta già il 60% del giro d’affari.

Nell’effervescente cornice della gremita kermesse parmense, il dinamismo del team Weerg in cerca di nuove tecnologie era tangibile, a partire dal suo fondatore Matteo Rigamonti: “Qui mi sento come un bambino in un negozio di caramelle: mi vengono un sacco di voglie”. Espressione colorita in tipico stile “rigamontiano” che si tradurrà presto nel potenziamento della capacità produttiva e nell’implementazione di innovativi macchinari destinati a inedite finiture per il 3D e speciali lavorazioni per il CNC, come l’anodizzazione in nero e argento. 

Tanti gli upgrade attualmente in progress presso il nuovo sito produttivo di Weerg a Gardigiano, a pieno regime dal mese di marzo. A partire dal preventivatore online, che già ad oggi garantisce livelli di precisione senza eguali, ma che verrà a breve ulteriormente implementato con nuove features. Queste permetteranno all’utente di sapere in tempo reale quali parti del pezzo da realizzare costano di più, così da poter ottimizzare il progetto prima di passare all’ordine. Un software proprietario su cui Weerg sta lavorando da tempo, puntando su sistemi di autoapprendimento che affinano costantemente le quotazioni di volta in volta in base ai reali tempi richiesti dalle lavorazioni già effettuate.  

Nella nuova sede è già operativa la prima linea di 5 Hermle C42U in full automation orchestrata da un robot e supervisionata da un unico operatore. Entro il prossimo giugno verrà installata la seconda automazione per gli altri 5 centri di lavoro Hermle a 5 assi in continuo già operativi. Tutto il processo è ulteriormente ottimizzato dalla capacità delle macchine di essere autopulenti, garantendo produttività h24 e una fluidità straordinaria. “E’ la prima automazione di questo calibro in Italia e sicuramente stiamo creando un flusso di lavoro molto complesso che attualmente non esiste e che sarà ben difficile replicare”, commenta Rigamonti. “Per questo il processo richiede del tempo, non possiamo ispirarci a qualcosa già fatto da altri, ma solo innovare”.

Sul fronte 3D, Weerg sta registrando una crescita verticale con tirature che toccano le migliaia di pezzi. La clientela, ampiamente soddisfatta, è costituita principalmente da progettisti e operatori dei reparti Ricerca & Sviluppo e qualche amatore agevolato dalla facilità di utilizzo dei software. In questo ambito Weerg sta lavorando per presentare a breve grosse sorprese che andranno ad arricchire l’offerta disponibile online. “Se da una parte è indiscutibile la semplicità con cui si possono gestire le stampe 3D che realizziamo, dall’altro è innegabile che le lavorazioni CNC, così come le intendiamo noi, presentino un potenziale ancora più promettente”, spiega Rigamonti. “Siamo ancora in una fase di sperimentazione, anche se possiamo definirci un’Industry 5.0 perché portiamo le macchine allo spasmo. Il nostro obiettivo è un totale cambio del paradigma delle lavorazioni CNC. Quando avremo raggiunto il fine tuning e il flusso sarà a regime, potremo proporci al mercato con tempi e costi dimezzati”. Un servizio che Weerg offre in qualità di terzista ad officine che non dispongono dei sistemi a 5 assi, a chi è in ritardo sulle consegne e ad aziende che sempre di più trovano nella piattaforma online un sistema alternativo e molto più efficiente rispetto ai canali tradizionali.

Si preannuncia quindi un anno ricco di novità per Weerg come conferma lo stesso Rigamonti: “Se qualcuno ha notato in noi qualche cosa di interessante, posso dire che non ha ancora visto niente”.

wergradd.jpg


Weerg - COMUNICATO STAMPA - con kalytom il 20/03/2019 @ 22:35

ANTEPRIMA MECSPE 2019

L’innovazione Weerg sempre più diffusa

Le lavorazioni CNC e 3D saranno esposte presso gli stand dei partner produttivi

Gardigiano (VE), 19 marzo 2019 – Garantiamo la comodità di un servizio unico nel mondo della meccanica, in cui la parola d’ordine è ottimizzazione”, afferma Matteo Rigamonti, fondatore di Weerg - l’esclusiva piattaforma che offre online lavorazioni CNC e 3D. “Da un lato questo si traduce in una ricerca maniacale dell’automatizzazione dei processi produttivi; dall’altro è la ricetta che abbiamo messo a punto per assicurare un servizio contraddistinto da unicità ed eccellenza a tutti i livelli”. Da sempre Weerg seleziona partner tecnologici a cui affidarsi per l’implementazione di strumentazioni di ultima generazione, accuratamente scelte in base a parametri quali precisione, affidabilità, qualità e rispetto degli standard dell’Industry 4.0.

Rapporti sinergici, quelli tra Weerg e i fornitori di tecnologia, che vanno ben oltre la fase di installazione. “Tutti i sistemi che implementiamo vengono costantemente upgradati con nuove funzioni, nuove release e, dove possibile, un immediato aggiornamento con gli ultimi modelli. Inoltre, il costante confronto con i nostri partner tecnologici spesso porta alla messa a punto di soluzioni ingegnerizzate ad hoc per rispondere a nostre specifiche esigenze”, spiega Rigamonti. Il modello di Weerg è dunque votato a tradurre l’efficienza produttiva in servizio eccellente per i clienti. Sono continui, infatti, i rilasci di nuove lavorazioni e nuove finiture come la recente anodizzazione dell’alluminio, i progetti complessi in CNC e l’imminente lancio del servizio di verniciatura per la stampa 3D.

