tornio grazioli fortuna.. cerco manuale

Restauro e rivisitazione (Restyling) di Macchine Utensili tradizionali obsolete ma funzionanti

Moderatore: Mangusta

Rispondi
Avatar utente
harry potter
Senior
Senior
Messaggi: 1566
Iscritto il: venerdì 15 maggio 2009, 13:41
Località: sondrio
Contatta:

tornio grazioli fortuna.. cerco manuale

Messaggio da harry potter » lunedì 19 dicembre 2011, 20:01

ciao a tutti , da poco ho acquistato questo tornio


sembra che la frizione non innesta bene , usando la velocità  minima il mandrino si ferma , con la più alta invece tornisco senza problemi :roll:
comq a parte questo problema , il signore che me l'ha venduto fà  che per filettare servivano la serie di ingranaggi
aprendo lo scatolotto (freccia rossa) invece ci sono 2 serie di ingranaggi

solo che quando aziono la leva funziona solo l'avanzamento traversale e non il longitudinale
sembra che manchi qualche pezzo che dia trazione alla vite

ho notato che ci sono 2 perni :

freccia gialla che ha prende il moto dal tornio
freccia verde che dà  il moto alla vite (quest'ultimo ha una chiavetta)

che manchino delle pulegge?
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file e le foto allegati in questo messaggio. Per visualizzare tali file devi registrarti ed effettuare il Login
"non sono una persona mattiniera...penso sia perchè ho cosi tanti pensieri profondi ,che la mia mente ha bisogno di molto tempo per rigenerarsi"

Avatar utente
BOBBY
Junior
Junior
Messaggi: 186
Iscritto il: giovedì 5 novembre 2009, 19:44
Località: Verona

Re: tornio grazioli fortuna.. cerco manuale

Messaggio da BOBBY » martedì 20 dicembre 2011, 0:07

Ciao.
Circa il discorso che il tornio ti funziona regolarmente alla velocità  piu' alta e si fermi a quella piu' bassa , al momento non saprei.....
Per il discorso del funzionamento del trasversale ma non del longitudinale , ti chiedo :
hai inestata la vite madre o la barra degli avanzamenti ?
Nel primo caso (cioè se esegui filettature) , la leva d'innesto degli avanzamenti non pui azionarla perchè quando agisci sulle semi chiocciole per chiuderle attorno alla vite madre , questo meccanismo elude automaticamente l'inserimento dell'innesto dell'avanzamento longitudinale.
Nel secondo caso , probabilmente , ripeto probabilmente , hai una rottura all'interno del grembiale ; puo' essere l'ingranaggio come la chiavetta.
Comunque ti consiglio di postare delle foto piu' mirate alla zona dove riscontri tali problemi.
Ti seguo e ti auguro bun restauro.
Bobby

Lavorare in letizia.......potendolo fare!

Avatar utente
harry potter
Senior
Senior
Messaggi: 1566
Iscritto il: venerdì 15 maggio 2009, 13:41
Località: sondrio
Contatta:

Re: tornio grazioli fortuna.. cerco manuale

Messaggio da harry potter » mercoledì 21 dicembre 2011, 12:37

ciao
purtroppo sono a digiuno di termini riguardo alle macchine utensili.

allora da come scrivi la vite madre deve girare solo quando filetti e per farla girare ci vanno gli ingranaggi esterni (e appunto non ci sono )

invece la barra degli avanzamenti è storia a sè , pensavo che per avanzare doveva girare la vite ed ho scambiato quel cambio con qualcosa che serviva per filettare , mentre serve solo per cambiare la velocità  degli avanzamenti.

comq l'ho smontato ugualmente e ho trovato 4 spine rotte (sono montate tra le coppie di ingranaggi) ecco perchè andava solo 1 velocità  d'avanzamento.

dopo vedo di smontare il grembiale come dici tu e controllarlo , di sicuro il problema è li :mrgreen:

per la velocità  boh non me lo spiego neanche io ,però per ora m'interessa che funzionino gli avanzamenti poi vedrò di smontarlo e guardarci anche li , tanto come velocità  è bassissima e non sò a quanto possa servirmi per ora.
"non sono una persona mattiniera...penso sia perchè ho cosi tanti pensieri profondi ,che la mia mente ha bisogno di molto tempo per rigenerarsi"

Avatar utente
harry potter
Senior
Senior
Messaggi: 1566
Iscritto il: venerdì 15 maggio 2009, 13:41
Località: sondrio
Contatta:

Re: tornio grazioli fortuna.. cerco manuale

Messaggio da harry potter » mercoledì 21 dicembre 2011, 22:33

smontato e disinfestato .
all'apparenza nessuna rottura , in pratica per far funzionare il longitudinale và  chiuso il pomello in foto
se invece si usa il trasversale và  svitato e spostata una leva

boh non sò quanto possa essere normale , ma l'importante è che ora funzionano le 3 velocità  e entrambi gli avanzamenti.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file e le foto allegati in questo messaggio. Per visualizzare tali file devi registrarti ed effettuare il Login
"non sono una persona mattiniera...penso sia perchè ho cosi tanti pensieri profondi ,che la mia mente ha bisogno di molto tempo per rigenerarsi"

Avatar utente
harry potter
Senior
Senior
Messaggi: 1566
Iscritto il: venerdì 15 maggio 2009, 13:41
Località: sondrio
Contatta:

