Fulmine in laboratorio , driver ko

Sezione dedicata all'elettronica di controllo cnc.

Moderatore: Pedro

Rispondi
Avatar utente
MauPre75
Member
Member
Messaggi: 490
Iscritto il: venerdì 1 dicembre 2017, 14:43
Località: Castelbuono (Pa)

Fulmine in laboratorio , driver ko

Messaggio da MauPre75 » martedì 10 settembre 2019, 17:14

Sera a tutti ,
Oggi pomeriggio è caduto un fulmine davanti la porta del mio laboratorio ed ho visto le scintille sul pavimento , oltre ad aver fulminato due plafoniere , mi son messo a girare per l'officina a verificare altri possibili danni , ed ho provato ad accendere la cnc , appena ho dato corrente ho sentito il classico botto dei condensatori che esplodono , ed il driver dell'asse x non si è acceso , la corrente gli arriva ma non da segni di vita , se è esploso il condensatore pensate che si siano danneggiati anche gli integrati ? Le possibilità sono alte , voglio fare un tentativo a sostituire i condensatori ma senza illusioni , per fortuna ho un paio di driver di scorta .
In questa occasione mi sono accorto di aver dimenticato di collegare la massa della macchina al cavo di terra di alimentazione, :evil: forse questo non sarebbe successo o forse si .

gionp
Junior
Junior
Messaggi: 166
Iscritto il: mercoledì 15 settembre 2010, 22:23
Località: Brunate (Como)

Re: Fulmine in laboratorio , driver ko

Messaggio da gionp » martedì 10 settembre 2019, 20:30

Se il fulmine ha scaricato a terra davanti alla porta se fortunato se ti sono saltati solo due driver, puoi provare a cambiare i condensatori ma se sono saltati quelli è difficile che gli integrati non abbiano subito danni.
Gli scaricatori aiutano a limitare i danni, ma se il fulmine scende troppo vicino le correnti concatenate e i picchi di tensione dovute all'impulso dato dal fulmine sono in grado di friggere anche apparecchiature elettroniche scollegate dalla rete.
L'ultimo fulmine che e caduto quest'anno in paese di fianco alla biblioteca ha fritto un centinaio di apparecchi tra televisori, caldaie, radio e telefoni cordless.
A mio fratello un fulmine ha fritto gli stadi finali di amplificazione di un impianto Hi-Fi, la spina di alimentazione era scollegata, ma le casse erano collegate all'amplificatore con il moro bel filo di collegamento e questo è bastato per far scoppiare condensatori ed integrati come pop corn.
Nel tuo può essere stato sufficiente il cavo che va dal driver al motore passo passo per concatenare la corrente che ti ha danneggiato l'elettronica.

Avatar utente
MauPre75
Member
Member
Messaggi: 490
Iscritto il: venerdì 1 dicembre 2017, 14:43
Località: Castelbuono (Pa)

Re: Fulmine in laboratorio , driver ko

Messaggio da MauPre75 » martedì 10 settembre 2019, 21:36

Un secondo prima avevo trapano a colonna acceso per bucare una molla di saracinesca che tenevo in mano .
Nel 2014 mi è successo la stessa cosa , in quel caso mi sono saltati i fusibili della troncatrice , tutti i neon accesi e la scheda della saldatrice a filo , da allora durante i temporali spengo tutto ed abbasso tutti i magnetotermici , oggi ho proprio voluto continuare .

Alex_live
God
God
Messaggi: 8559
Iscritto il: giovedì 30 luglio 2015, 12:06
Località: Milano

Re: Fulmine in laboratorio , driver ko

Messaggio da Alex_live » mercoledì 11 settembre 2019, 17:33

Qualche anno fa mi è saltata la fotocopiatrice spenta ma con la presa attaccata. Il fulmine ha fatto arco sui contatti dell'interruttore e bruciato tutto l'alimentatore.

Rispondi

Torna a “Elettronica CNC”