E se la produzione spinta è la colonna portante del servizio offerto online da Weerg, l’azienda conferma l’importanza delle relazioni strategiche con i fornitori partecipando a Mecspe con una presenza diffusa negli stand dei partner produttivi. Esempi di lavorazioni realizzate da Weerg, sia in ambito CNC sia 3D, saranno esposte in corner dedicati presso gli stand di FCS System (sistemi di staffaggio), Wenzel Italia (macchine per la misurazione), HP (stampanti 3D Jet Fusion 4210); Metech Srl (sistemi di staffaggio Lang per macchine a 5 Assi e pallettizzatori Robo-Trex) e Open Mind Technologies Italia Srl (software CAD CAM hyperMILL®). “Nei singoli stand i nostri tecnici saranno a disposizione dei visitatori per illustrare il servizio che proponiamo e attraverso i sample confermare la bontà delle soluzioni tecnologiche dei nostri partner, raccontando la nostra esperienza diretta nell’utilizzo di queste tecnologie. Inoltre, durante la kermesse omaggeremo i nuovi clienti con un coupon da € 100 offrendo l’opportunità di testare le potenzialità della nostra piattaforma con uno straordinario vantaggio”, aggiunge Rigamonti.

Un’idea proposta da Weerg e subito accolta delle aziende partner confermando la sinergia instaurata come sottolinea Alessandro De Pieri, Sales Manager di FCS:La collaborazione con Weerg ci permette di sperimentare il nostro intervento passo passo in un costante processo di fine tuning dei sistemi implementati in un’azienda in linea con il nuovo paradigma dell'Industry 4.0”. Sulla stessa lunghezza d’onda Denis Faggiana, Sales Manager Metech Srl: “Abbiamo affiancato Weerg sin dall’inizio, riconoscendo da subito in questa realtà un’azienda innovativa con un altissimo potenziale”. Commenti entusiastici anche da Gianpiero Bertuccelli, general manager di Wenzel Italia: “Siamo certi che questa collaborazione rappresenti solo il punto di partenza per futuri sviluppi molto interessanti non solo per noi ma per il mercato in generale”; e da Francesco Plizzari, amministratore delegato di Open Mind Technologies Italia Srl, che conferma: “Siamo fieri di collaborare sin dal principio con una realtà come Weerg, votata all’innovazione proprio come Open Mind”.

Testimonianze che avvalorano il modus operandi scelto da Rigamonti per rendere la formula Weerg sempre più ineguagliabile: “Le nostre lavorazioni rispondono anche alle esigenze classiche della meccanica, sovvertendo la preventivazione che nel nostro e-shop è in tempo reale, le procedure d’ordine, che possono essere effettuate solo online, e la definizione dei quantitativi, che grazie alle tecnologie che utilizziamo partono da lotti minimi a prezzi competitivi, rendendo la nostra offerta unica sul mercato”, conclude Rigamonti.

I corner Weerg presidiati da tecnici specializzati saranno a Mecspe C/o:

1wergmec.jpg

  • FCS System (Pad. 5 - M67)

  • Wenzel Italia (Pad. 3 - E71)

  •  HP (Pad. 6 – J37)

  • Metech Srl (Pad. 2 - K 27)

  • Open Mind Technologies Italia Srl (Pad. 3 - F13)


Weerg - COMUNICATO STAMPA - con kalytom il 14/03/2019 @ 20:30

Weerg facilita le lavorazioni CNC complesse

Nuovi sistemi di staffaggio FCS:

automatizzazione e customizzazione convivono armoniosamente

Gardigiano (VE), 11 marzo 2019 – Facile, veloce, affidabile e oggi anche per progetti complessi. Il servizio di Weerg – esclusiva piattaforma che offre online lavorazioni CNC e 3D totalmente Made in Italy – si articola sempre di più, forte di un parco macchine all’avanguardia costantemente potenziato e implementato con sistemi per finiture e lavorazioni speciali. New entry nella nuova sede di Gardigiano, totalmente operativa dall’inizio di marzo, i nuovi sistemi di staffaggio firmati FCS, sinonimo di precisione, affidabilità e flessibilità.

Dopo aver analizzato a fondo i processi produttivi di settori come quello degli stampi e dell’aeronautica, abbiamo deciso di implementare sui nostri centri di lavoro Hermle i sistemi di staffaggio FCS che ci permettono di produrre pezzi molto complessi in tempi estremamente rapidi, spiega Matteo Rigamonti – fondatore di Weerg. “Già dalle prime fasi, quella con FCS si sta dimostrando una collaborazione molto interessante per entrambe le aziende. Da un lato noi possiamo potenziare il nostro raggio d’azione mantenendo standard elevati di automatizzazione del processo; dall’altro FCS sta sperimentando il suo intervento in un’azienda futuristica come Weerg, seguendoci passo passo in un processo di fine tuning dei sistemi implementati”.