Re: tornio grazioli fortuna.. cerco manuale

Messaggio da harry potter » domenica 8 giugno 2014, 19:30

metto 2 foto di com'è ora, l'ho verniciato mesi fà ed ora è già nero (tra ghisa e grezzi :mrgreen: )
l'unica modifica che ho fatto è stata saldare una flangia all'albero e tornirla tipo cam look
l'attacco conico è uscito bene, copia perfettamente le flange dei mandrini, ma ho sottovalutato il c40 e nonostante l'abbia fatto raffreddare lentamente ,si è comunque temprato vicino alle saldature è stato un delirio forarlo , le foto parlano da sole.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file e le foto allegati in questo messaggio. Per visualizzare tali file devi registrarti ed effettuare il Login
"non sono una persona mattiniera...penso sia perchè ho cosi tanti pensieri profondi ,che la mia mente ha bisogno di molto tempo per rigenerarsi"

lelef
Senior
Senior
Messaggi: 803
Iscritto il: domenica 9 settembre 2007, 19:14
Località: Frejus

Re: tornio grazioli fortuna.. cerco manuale

Messaggio da lelef » domenica 8 giugno 2014, 22:52

ma dai! non sapevo che avevamo quasi lo stesso tornio, il mio ha la testa a cinghie trapezie ed è più lungo, dovrebbe essere il dania ma strutturalmente sono quasi uguali :wink:
son vecchi come il cucco ma ci si lavora bene ,il mio l'ho grezzamente cnczzato (niente cambio utensili o controllo velocità mandrino ) ma al contrario della fresa vado quasi sempre in manuale
Tornio Grazioli Dania retrofittato, Fresatrice Grazioli 1.5 retrofittata, cnc autocostruita nel 1998 ,rettifica piana Glia, Trapano Titex Milano
Pressa ,Troncatrici a disco e alternativa e piano di riscontro di marchio sconosciuto
Gioco con macchine e moto di modellismo e non da 1,5cc agli 8000cc

Avatar utente
harry potter
Senior
Senior
Messaggi: 1566
Iscritto il: venerdì 15 maggio 2009, 13:41
Località: sondrio
Contatta:

Re: tornio grazioli fortuna.. cerco manuale

Messaggio da harry potter » domenica 8 giugno 2014, 23:53

me lo ricordo vagamente ma mi sembrava più recente , son passati un pò di anni da quando ti presi l'esab :mrgreen:
all'epoca non l'avevo ancora, come da topic l'ho preso a dicembre 2011.

certe volte sarei tentato di investire in qualcosa di più nuovo , ma alla fine passare a un'altro tornio tradizionale se pur recente mi farebbe gli stessi identici lavori nel stesso tempo ..

per quello alla fine ho deciso di far su un tornietto cnc, almeno per quelle volte che fai piccole serie di pezzi non devi diventar matto :wink:

e sulla fresatrice è vero, avere il cnc è una manna :P
"non sono una persona mattiniera...penso sia perchè ho cosi tanti pensieri profondi ,che la mia mente ha bisogno di molto tempo per rigenerarsi"

lelef
Senior
Senior
Messaggi: 803
Iscritto il: domenica 9 settembre 2007, 19:14
Località: Frejus

Re: tornio grazioli fortuna.. cerco manuale

Messaggio da lelef » lunedì 9 giugno 2014, 13:14

avanzamenti e grembiale sono praticamente gli stessi,come molto simili i supporti e la vasca,testa e cambio son un pò più recenti ma sempre belli datati.anche io coi prezzacci che vedo in giro alle volte penso di cambiarlo (idem per la fresa)ma alla fine tutte le volte che lo uso ci lavoro sempre bene e i pezzi vengon precisi come voglio,provando torni molto più giovani quando vado a pelare quel minimo per alberini o boccole non c'è alcuna differenza ,la difficoltà di esecuzione e la precisione risultante son le stesse.
per il tornio "serio" a controllo ci penso spesso , mi son gia capitati 2 sul medio piccolo a circa 2000 € il problema è il consumo elettrico meno di 9-12 kw non esistono!
Tornio Grazioli Dania retrofittato, Fresatrice Grazioli 1.5 retrofittata, cnc autocostruita nel 1998 ,rettifica piana Glia, Trapano Titex Milano
Pressa ,Troncatrici a disco e alternativa e piano di riscontro di marchio sconosciuto
Gioco con macchine e moto di modellismo e non da 1,5cc agli 8000cc

silvano58
Newbie
Newbie
Messaggi: 4
Iscritto il: mercoledì 27 marzo 2013, 19:49
Località: rovereto

Re: tornio grazioli fortuna.. cerco manuale

Messaggio da silvano58 » domenica 10 agosto 2014, 21:57

Credo che su quel tipo di tornio, molto simile al mio MT 140, possa usarlo in velocita ritardo inserendo gli ingranaggi dietro la testa e sbloccando la chiavetta che trovi sull' ingranaggio vicino al mandrino.
Buon lavoro.

Avatar utente
harry potter
Senior
Senior
Messaggi: 1566
Iscritto il: venerdì 15 maggio 2009, 13:41
Località: sondrio
Contatta:

Re: tornio grazioli fortuna.. cerco manuale

Messaggio da harry potter » giovedì 18 settembre 2014, 0:31

no il problema iniziale della mancanza di coppia era la frizione da regolare .

gli avanzamenti funzionano proprio cosi su tutti i grazioli, il pomello non è altro che l'innesto del longitudinale
in base a quanto lo serri fà da frizione nel caso lo usi con il fermostellare :wink:
"non sono una persona mattiniera...penso sia perchè ho cosi tanti pensieri profondi ,che la mia mente ha bisogno di molto tempo per rigenerarsi"

Rispondi

Torna a “Restauro Macchine utensili”