Oltre ai sistemi di staffaggio, Weerg ha integrato un software dedicato “Guideline 4.0” di BCK per progettare i fissaggi velocizzandone la preparazione. Una soluzione che risponde alla volontà di Weerg di rappresentare un modello di industria 4.0 dove tutto è perfettamente orchestrato da procedure che puntano alla massima automatizzazione, anche grazie alla recente introduzione di robot antropomorfi. E sono proprio i robot ad essere deputati alla gestione dei sistemi di staffaggio, che vengono posizionati sui diversi centri di lavoro in base agli ordini ricevuti online, già nella configurazione idonea per il singolo pezzo. Una delle principali peculiarità delle soluzioni FCS è proprio la modularità, particolarmente apprezzata in Weerg dove spesso vengono realizzati prototipi: “L’elevata versatilità delle soluzioni FCS ci permette di impostare la corretta configurazione per ogni lavorazione, facendo convivere automatizzazione e customizzazione, in ottica di massima efficienza produttiva”, aggiunge Rigamonti.

Per FCS System - come spiega da Alessandro De Pieri, Sales Manager FCS - partecipare all’implementazione di celle produttive complesse come quelle avviate da Weerg è prova dell’importanza di adottare un nuovo metodo di lavoro basato sulla virtualizzazione del setup di fissaggio. Questo al fine di garantire la piena automatizzazione del processo di lavorazione con l’obiettivo di ottenere ripetibilità, sicurezza e qualità. Grazie alla collaborazione con Weerg - prosegue De Pieri - FCS può dimostrare il valore delle proprie tecnologie, frutto di anni di R&D condotta nel settore stampi e nei campi della meccanica e della prototipazione di altissima precisione per i quali sono già in studio nuove soluzioni dedicate”.

Le lavorazioni complesse sono la più recente novità firmata Weerg che continua a stupire il mercato con nuovi annunci: dalla sede votata allo Smart Manufacturing al servizio di anodizzazione dell’alluminio inaugurato a inizi anno con immediato riscontro da parte degli utilizzatori della piattaforma. “Offriamo la comodità di un servizio unico nel mondo della meccanica, in cui la parola d’ordine è ottimizzazione”. Un credo che si declina nella facilità di utilizzo dell’e-shop, nell’organizzazione della produzione - che ad oggi vede schierate per le lavorazioni CNC due batterie da 5 Hermle C42U a 5 assi in continuo ciascuna completamente automatizzate attraverso l’utilizzo di robot antropomorfi e per il 3D Printing la più grande installazione del Sud Europa di stampanti HP Jet Fusion 4210 - e nella scelta di partner con filosofie affini a quella di Weerg. Sicuramente lo è FCS, la cui mission è supportare l’evoluzione tecnologica delle aziende attraverso sistemi innovativi di ottimizzazione dei processi produttivi, introducendo i principi dell’industria 4.0.

lavorazionicomple.jpg


Weerg - COMUNICATO STAMPA - con kalytom il 29/01/2019 @ 19:39

Weerg amplia la gamma delle finiture con il nuovo servizio di anodizzazione

Gardigiano - Marghera (VE), 28 gennaio 2019 – Più facile, più veloce e sempre più completa. L’offerta di Weerg - piattaforma che propone online lavorazioni CNC e 3D totalmente Made in Italy – inaugura il 2019 con l’introduzione di un nuovo servizio dedicato a chi ordina pezzi e componenti in CNC. È stata infatti ampliata la gamma delle finiture disponibili per le lavorazioni in allumino con l’introduzione dell’anodizzazione. Questo particolare trattamento consiste nell'applicazione di uno strato protettivo di circa 25 micron che, oltre al puro fattore estetico, migliora sensibilmente la resistenza delle parti alla corrosione, all’usura e all’abrasione, ne aumenta la durezza superficiale e fornisce al tempo stesso un moderato isolamento termico. Proposta da Weerg nella colorazione nera, questa nobilitazione facilita inoltre l’incollaggio e la successiva applicazione di vernici e lubrificanti.

L’anodizzazione è attualmente uno dei processi galvanici più richiesti e interessa settori trasversali che vanno dall'architettura all'aeronautica, dalle attrezzature sportive all’industria aerospaziale, dal medicale all’elettronica”, sottolinea Matteo Rigamonti, ideatore e fondatore di Weerg. “Campi di applicazione estremamente eterogenei come la nostra clientela, alla quale ancora una volta offriamo la comodità di un servizio unico nel mondo della meccanica, in cui la parola d’ordine è ottimizzazione”. La scelta di introdurre l’anodizzazione nasce infatti da un’esigenza specifica manifestata da numerosi utenti che, dopo aver ordinato su Weerg, si trovavano a dover effettuare ricerche e trattative con fornitori off line per ottenere questa lavorazione che di per sé ha un costo molto relativo rispetto a quello del pezzo da anodizzare.  

Come tutta l’offerta Weerg, la nuova finitura è selezionabile con un click già in fase di preventivazione, con la trasparenza di costi certi calcolati in tempo reale. Una semplicità a cui si aggiungono i vantaggi di tempi di consegna garantiti a partire da 10 gg (già comprensivi del processo di anodizzazione), ed elevati standard qualitativi assicurati dai sistemi produttivi all’avanguardia di cui Weerg si avvale.

L’azienda, che entro la fine di marzo completerà il trasferimento nella nuova sede di Gardigiano, è infatti dotata di un parco macchine di ultima generazione che per il CNC è composto da 10 Hermle C42U a 5 assi in continuo schierate in due batterie da 5 ciascuna, completamente automatizzate attraverso l’implementazione di robot antropomorfi e di una macchina per la misurazione a coordinate Wenzel serie LH. Al reparto dedicato alle lavorazioni CNC, si affianca la linea per il 3D Printing per la quale Weerg vanta la più grande installazione del Sud Europa di stampanti HP Jet Fusion 4210. Scelte tecnologiche che puntano all’eccellenza e definiscono Weerg come modello di industria 4.0 dove tutto è perfettamente orchestrato da ciò che avviene online sulla piattaforma e-commerce. Qui convogliano giornalmente oltre 15.000 richieste di preventivi che convertono in una media quotidiana di 150 ordini, di cui circa il 60% riguarda proprio il CNC, con la richiesta di lavorazioni che nel 70% dei casi vengono effettuate in alluminio.

Tra i tanti servizi messi a disposizione da Weerg direttamente online anche un altro esclusivo trattamento di finitura, disponibile per tutte le lavorazioni in metallo: la pallinatura a nanosfere Lancet™, che leviga la superficie dei pezzi rendendola uniformemente e gradevolmente opaca con un effetto finale simile alla sabbiatura.

Weerg_Ann_1.jpgWeerg_Ann_2.jpg
 


Weerg - COMUNICATO STAMPA - con kalytom il 21/11/2018 @ 11:37

ANCORA PIÙ QUALITÀ CON WEERG GRAZIE AL NUOVO

SISTEMA DI MISURAZIONE WENZEL SERIE LH

Marghera (VE), 20 novembre 2018: Weerg, inedita piattaforma che offre lavorazioni CNC e 3D online totalmente Made in Italy, prosegue nel suo percorso di automatizzazione dei processi in chiave Industry 4.0 implementando all’interno delle proprie linee produttive una nuova macchina per la misurazione a coordinate Wenzel serie LH. Questa soluzione di ultima generazione, che consente misurazioni di precisione ad altissima velocità, verrà integrata con gli innovativi sistemi a braccio robotico su binario che Weerg sta installando per le lavorazioni CNC realizzate con i centri di lavoro Hermle C42U a 5 assi in continuo.

L’inserimento di una macchina di misura rappresenta un altro significativo passo avanti verso l’obiettivo che ci prefiggiamo: pezzi sempre più precisi e veloci a costi sempre più competitivi”, sottolinea Matteo Rigamonti, CEO e fondatore di Weerg. “Grazie a questa tecnologia saremo infatti in grado di garantire ulteriormente l’accuratezza dei componenti realizzati in CNC automatizzando il processo di controllo e verifica della produzione in tutte le fasi di lavorazione”.

Il sistema Wenzel LH 8-15-7 acquistato da Weerg, top di gamma del brand tedesco, è caratterizzato da ingegneria meccanica di massimo livello, design intelligente e un software tra i più potenti disponibili sul mercato. “Abbiamo valutato molti fornitori e in Wenzel abbiamo trovato una tecnologia e uno spirito di collaborazione all'altezza delle nostre aspettative”, commenta Rigamonti. “Siamo certi che questa nuova partnership porterà a un significativo upgrade del servizio che offriamo ai clienti”. Una scelta che rispecchia ancora una volta l’attenta strategia di Weerg nell’individuare i partner tecnologici includendo non solo la valutazione delle soluzioni più adatte a soddisfare le esigenze produttive, ma anche l’affinità in termini di approccio al business. Wenzel è da 50 anni sinonimo di alta precisione e innovazione nel campo della misurazione, grazie a un sofisticato know-how tecnico alimentato da continui investimenti in R&D, con il valore aggiunto di un’azienda che ha saputo mantenere intatto negli anni lo spirito imprenditoriale di family-company.

“Siamo lieti di poter annoverare tra i nostri partner una realtà dinamica come Weerg, che in così breve tempo ha saputo rivoluzionare il mondo della meccanica” – commenta Gianpiero Bertuccelli, general manager di Wenzel-Italia. - “Con Weerg condividiamo valori come la continua ricerca dell’innovazione e una costante attenzione alla qualità; siamo quindi certi che questa prima collaborazione rappresenti solo il punto di partenza per futuri sviluppi”. Lo conferma anche Matteo Rigamonti: “Per il momento si tratta di un’installazione pilota che, se come prevediamo rispetterà le nostre attese, sarà solo la prima di molte altre”.

La macchina attualmente è già in funzione presso la sede Weerg di Marghera per una prima fase di test per essere poi trasferita nella nuova sede di Gardigiano dove a breve verranno effettuate anche le ultime installazioni dei sistemi Hermle già ordinati da tempo, completando così le linee produttive per il CNC. Il tutto automatizzato attraverso l’implementazione di robot antropomorfi che lavoreranno in sinergia con il sistema di misurazione.

Sia per le lavorazioni CNC sia per l’additive manufacturing, a cui è destinato un reparto a sé stante che punta sulle prestazioni industriali dei sistemi HP Multi Jet Fusion 4210, la produzione parte dal sito e-commerce dove il cliente in pochi secondi può caricare il file, ottenere un preventivo in tempo reale e procedere all’ordine. Una semplicità d’uso basata proprio sulla totale automatizzazione del processo produttivo, orchestrato da esclusivi software di valutazione e gestione messi a punto dal reparto R&D di Weerg.


Weerg - COMUNICATO STAMPA - con kalytom il 30/10/2018 @ 11:11

BIMU 2018

Un anno di Weerg

BIMU, 15 ottobre 2018: Weerg, la piattaforma che offre lavorazioni CNC e 3D online totalmente Made in Italy, ha colto l’occasione di BIMU per fare un primo bilancio dell’anno che sta per concludersi. Un 2018 ricco di eventi all’insegna del dinamismo, del potenziamento della capacità produttiva, di importanti investimenti in tecnologie all’avanguardia e prestigiose certificazioni. L’e-commerce veneziano ha messo a segno una crescita esponenziale in chiave Industry 4.0 che vedrà un ulteriore step nell’imminente trasferimento nella nuova sede automatizzata di Gardigiano. “Innovare fa parte del nostro DNA”, afferma Matteo Rigamonti, CEO e fondatore di Weerg, inedita formula sviluppata applicando il modello di business dell’e-commerce puro al mercato maturo della meccanica. Weerg.com offre gratuitamente un esclusivo servizio di preventivazione online in tempo reale, a cui si aggiungono i vantaggi di tempi certi di consegna a partire da 3 gg, elevati standard qualitativi, il tutto a costi estremamente competitivi.

I TRAGUARDI CONSEGUITI DURANTE L’ANNO

A gennaio 2018 Weerg ha annunciato la firma di un accordo senza precedenti che prevede entro fine anno l’installazione di 6 nuovi centri di lavoro Hermle C42U, che vanno ad affiancarsi ai sistemi già in funzione. Complessivamente il parco macchine conterà 10 Hermle C42U a 5 assi in continuo schierate in due batterie da 5 ciascuna, completamente automatizzate attraverso l’implementazione di robot antropomorfi. Un ulteriore upgrade della produzione per garantire lavorazioni senza interruzioni in modalità 24/7.

Al reparto dedicato al CNC, si affianca la linea per il 3D Printing per la quale Weerg vanta la più grande installazione italiana di stampanti HP Jet Fusion 4210 per produzioni 3D su scala industriale. È stato siglato lo scorso giugno, infatti, l’accordo senza precedenti che ha visto il raddoppio del parco macchine esistente con l’arrivo di 3 nuovi sistemi Jet Fusion 4210 e l’upgrade delle 3 stampanti 4200 già in funzione. Il tutto per un investimento che supera i 3 milioni di euro a listino.

Scelte tecnologiche all’avanguardia che definiscono Weerg come modello di industria 4.0, dove la produzione viene verificata dai monitor e gli interventi degli operatori sono ridotti ai minimi termini. Il tutto è orchestrato da ciò che avviene sulla piattaforma e-commerce, dove ad oggi convogliano oltre 15.000 richieste di preventivi che convertono in una media quotidiana di 150 ordini.

Grazie a questa struttura organizzativa Weerg è in grado di proporre un servizio unico ed efficiente per la prototipazione veloce di un singolo progetto, ma anche per la produzione di tirature fino a 5.000 pezzi. Lavorazioni per le quali l’azienda è in concorrenza diretta con la pressofusione, che però richiede la realizzazione di uno stampo e di conseguenza tempi più lunghi. “L’utilizzo delle migliori tecnologie al mondo unito alla preventivazione istantanea online rende la nostra formula una novità assoluta. Weerg è nata con la volontà di portare semplicità, qualità e puntualità al settore della meccanica. E ciò è possibile solo investendo in un’organizzazione del lavoro perfetta e un flusso che consenta automazione e precisione allo stesso tempo”, commenta Rigamonti.

NUOVI MATERIALI E SPERIMENTAZIONE

Con i sistemi HP Jet Fusion 4210 le stampe 3D vengono realizzate da Weerg in Nylon PA 12, materiale termoplastico ideale sia per prototipi funzionali, sia per parti finali. Questo Nylon è contraddistinto da un’ottima resistenza chimica ad olio, grassi, idrocarburi alifatici e alcali che lo rendono idoneo a successive lavorazioni di finitura. Da settembre 2018, inoltre, Weerg sta offrendo stampe 3D realizzate in TPU e stampate con un nuovo sistema top secret. Un prototipo esclusivo che utilizza la tecnologia di sinterizzazione per valorizzare le caratteristiche del TPU, elastomero termoplastico particolarmente pregiato che, grazie all’elevata flessibilità, apre esponenzialmente lo spazio a nuove applicazioni.

LA STAMPA 3D E I DESIGNER DEL FUTURO

Per tracciare le nuove frontiere dell’Indutrial Design, nel corso dell’anno Weerg ha avviato una fattiva collaborazione con l’Università La Sapienza di Roma, nata quasi per caso quando l’azienda ha lanciato su Facebook il contest “Weerg Award” vinto da uno studente dell’ateneo. Da qui la partnership è proseguita con benefici per entrambi. “La fantasia degli studenti, meno ancorati ai prodotti seriali spesso realizzati dagli ingegneri sicuramente poco propensi al ‘nuovo’, ci permette di testarci nella realizzazione di pezzi molto originali e sofisticati”, prosegue Rigamonti. “In cambio offriamo loro la possibilità di sperimentare la materia che stanno studiando, con grande libertà progettuale, grazie alla versatilità delle nostre stampanti 3D”. Un esempio di come le aziende e il mondo accademico possano essere sinergici. “È fondamentale che le nuove tecnologie non vengano impiegate solo per procedure consolidate, ma diventino luoghi di sperimentazione”, asserisce Rigamonti, sottolineando come il comparto della meccanica possa trarre grandi vantaggi dalla creatività dei giovani in ambito di progettazione.

L’EFFICIENZA DELLA PIATTAFORMA ONLINE

Lo scorso febbraio Weerg.com ha conseguito la prestigiosa certificazione Trusted Shops, sinonimo di garanzia e qualità per gli e-commerce di tutta Europa. “Un segno di fiducia che possiamo vantare con orgoglio dopo aver superato il rigido iter di verifica. Con noi tempi rapidi di esecuzione, costi trasparenti e affidabilità sono certificati e confermati dalle recensioni dei nostri clienti. Ad oggi il nostro punteggio di soddisfazione cliente è altissimo sia in Italia (4.69/5.00), sia all’estero (4.87/5.00)” - commenta Rigamonti. Dopo avere ricevuto la consegna dell’ordine, i clienti possono recensire l’e-shop, valutando la propria esperienza di acquisto. Solo Trusted Shops controlla la raccolta e la pubblicazione delle recensioni, garantendone l’autenticità e assicurando assoluta trasparenza e veridicità delle esperienze riportate, che diventano così una guida all’utilizzo per altri utenti.

NUOVO SITO PRODUTTIVO ALL’INSEGNA DELL’INDUSTRY 4.0

Entro fine anno Weerg si trasferirà in una nuova sede sita a Gardigiano che triplica l’area dedicata alla produzione. “Abbiamo scelto un edificio che potesse rispondere alle nostre repentine necessità di espansione del business e quindi di spazio dedicato alla produzione. Si tratta di un ex maglificio di circa 27.000 mq, di cui occuperemo in un primo step 5.000 mq, a cui si aggiungono altri 3.000 mq già opzionati. Una scelta che ci permette di ipotizzare futuri ampliamenti del parco macchine senza richiedere ulteriori trasferimenti”, racconta Rigamonti. Direttamente nella nuova sede verranno effettuate le ultime installazioni dei sistemi Hermle già ordinati, completando per il momento la linea produttiva dedicata alle lavorazioni CNC. “Uno dei nostri motti è ‘Set and forget’: chiaramente ci rivolgiamo ai clienti a cui vogliamo offrire un’esperienza di acquisto che nel mondo della meccanica è assolutamente inedita” – spiega Rigamonti. “Ma non solo, perché questo slogan racconta anche la nostra organizzazione, dove tutti i passaggi sono gestiti attraverso software evoluti che riducono drasticamente interventi degli operatori e quindi procedure relegate all’artigianalità”. 

Seppur legata alle origini veneziane, Weerg punta alla conquista dei mercati europei, forte di un servizio che attualmente non ha eguali, rivolgendosi a settori vasti e diversificati: dall’automotive alla nautica, dalla meccanica all’aerospaziale, fino a tutte le possibili declinazioni dell’automazione industriale.


Weerg - COMUNICATO STAMPA - con kalytom il 17/09/2018 @ 18:53

Nuovo sito produttivo per Weerg all’insegna dell’Industry 4.0

Marghera (VE), 17 settembre 2018: E se l’innovazione è il suo DNA dalla fondazione, Weerg - inedita piattaforma che offre on line lavorazioni CNC e stampe 3D - conferma il trend di crescita esponenziale annunciando l’imminente trasferimento in una nuova sede che triplica l’area dedicata alla produzione. Tenendo fede alle origini veneziane, l’azienda traslocherà nel nuovo headquarter sito a Gardigiano a cavallo tra ottobre e novembre. “Abbiamo scelto un edificio che potesse rispondere alle nostre repentine necessità di espansione del business e quindi di spazio dedicato ai sistemi produttivi. Si tratta di un ex maglificio di circa 27.000 mq, di cui occuperemo in un primo step 5.000 mq, a cui si aggiungono altri 3.000 mq già opzionati. Una scelta che ci permette di ipotizzare futuri ampliamenti del parco macchine senza richiedere ulteriori trasferimenti”, racconta Matteo Rigamonti – che unendo i benefici della tradizione meccanica ai vantaggi di un servizio basato sull’e-commerce puro ha dato vita a Weerg.com. Direttamente nella nuova sede verranno effettuate le ultime installazioni dei sistemi Hermle già ordinati da tempo, completando per il momento la linea produttiva dedicata alle lavorazioni CNC che vedrà schierate due batterie da 5 Hermle ciascuna, completamente automatizzate attraverso l’implementazione di robot antropomorfi. Un ulteriore upgrade della produzione in chiave Industry 4.0. Alle lavorazioni CNC con i centri a cinque assi in continuo Hermle c42u, si affiancano le stampe 3D a cui è destinato un reparto a sé stante che punta sulle prestazioni industriali delle 6 HP Multi Jet Fusion 4200 che ad oggi rappresentano la più grande installazione del sud Europa. Un flusso di lavoro che è valso il conferimento della prestigiosa certificazione Trusted Shops, sinonimo di garanzia e qualità per gli e-commerce di tutta Europa.

Sia per le lavorazioni CNC sia per l’additive manufacturing, la produzione parte dal sito e-commerce dove il cliente in pochi secondi può caricare il file, ottenere un preventivo in tempo reale e procedere all’ordine. Una semplicità d’uso che si avvale di un processo produttivo totalmente automatizzato, orchestrato da esclusivi software di valutazione e gestione messi a punto con grande maestria dal reparto R&D di Weerg. Dai software partono gli input che dirigono i macchinari di ultimissima generazione, selezionati con cura secondo parametri di efficienza, produttività, qualità e automatizzazione. “Uno dei nostri motti è ‘Set and forget’: chiaramente ci rivolgiamo ai clienti a cui vogliamo offrire un’esperienza di acquisto che nel mondo della meccanica è assolutamente inedita: il preventivo in pochi secondi e la certezza della data di consegna, variabile a scelta dai 3 ai 10 gg” – spiega Rigamonti. “Ma non solo, perchè questo slogan racconta anche la nostra organizzazione, dove tutti i passaggi sono gestiti attraverso software evoluti che riducono drasticamente interventi manuali degli operatori e quindi procedure relegate all’artigianalità che non ci appartiene”.  

Seppur legata al territorio veneziano, da dove provengono anche i dipendenti, Weerg punta alla conquista dei mercati europei, forte di un servizio che attualmente non ha eguali, rivolgendosi a settori vasti e diversificati: dall’automotive alla nautica, dalla meccanica all’aerospaziale, fino a tutte le possibili declinazioni dell’automazione industriale nei diversi settore merceologici. Ad oggi sull’e-shop convergono quotidianamente oltre 15.000 richieste di preventivi, tutti elaboratori automaticamente con la massima rispondenza e in pochi secondi dall’esclusivo software proprietario.


Weerg - COMUNICATO STAMPA - con kalytom il 17/09/2018 @ 18:53
Nuovo sito produttivo per Weerg all’insegna dell’Industry 4.0 Marghera (VE), 17 settembre 2018: E se l’innovazione è il suo DNA dalla fondazione, Weerg - inedita piattaforma che offre on line lavorazioni CNC e stampe 3D - conferma il trend di crescita esponenziale annunciando l’imminente trasferimento in una nuova sede che triplica l’area dedicata alla produzione. Tenendo fede alle origini veneziane, l’azienda traslocherà nel nuovo headquarter sito a Gardigiano a cavallo tra ottobre e novembre. “Abbiamo scelto un edificio che potesse rispondere alle nostre repentine necessità di espansione del business e quindi di spazio dedicato ai sistemi produttivi. Si tratta di un ex maglificio di circa 27.000 mq, di cui occuperemo in un primo step 5.000 mq, a cui si aggiungono altri 3.000 mq già opzionati. Una scelta che ci permette di ipotizzare futuri ampliamenti del parco macchine senza richiedere ulteriori trasferimenti”, racconta Matteo Rigamonti – che unendo i benefici della tradizione meccanica ai vantaggi di un servizio basato sull’e-commerce puro ha dato vita a Weerg.com. Direttamente nella nuova sede verranno effettuate le ultime installazioni dei sistemi Hermle già ordinati da tempo, completando per il momento la linea produttiva dedicata alle lavorazioni CNC che vedrà schierate due batterie da 5 Hermle ciascuna, completamente automatizzate attraverso l’implementazione di robot antropomorfi. Un ulteriore upgrade della produzione in chiave Industry 4.0. Alle lavorazioni CNC con i centri a cinque assi in continuo Hermle c42u, si affiancano le stampe 3D a cui è destinato un reparto a sé stante che punta sulle prestazioni industriali delle 6 HP Multi Jet Fusion 4200 che ad oggi rappresentano la più grande installazione del sud Europa. Un flusso di lavoro che è valso il conferimento della prestigiosa certificazione Trusted Shops, sinonimo di garanzia e qualità per gli e-commerce di tutta Europa. Sia per le lavorazioni CNC sia per l’additive manufacturing, la produzione parte dal sito e-commerce dove il cliente in pochi secondi può caricare il file, ottenere un preventivo in tempo reale e procedere all’ordine. Una semplicità d’uso che si avvale di un processo produttivo totalmente automatizzato, orchestrato da esclusivi software di valutazione e gestione messi a punto con grande maestria dal reparto R&D di Weerg. Dai software partono gli input che dirigono i macchinari di ultimissima generazione, selezionati con cura secondo parametri di efficienza, produttività, qualità e automatizzazione. “Uno dei nostri motti è ‘Set and forget’: chiaramente ci rivolgiamo ai clienti a cui vogliamo offrire un’esperienza di acquisto che nel mondo della meccanica è assolutamente inedita: il preventivo in pochi secondi e la certezza della data di consegna, variabile a scelta dai 3 ai 10 gg” – spiega Rigamonti. “Ma non solo, perchè questo slogan racconta anche la nostra organizzazione, dove tutti i passaggi sono gestiti attraverso software evoluti che riducono drasticamente interventi manuali degli operatori e quindi procedure relegate all’artigianalità che non ci appartiene”. Seppur legata al territorio veneziano, da dove provengono anche i dipendenti, Weerg punta alla conquista dei mercati europei, forte di un servizio che attualmente non ha eguali, rivolgendosi a settori vasti e diversificati: dall’automotive alla nautica, dalla meccanica all’aerospaziale, fino a tutte le possibili declinazioni dell’automazione industriale nei diversi settore merceologici. Ad oggi sull’e-shop convergono quotidianamente oltre 15.000 richieste di preventivi, tutti elaboratori automaticamente con la massima rispondenza e in pochi secondi dall’esclusivo software proprietario.

Weerg - COMUNICATO STAMPA - con kalytom il 01/08/2018 @ 19:07

COMUNICATO STAMPA

I DESIGNER DEL FUTURO E LA STAMPA 3D

weerg collabora con La Sapienza per tracciare

le nuove frontiere dell’industrial design

Marghera (VE), 24 luglio 2018: Il Design Manufacturing è un tema molto caldo: la professione si sta aggiornando, così come le modalità di formazione delle nuove leve. Nel campo dell’Industrial Design l’Università La Sapienza di Roma prevede due corsi specifici, la Laurea Triennale in Design e la Laurea Magistrale in Product Design, entrambi coordinati dalla professoressa Loredana Di Lucchio che spiega: “Oggi è diventato fondamentale introdurre nei corsi progettuali le competenze per utilizzare le nuove tecnologie, da un lato per creare modelli con il rapid prototyping, dall’altro per innescare un processo creativo e mentale di sviluppo dell’oggetto”. Un presupposto che ha determinato le condizioni per avviare una fattiva collaborazione con Weerg, inedita realtà nel mondo della meccanica che offre attraverso un’evoluta piattaforma la possibilità di ordinare online lavorazioni CNC e stampe 3D. Nel sito produttivo di Marghera (VE), in cui vengono evasi gli ordini provenienti da tutta Europa, sono installati sistemi di ultimissima generazione: centri di lavoro Hermle a 5 assi in continuo per il CNC e sistemi HP Multi Jet Fusion per la stampa 3D con prestazioni industriali.

La collaborazione tra Weerg e l’Università romana è nata quasi per caso quando l’azienda ha lanciato su Facebook il contest “Weerg Award”, invitando i visitatori a candidare originali modelli 3D. La finalità principale era testare a fondo le prestazioni delle stampanti HP installate da poco. “Abbiamo ricevuto circa 150 modelli e il vincitore è stato Alex Coppola, studente de La Sapienza appunto, che ha disegnato una lampada di grande design. Il progetto ha messo ampiamente in risalto le prestazioni delle stampanti HP implementate nel nostro reparto produttivo”, racconta Matteo Rigamonti – ideatore e fondatore di Weerg.com. Da lì a pochi mesi l’azienda ha partecipato all’evento fieristico Mecspe (marzo 2018, Parma). “Per raccontare le grandi potenzialità applicative delle stampanti 3D, abbiamo pensato di coinvolgere gli studenti de la Sapienza che hanno ideato progetti molto creativi esposti poi al nostro stand”. Da qui la collaborazione tra Weerg e l’Università è proseguita con benefici per entrambi. “La fantasia degli studenti, meno ancorati ai prodotti seriali spesso realizzati dagli ingegneri sicuramente poco propensi al ‘nuovo’, ci permette di testarci nella realizzazione di pezzi molto originali e sofisticati”, prosegue Rigamonti. “In cambio offriamo loro la possibilità di sperimentare a fondo la materia che stanno studiando, con grande libertà progettuale, grazie alla versatilità delle nostre stampanti 3D”.

Una collaborazione molto proficua che rappresenta un esempio di come le aziende e il mondo accademico possano essere sinergici. Lo conferma anche la prof.ssa Di Lucchio a capo del progetto: “Questa per noi rappresenta un’opportunità davvero interessante che avvalora ciò che cerchiamo di trasmettere da tempo ai futuri designer: è necessario aggiornare le competenze di una professione che per anni si è basata su processi seriali e standardizzati. La figura del designer deve evolversi alla luce delle nuove tecnologie e Weerg ci ha permesso di mettere in pratica concetti che sarebbero altrimenti rimasti a livello teorico”. Se l’industria manifatturiera è per molti versi ancora ‘seriale”, le tecnologie di nuova generazione offrono l’opportunità di andare oltre la ‘serialità’ creando pezzi unici e aprendo nuovi mondi e nuovi mercati. “È fondamentale che le nuove tecnologie non vengano impiegate solo per procedure consolidate, ma diventino luoghi di sperimentazione”, aggiunge Rigamonti. “Innovare, del resto, fa parte del nostro DNA”. Weerg, infatti, nasce fondendo i plus della tradizione meccanica con i vantaggi di un servizio e-commerce evoluto, dando vita ad un servizio inedito. La piattaforma offre gratuitamente un esclusivo servizio di preventivazione online in tempo reale, a cui si aggiungono i vantaggi di tempi certi di consegna a partire da 3 gg, elevati standard qualitativi grazie a sistemi produttivi all’avanguardia, il tutto a costi estremamente competitivi. Una formula messa a punto applicando il modello di business dell’e-commerce al mercato maturo della meccanica. “Dopo alcune perplessità iniziali, gli operatori del settore – principalmente aziende meccaniche, realtà che non dispongono di sistemi a 5 assi e numerosi centri di ricerca – stanno testando e apprezzando il nostro servizio, dimostrando alta fidelizzazione”, afferma Rigamonti, sottolineando come il comporto della meccanica possa trarre grandi vantaggi dalla creatività dei giovani in ambito di progettazione.

f6909fb1-85cf-43a8-af35-3adf6afb01e3.jpg


InizioIndietro [ 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 ] 5 pagine seguentiAvantiFine